Accì pass’ da Ceghjie

 PIU’ CHE IENE… CONIGLI!

E’ davvero incazzato l’onorevole Luciano Sardelli nei confronti di Sabrina Nobile e degli autori del programma “Le iene” che a quanto sembra avrebbero fatto un taglio strumentale alle sue dichiarazioni.  Per questo motivo sul suo blog l’Onorevole sfida quindi i convintamente SAPIENTI autori del programma non a duello ma a un quiz. Io contro di loro o contro la stessa Nobile: un nuovo quiz in diretta tv con domande su economia, cultura, storia del Paese dal Risorgimento a oggi, quesiti ovviamente da far decidere a terzi.

Personalmente ritengo che Sardelli vincerebbe senz’altro la sfida. Ha una cultura nozionistica vasta ed impressionante. Potrebbe essere definito l’Inardi degli onorevoli. Però caro onorevole non sarebbe meglio un’intervista senza censure fatta da Enrico Lucci?

ILLUSI

Fortunatamente Lusi non è ancora passato da piazza Plebiscito a Ceglie Messapica.

Se lo avesse fatto magari si sarebbe intestato anche il locale al civico 26 che sebbene identificato da un tabellone con la scritta PD è ancora intestato a: UNITA’ DI BASE – SEZIONE TERRITORIALE DI CEGLIE MESSAPICO DEL PARTITO DEMOCRATICO DELLA SINISTRA. Al PDS è pervenuto nel lontano 1999 (era Greganti) da una società denominata BR.LE.TA srl.

E’ importante sapere comunque che fine ha fatto quel bellissimo quadro abbandonato all’interno nella stanzetta retrostante. Lo ricordo benissimo perchè (ahimè!) all’epoca avevo la tessera del P.D.S. Era un dono alla sezione del P.C.I. e dopo la Bolognina i beni del Partito Comunista diventarono del P.D.S.

Vuoi sapere tutto, ma proprio TUTTO su Ceglie Messapica?

Vai a trovare Stefano Menga.

Clicca qui.

E la Provincia ha partorito…

… I DINOSAURI

Paola Baldassarre Cultura, Vincenzo Baldassarre Bilancio e Finanze, Maurizio Bruno Attività produttive; Vincenzo Ecclesie Mercato del Lavoro; Antonio Gioiello Agricoltura, Artigianato, Caccia; Antonio Martina Personale; Francesco Mingolla Vice Presidente; Pietro Mita Sviluppo; Christian Romano Politiche giovanili.

Caro Presidente e c’era bisogno di fare tanto casino?

Quanti paroloni, azzeramento Giunta, bla, bla, bla.

Fortunatamente per noi fra un po’

sarete azzerati per sempre!

..

A proposito dell’oscuramento dei blog

presso la sede Comunale di Ceglie Messapica.

Stefano Menga è stato invitato a constatare personalmente che non si tratta di un intervento mirato a censurare solo i blog. Il Sindaco di Ceglie Messapica ha infatti rimosso tutti i collegamenti internet! Il motivo? Alcuni dipendenti erano sempre dietro al monitor e non lavoravano.

Risultato: NESSUN DIPENDENTE COMUNALE HA SUBITO CONSEGUENZE !

Quindi, per colpa di alcuni soggetti lavativi ed impuniti è stata tolta la possibilità a tutti gli altri di collegarsi ad internet eppure con la rete si lavora. Bisogna aggiornarsi con la legislazione, le circolari, comunicare con gli altri Enti, con i cittadini.

Signor Sindaco mi faccia il piacere… ripristini la connessione internet e sanzioni pesantemente chi ha utilizzato indebitamente questo strumento di democrazia.

Il ritorno di …Di … (come si chiamava?) oooppss! DIPIETRANGELO!

E a proposito di cacca e cloache…

La vignetta è del grande Ignazio Piscitelli!

Da Villa Castelli a Torre Guaceto!

Ve la consiglio una salubre passeggiata dalla fonte alla foce del Canale Reale, il fiume della Provincia di Brindisi che si sviluppa per circa 50 km.

.

ERMENEUTICA DIPIETRANGIOLESCA

Mi ha incuriosito il titolo:  “Il Reale come soluzione momentanea, poi condotta subacquea”

L’argomento è  intrigante la questione dell’impianto di affinamento a servizio degli scarichi di Mesagne, Latiano, Francavilla Fontana (…) sono sul tavolo da qualche settimana, e soggetti a due pressioni…”

Stordito nel “cavalcare punti di vista”, abbagliato da cotanta licenziosità poetica (e grammaticale!):  “si sono impegnati per trovare gli ulteriori finanziamenti per il completamento di una opera che ha rischiata di rimanere incompiuta.” Da qui poi un crescendo… In questa materia del ciclo delle acque se mancano il coordinamento e una visione d’insieme si rischia sempre di non risolvere alcun problema.” Il testo integrale in esclusiva su Brindisi Report.

.

A quanto sembra il Sindaco di Bari sa usare bene internet.

Si capisce subito ad esempio che su twitter lui scrive per davvero e non usa gli “schiavetti”.

E proprio grazie a questa consapevolezza, ha deciso di rischiare e di creare un suo movimento basato sul modello Wiki Organization.

Buona fortuna da parte del Diavoletto.

Arpa azzurra, arpa chiara

Pericolo radioattività a Ceglie Messapica.

Siamo alle battute finali. L’Arpa dovrebbe monitorare quattro siti potenzialmente pericolosi. Sono stati scelti con una specie di lotteria.
Il Comune di Ceglie Messapica distribuiva i moduli ed i cittadini potevano segnalare il tutto in anonimo. C’è stato un solo concorrente ed ha vinto un sopralluogo dell’Arpa in località Mesola. Per non lasciarlo da solo sono stati aggiunti altri tre siti di cui si vocifera da tempo in paese.

L’altro giorno vi segnalai una discarica in contrada Peraro. Oggi vi segnalo questo terreno ora bonificato ed un tempo (negli anni sessanta) discarica del servizio di nettezza urbana. A due chilometri dall’abitato sulla via della Madonna della Grotta, dopo la stradina per andare al club da Rosa.

Se volete, domani vi faccio vedere le foto di un’altra discarica non autorizzata.

Morale della favola… ma perchè quelli dell’ARPA

non fanno un monitoraggio scientifico del territorio?

 

Più Trote anche nel Salento!

Fonte

Il Trota ha detto che la colonia penale è un profumo intimo!!!!!

 

Un Paese più... dipende da noi!

Il premier Mario Monti spiega così le intenzioni del governo sulla riforma del lavoro: «Occorre che la protezione delle persone nel mercato del lavoro non diminuisca, ma diventi più equilibrata e con una protezione meno concentrata sul singolo posto di lavoro e più concentrara sul singolo lavoratore, quindi con una esigenza di mobilità nel tempo».

Che vorra dire? Un’azienda va in crisi a Ceglie Messapica e i suoi dipendenti trovano lavoro in un’altra azienda, chessò, di Martina Franca? Oppure che un dipendente, pubblico o privato, col datore di lavoro multilocalizzato, per continuare a lavorare deve, a piacere dello stesso, traslocare magari a 500 Km di distanza lasciando gli affetti a casa? Si vuole cioè creare lavoro trasferendolo da un individuo radicato a un altro ipotetico disponibile?  Non vedo tutta questa protezione, vedo piuttosto un ricatto immorale. Cattivi maestri questi professori!

Intanto io e il Diavoletto abbiamo twittato a botta di

View original post 139 altre parole

Tutto iniziò a Ceglie Messapica

Caro Cataldo Rodio…

Lo sai che la famiglia Angelucci gestisce  a Ceglie Messapica una magnifica struttura sanitaria realizzata con i nostri soldi?

E lo sai che per questa storia è stata richiesta proprio ieri la condanna dell’ex Ministro Raffaele Fitto a due anni ed otto mesi? (clicca)

A quanto sembra qualche giorno fa l’Assessore Fiore aveva deciso…Le parole dell’ assessore Fiore di fatto scrivono la parola fine sul monopolio del consorzio San Raffaele, quello degli Angelucci, che nel 2004 si aggiudicò la gestione di undici delle 16 Rsa di proprietà regionale, messe a gara dall’ Ares ai tempi in cui il dominus alla Regione era Raffaele Fitto… (fonte)

Piccolo problema.

L’Assessore Fiore subito dopo, SI E’ DIMESSO!

Nato con la camicia

L’informazione oltre la rete…

Ovvero, il passaparola. La notizia detta a mezza voce: – Lo sai chi hanno arrestato? – E’ da ieri che si susseguono nel paesino le voci su un arresto di una persona insospettabile. Sui giornali non c’è nulla ed in questo caso i giornali sono il Vangelo.

 

Come annullare la libertà d’informazione dando la colpa agli altri.

Luigi Caroli ovvero, il Sindaco di Ceglie Messapica può definirsi superfortunato. Alcuni dei suoi dipendenti vengono scoperti mentre si trastullano sette ore su otto navigando in internet invece di lavorare? Ogni scusa è buona. Invece di sanzionarli toglie l’accesso ai blog dall’intero palazzo comunale.

Nato con la camicia parte seconda .

La sua più grande fortuna politica è comunque quella di avere un’opposizione istituzionale da barzelletta. Lo sapete che grande battaglia per i diritti dei lavoratori sta portando avanti una parte dell’opposizione? Quello della difesa dei poveri dipendenti comunali che riceveranno lo stipendio con un paio di giorni di ritardo!

E pensare che a Ceglie Messapica lavorano soltanto

3566 persone su un totale di oltre ventimila abitanti!

La gente dirà che ha fatto bene e sarà dalla sua parte.

Kamionisti!

Cos’altro dovevano fare? Gasolio alle stelle, le assicurazioni più alte d’Europa, pedaggi autostradali esosissimi da versare direttamente a Paperone-Benetton, il mutuo da pagare alla banca che ti telefona un giorno si e l’altro pure. Equitalia che ti mette le ganasce fiscali al mezzo perchè vuole i soldi e gli interessi. Ma se non possono utilizzare il camion come faranno a pagare?

Personalmente, accetto di buon grado il disagio che stiamo subendo.

W la lotta dei camionisti

e già che ci siamo…

W la lotta dei blogger!

In attesa di un chiarimento prosegue il blocco dei comunicati stampa dell’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica.

.

Ed intanto Monteprezzemolo

si è organizzato per il business delle scatole nere da inserire sulle auto. Leggi un po’ qui.

Le sorprese, però, arrivano se si va a dare un’occhiata agli azionisti, soprattutto di una di questa aziende. Si dà infatti il caso che la Octo Telematics, società con sede a Roma, sia controllata al 60% dalla Octobi spa. Questa società, che invece ha sede a Milano, a sua volta è controllata al 59,24% dalla Montezemolo & Partners sgr. Sin troppo semplice, dal cognome, risalire a Luca Cordero di Montezemolo, che con il figlio Matteo si divide praticamente in parti uguali la proprietà della sgr. (Da Italia Oggi)


Domandina al Presidente Ferrarese che a quanto sembra legge anche Il Diavoletto.

Nel riconfermare gli assessori Provinciali il signor Pietro M. entrerebbe a far parte come rappresentante del Partito Democratico o come aspirante membro dell’associazione Italia Futura di Montezemolo?

Sarai aggiornato continuamente, potremo interagire seriamente e inoltre grazie all’effetto cascata se la notizia è interessante grazie al retweet raggiungerà un numero impressionante di persone!

Il blog che vanta innumerevoli tentativi di intimidazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: