Archivi tag: eolico

Under attack?

Un saluto ai lettori del Diavoletto da Gregory e Fiorella

nostri Ambasciatori nel mondo.

L’altro giorno erano a Los Angeles, appena tornati dalla capitale della California, Sacramento, dove sono stati ospiti alla trasmissione televisiva (tipo “Uno Mattina”) Good Day Sacramento. Hanno presentato le Campane di Cristallo dal vivo e la redazione ha scelto di mandare in onda anche un breve frammento del video registrato a Grottaglie in occasione dell’evento organizzato dal Soroptimist nella Giornata Internazionale dei Diritti della Donna u.s. Ospiti d’onore della celebre convention di animazione SacAnime’, Greg e’ stato intervistato sulla serie cult Robotech.

Clicca sull’immagine per il video

A quanto sembra a Ceglie Messapica, proprio nell’era della trasparenza mediatica iniziata dall’Amministrazione Caroli alla quale va dato atto di diffondere via web le sedute Consigliari, di pubblicare on line l’Albo Pretorio e chi più ne ha più ne metta ebbene, a quanto sembra dai monitor comunali è sparito Il Diavoletto.

Magari il Sindaco dirà che i dipendenti devono pensare a lavorare e a produrre e non possono perdere tempo prezioso e questo mi sembra ragionevole. Però a questo punto bisogna eliminare i collegamenti a tutti i siti e …. a facebook!

.

.

Peccato davvero.

E pensare che magari leggendo questo blog il Sindaco potrebbe ricavare qualche spunto per rimpinguare le casse comunali sempre a secco. Mi riferisco all’incredibile annientamento del paesaggio salentino perpetrato dall’Amministrazione di Villa Castelli! Una selva di spaventapasseri anzi, spaventaturisti  eolici. Dieci mostri alti quasi quanto la torre Eiffel.

Ebbene caro Sindaco di Ceglie Messapica

si può sapere se quantomeno i Castiddani ci hanno comunicato qualcosa? Quando si tratta di impatti paesaggistici così dirompenti non bisognerebbe attivare la VAS (Valutazione Ambientale Strategica?). E’ stato fatto? Il danno paesaggistico lo subisce il territorio messapico mentre al Comune di Villa Castelli arriva il risarcimento sotto forma di una somma fissa annuale (pari a 250.000 euro?) nonchè una royalty che alcune voci dicono essere tra il 3 e il 6% del valore dell’energia elettrica prodotta.

A quanto sembra (uffa di nuovo?) anche il Sindaco di Ceglie Messapica ovvero, Luigi Caroli è sotto attacco! Leggi un po’ qui che polpetta avvelenata gli hanno preparato Ciro Argese, Domenico Convertino, Tonino Piccoli e Francesco Locorotondo ovvero, l’opposizione.

E non venire a dirmi che esiste anche un’altra opposizione ovvero quella dei “sedicenti” di centro-sinistra. Vai a fare un salto nella piazza coperta e ti renderai conto di tante cose.

Com’è possibile?

E mentre gli amici Salentini ci comunicano che…

Da Regione Puglia: STOP al mega eolico nel Parco dei Paduli in feudo di Supersano, SI alla Rinascita della Foresta del Belvedere, la stupenda “Silva” salentina!

Mi stupisco del fatto che NESSUNO si stia mobilitando per questo gravissimo sfregio perpetrato nei confronti della valle dei trulli. Mi riferisco alla foresta di pale eoliche gigantesche che sta sorgendo nel territorio di Villa Castelli.  Sono incredibilmente alte, quasi quanto la torre Eiffel!

 

Pausa di rispetto a Ceglie Messapica

Rapinatori, scassinatori, incidentati, indignati… insomma tutti coloro che in un modo o nell’altro contribuiscono a fare “cronache e cronachette” nel paesino sembra abbiano sospeso le attività. Aspettano il rientro dalla Germania di Stefano Menga. Tornerà il 27. Ecco il suo comunicato su librofaccia.

 

Disincanto

Ho lavorato una vita ed ho diritto al vitalizio

Parola del compagno Fausto Bertinotti.

Che faccia tosta! Puoi vederlo qui.

Il mio disincanto ovviamente, non è nei confronti del partygiano Fausto… il mio disincanto è relativo al Sindaco di Villa Castelli.

Com’è possibile? Avete i Sabati Briganteschi, avete un sito archeologico da scoprire e rivalutare ovvero Pezza Petrosa, avete le sorgenti di un fiume (il Canale Reale) in una terra sitibonda da trasformare in oasi, avete una gravina incredibile… avete una stazione e alla fine … vi siete impalati?

Ma vi rendete conto che in quella zona esiste un’area archeologica da scoprire e da rivalutare? La specchia di Facciascquata, il misteriosissimo Paretone del Diavolo, gli strani segni nel terreno visibili solo dall’alto… Ne riparleremo.

Visto? Villa Castelli ha anche la stazione.

Una storia drammatica su Senzacolonne in edicola oggi:

un 64enne in carcere con l’accusa di aver abusato, in chiesa, di un bimbo