Archivi tag: Antonio Macchia

Se gli stipendi Italiani…

sono i più bassi in Europa, un motivo ci sarà.

L’altra faccia della Casta. I sindacati: niente ICI, libertà di licenziamento e nessun bilancio consolidato.

Le organizzazioni sindacali con il tempo sono diventate delle potenti lobby che influenzano la vita sociale dei cittadini, fino a rendersi indispensabili anche per le attività che in verità dovrebbero essere svolte direttamente dallo Stato (come l’assistenza previdenziale). Si potrebbe dire oggi che non si muove foglia che il sindacato non voglia. (Leggi tutto)

Povero Di Vittorio.

Per tutti questi motivi non posso che essere SPUDORATAMENTE dalla parte del Comandante Cataldo Bellanova.

Se vuoi leggere l’articolo in PDF clicca qui

Se vuoi proseguire nella conoscenza della quotidianità del paesino clicca qua sotto

Tramonto

Senza più figli da rispettare

All'ombra dell'ultimo sole. Un tramonto di mezza estate nel centro di Ceglie Messapica. Non hanno fatto la guerra, non hanno studiato, non sono emigrati, non hanno rischiato investendo su attività produttive, non hanno votato ai referendum. Non hanno vissuto.
 


MEGAPARCO: 3M verso la rinuncia.
Solre a Cerano: Zamparini getta la spugna.

E' il titolo in prima pagina del Quotidiano di Brindisi.


 In effetti, la storia era iniziata male con un'improvvisazione finita male di un suo delegato, tale Massimo Incagnoli.

Ricordiamoci a all'inizio di gennaio scrivevo su questo blog … La Regione Puglia non ha autorizzato alcun impianto fotovoltaico richiesto dalla 3M Energia di Maurizio Zamparini nel territorio di Brindisi”. Lo precisa la vice presidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo economico, Loredana Capone, in relazione a notizie pubblicate in questi giorni a proposito di intese raggiunte con i coltivatori per un investimento che Zamparini intende fare nei pressi della centrale Enel di Brindisi con un mega impianto.

 


 

Il tempo comunque passa per tutti.
Questo calendario lo puoi sfogliare.

Nemmeno la TAC

Anche NO TAC ! All'ex ospedale di Ceglie Messapica.
A quanto sembra è diventato solo un rifuglio salva raccomandati…

In merito al trasferimento del personale infermieristico da Ceglie Messapica presso le strutture ospedaliere di Brindisi, Francavilla F. ed Ostuni, è stato diffuso un comunicato stampa ,a firma di alcuni consiglieri comunali del PdL di Ceglie,nel quale si attribuisce la responsabilità di questa scelta al Presidente della provincia di Brindisi Massimo Ferrarese.
I sottoscrittori del comunicato strumentalizzano, ancora una volta, una situazione frutto dell’incapacità di un’intera classe politica locale, nel tentativo ed alla ricerca estrema del responsabile di turno del depotenziamento dell’ospedale di Ceglie.
Comunicato Stampa di Paolo Maria Urso per Noi Centro.

Eupreprio Curto dice invece che attenderà, ma solo per qualche giornoleggi tutto.

Il Circolo SEL Peppino Impastato prova a fare un rewind.

Oggi pomeriggio alle ore 17,30 ci ritroviamo con le vittime dei raccomandati e Antonio Macchia responsabile provinciale CGIL, nella sala conferenze in via Colombo, di fronte al tabacchino di Iulicchio. Se non riusciranno ad avere giustizia potranno comunque provare a cambiare la loro vita giocando qualche numero al tabacchino di fronte.

 Leggendo qualche commento,
ascoltando qua e la tra la gente, mi domando e dico: e i sedicenti del centro-sinistra? I paladini della rimonna libera? E se fossero funzionali alla giunta Caroli?
Perchè non vanno in fondo alla questione mercato s/coperto e lasciano fare all'UDC e a SEL? Per non parlare dei raccomandati dell'ospedale. Tutti i partiti hanno detto la loro, tranne: I SEDICENTI.