Archivi tag: Salvatore Tomaselli

Da rottamatore a rottamato!

Eppure con la candidatura di Riccardo Rossi a Sindaco di Brindisi, sembrava che il PD dalle nostre parti stesse cambiando rotta, ma è da brividi sapere che quasi sicuramente candideranno Salvatore Tomaselli e Teresa Bellanova (nata a Ceglie Messapica), quest’ultima nel collegio senatoriale di Nardò e che dovrebbe poi anche guidare la lista PD al plurinominale del Senato Puglia Sud, cioè il Salento.

Ritornando al toto candidati in Provincia di Brindisi aspettando i nomi dei Pentastellati, si sussurra che non c’è nulla per la Lega che dovrebbe avere alla Camera un collegio nel Salento e due nel Barese. Mentre Brindisi Camera dovrebbe andare ai Fittiani. Se la giocano Nicola Ciracì e Vittorio Zizza. Quest’ultimo a quanto sembra dovrebbe tentare di parare qualche rigore in quanto indagato per corruzione. Leggi qui.

La voglia matta!

Domani sottoscriveranno la tessere Ncd ben 12 pecore di un ovile situato alle porte tra Francavilla e Ceglie. La pecora-capo ha dichiarato alla stampa: «Finalmente potremmo vivere un giorno da leoni». Domenica toccherà ad un intero allevamento di cavalli, appartenuto a Gino Vitali. Il comunicato del capo-cavallo è chiaro, anche se ci sono dei dubbi sulla punteggiatura: «Gino Vitali ha smesso di mangiare. Carne!». Continua a leggere la storia, clicca qui.

Si, la voglia matta di rottamarli l’ho sempre avuta sin dal primo giorno in cui sono stati partoriti. Il PD è un partito concepito in provetta all’interno di qualche ufficio della BCE, finanziato dai Poteri Forti basti pensare che la tessera n. 1 è quella di Debenedetti! Il partito di quei simpaticoni di Fessino, Lettaletta, Prodino, D’Alemix e chi più ne ha più ne metta. E già che ci siamo, mettiamoceli anche a livello locale. Si, ho voglia di cacciare anche l’On. Salvatore Tomaselli e l’On. Teresa Bellanova.

Anche a Ceglie Messapica è nato il comitato pro-Renzi formato da un nutrito gruppo di dottori commercialisti. Io non so se andrò a votare, sicuramente non la penso come Renzi su tante cose ma so che comunque

LORO HANNO PAURA DI LUI

Sono “Scierso”

Che hai combinato Ciro!!!

A quanto sembra Ciro Argese Segretario Provinciale dell’UdC ha fatto incazzare di brutto il Direttore di Brindisi Report, Marcello Orlandini. Leggendo il suo articolo di risposta apprendo che Carmine Dipietrangelo è ancora oggi un uomo politico. Ottima informazione mi era sfuggita. Ritengo comunque che Brindisi Report riesca a trasmettermi messaggi visivi subliminali infatti, ogni qualvolta ci clicco sopra mi appare a livello inconscio un volto di un signore con gli occhi “sbandati”* dietro gli occhiali spessi e con i baffi viennesi. E’ il volto dell’On. Salvatore Tomaselli. Figura molto seguita dal giornale on-line diretto da Marcello Orlandini. Clicca qui per l’articolo integrale dal titolo: “Le accuse di Argese a BrindisiReport.it: ecco cosa non sa il segretario dell’Udc.”

* “sbandati”, termine dialettale Cegliese

Queste invece sono le dichiarazioni di Ciro Argese.

“Da anni ormai, l’ex consigliere Carmine Dipietrangelo nascondendosi dietro il suo sito internet, camuffato da contenitore di informazione, attacca tutti gli uomini di Centro, tentando malamente di mistificare la realtà e di condizionare la vita politica cittadina”.
“Questo è un inutile tentativo, basato sulla quotidiana diffusione di veleni, con la speranza di macchiare il lavoro di ricostruzione dell’immagine della politica in una città che ancora vive le conseguenze di inchieste giudiziarie, che per prime hanno spazzato via una amministrazione malata. Nessuno potrà mai dimenticare –. 
Abbia il coraggio, l’editore di quel sito, di uscire nuovamente allo scoperto se vuol partecipare al dibattito politico di questa città. 
E’ opportuno chiarire e ricordare che fu lui l’ideatore del ribaltone, il manovratore delle scelte politiche della città e che quindi politicamente condizionava, all’epoca, l’individuazione degli uomini da mettere a capo dei posti chiave di potere. E’ stato quindi lui– continua il segretario prov. Udc -, il responsabile morale di una politica di gestione della macchina amministrativa che sperperava il denaro pubblico e che spesso andava oltre. Noi invece, non per demeriti degli altri partiti della coalizione, ma solo per nostri meriti elettorali, tramite i nostri uomini stiamo guidando le società partecipate in modo diverso. Tutte le società da noi amministrate sono state risanate con un risparmio della spesa pubblica e quindi per i cittadini, di milioni di euro. Lo sfido a dimostrare il contrario. 
Non accetto da nessuno e tantomeno da Carmine Dipietrangelo, lezioni di moralità ai nostri rappresentanti, che oggi dimostrano competenza, professionalità e grande onestà”.

Il Diavoletto ai tempi del DiavoLetta

L’anno scorso dopo avere fatto tagliare l’erba al mio terreno sito in contrada Monte Vecchio agro di Ceglie Messapica, subii un incendio che interessò l’intera superficie del fondo che è di oltre un  tomolo. Quest’anno ho fatto di nuovo tagliare l’erba e tra il serio ed il faceto “qualcuno” mi ha detto che così non va perchè le erbacce ricresceranno presto ed infesteranno i loro fondi che odorano di morte.

Si è vero, sono un untore.  Le erbacce come quelle qua sotto provengono dal mio terreno.

E’ la fine …. loro.

Metamorfosi

Comunque, abbiamo vinto noi!

HA VINTO LA RETE, FACEBOOK E I BLOG

 Com’è andata a finire

tra il Sindaco ed il Comandante dei Vigili Urbani di Ceglie Messapica?

A quanto sembra è stata trovata una soluzione perchè ora i vigili indossano di nuovo la divisa.

In questa storia abbiamo fatto tutti una figura meschina.

I comunicati inviati alla stampa locale ci hanno sputtanati agli occhi dei paesi della provincia. Di rimbalzo la polemica è debordata anche sui blog. Personalmente ho fatto fatica a contenere tutti i commenti di bassissimo spessore indirizzati alle parti contendenti. Ho lasciato solo quelli coi contenuti “elevati” comunque se qualcuno si riconosce in qualche commento offensivo è pregato di segnalarmelo, sarà rimosso all’istante. Ecco il mio indirizzo di posta elettronica.

Sarebbe auspicabile anche correttezza nei riguardi dei cittadini, che fosse stilato un comunicato ufficiale che metta fine alla faccenda.

Debordante.

L’onorevole Salvatore Tomaselli in tutte le pose, in esclusiva su Brindisi Report. Queste le ho raccolte negli ultimi quindici giorni.

Benvenuti, in tutte le lingue del mondo,

persino in cinese

Anche su Cronache e cronachette si parla di raccolta differenziata

20XX

Incu… to sulla strada per Mesagne.


    Più o meno così.

Nella settecentesca piazza Umberto I ci va proprio bene un rivestimento lamellare di questo colore per il mercato scoperto o almeno così la pensa il progettista.

SEICENTOMILA EURO. CHE RISULTATO. CACCHIO!

E’ da qui che si vede la differenza tra la destra e la sinistra. Sorrideva sornione sotto i baffi. La rinascita del commercio cegliese, battere le multinazionali della grossa distribuzione partendo da un ambiente post-moderno progettato a misura dei pronipoti.

NON CAPISCONO NULLA, VENDUTI, SURROGATO DI SINISTRA.

Ancora non si chiamava Circolo SEL Peppino Impastato però, la parola d’ordine era: tarpagli le ali. Loro Vendoliani? Ma se  mio cugino ha fatto il militare con Nichi.

E ALLA FINE IL SURROGATO DI SINISTRA

ha visionato le carte relative al mercato scoperto e li ha sputtanati.

NON CI SEMBRA GIUSTO

andare avanti sapendo che si tratterà dell’ennesima incompiuta. Trovate una soluzione per favore.

FOSSE PER ME FAREI UN AUTOSILO INTERRATO


Ha avuto il coraggio di far chiudere il PD

a Ceglie Messapica e proprio per questo dovrebbe meritare un premio. A quanto sembra potrebbe avere un posto nel Consiglio di Amministrazione dell’STP. No, non mi riferisco all’ex Assessore Provinciale Pierino Mita.


C’è chi rimane fulminato sulla strada per Damasco

e chi resta inc … ato sulla strada per Mesagne.

L’Eterno Secondo è primo in qualcosa. Finalmente!


Pisciate di cane ma anche tessile in crisi.

Se sono stati superati i confini della carte stampata e se l’argomento è entrato in ogni casa un po’ di merito è di Stefano Menga. Leggi tutto.

To be continued

To be continued…

Non immaginavamo una risposta simile!

Il Circolo SEL “Peppino Impastato” di Ceglie Messapica ringrazia l’intera popolazione. Un successo insperato. Quintali e quintali di vestiti, scarpe e altri generi di abbigliamento che saranno immediatamente consegnati agli internati nel lager di Manduria.

E’ cominciata così

… ed è finita così

 

 

Spero tanto che il Presidente Massimo Ferrarese non legga questo blog e che quindi Pierino Mita resti assessore provinciale. Il mio è un discorso egoistico. Fra un po’ si dovrebbero tenere le primarie e con politici di questo calibro, la vittoria di Nichi Vendola sarà una passeggiata in Provincia di Brindisi.

Un ultimo interrogativo. Ma è lui il custode delle chiavi dei lucchetti della sezione del PD di Ceglie Messapica?