Archivi tag: Muraglione Messapico

Una necropoli da scoprire.

  La Processione dei Misteri di Ceglie Messapica causa maltempo è rinviata a domani mattina alle 7,30

  Interessantissimi i vostri interventi.

Se cliccate sulla nuvoletta in alto (contenente un numerino all’interno) potete leggere la “soffiata” e la storia delle malefatte relativa al sito archeologico dell’area Don Guanella.

Meno male che ogni tanto ci pensa la natura.

Ceglie Messapica è il paese che nel Salento la più alta concentrazione di reperti archeologici abbandonati a se stessi ed ignorati da tutti. Del resto con una Giunta come quella attuale cosa ci possiamo aspettare? Non hanno avuto la capacità di segnalare almeno con un cartello la presenza del Muraglione Messapico o delle Specchie, figuriamoci se sono in grado di produrre un minimo di progettualità.

Fortunatamente ci sono i blog, i carabinieri ed i volontari.

Stefano Menga ha segnalato su Cronache e Cronachette la scoperta di un antico Muraglione (clicca qui) in conseguenza del crollo di un muro a secco posticcio di contenimento. Le associazioni hanno avvisato i Carabinieri. I Carabinieri sono intervenuti. L’Amministrazione resta a guardare. Questa è Ceglie.  Noi intanto aspettiamo di sapere quali reperti archeologici sono stati trovati nel cantiere prossimo all’ospizio degli anziani.

Può essere?

FLI   FLY

Aumenta il gruppo, in Fli, di chi non riesce a cogliere completa affinità tra il nuovo leader locale Euprepio Curto e Fini, e tra la strada che ha assunto il partito a Brindisi e il percorso nazionale, che è di totale distacco dalle posizioni del PdL e i segnali partiti dal congresso provinciale che in cui lo stesso Curto si è rapidamente conquistato senza colpo ferire il ruolo di coordinatore provinciale di Futuro e Libertà dopo aver lasciato neppure due mesi fa quello di coordinatore provinciale dell’UdC. Forse per la legge dei vasi comunicanti che in alcuni settori della politica funziona, eccome, da Fli hanno tracimato verso il centro del Grande centro alcuni esponenti della prima ora di Futuro e Libertà brindisini. Leggi tutto.

La crisi vista da Piscitelli

fonte della vignetta

Può essere che l’edificio che ospita il Comune di Ceglie Messapica non è ancora accatastato?

Me lo sono chiesto dopo avere letto la meritoria delibera con la quale l’Amministrazione Comunale acquista gli antichi orti suburbani messapici. La mappa catastale che pubblico infatti è aggiornata alla data odierna e la sagoma dell’edificio non risulta in mappa.

La Casta non si accatasta. Gianmarco Di Napoli su Twitter. Seguiamolo.

E ricordiamoci che in quegli orti troveremo una porzione dell’antica Muraglia Messapica

e … tant’altro!

Finalmente riapre!

clicca qui