Come fa a non sapere?

.

E chi l’avrebbe mai immaginato?

La Lega 

Mentre il nostro amatissimo Nichi si vanta di aver fatto superare un concorso ad uno che si autodefinisce

IL MIGLIORE !

Caro Nichi, anche su Brindisi

CADI DALLE NUBI?

Tra l’altro nubi nere e velenose: quelle della centrale di Cerano!

Come fa signor Presidente a non sapere che a Brindisi la sua (nostra?) SEL o meglio il suo vertice ha stretto un’alleanza di ferro con l’UDC e con Ferrarese? Si con l’UDC, il partito del nucleare e con Massimo Ferrarese, colui che sarà candidato a sostituirLa in Regione.

Come fa a non sapere che i suoi Dirigenti hanno creato il vuoto attorno a loro? Non sono riusciti nemmeno a riempire una lista e sono abboccati all’amo di una lista civica il cui simbolo appunto è  un amo! In questa lista composta da 32 candidati quelli di SEL si contano sulle dita di una mano e comunque non è di SEL il capolista.

Come fa a non sapere che oltre a Giovanni Brigante e alla sua Puglia con Vendola TUTTI I MOVIMENTI collegati alla primavera pugliese a partire dal movimento NO AL CARBONE le hanno voltato le spalle ed hanno creato una lista che si chiama Brindisi Bene Comune con un proprio candidato Sindaco?

Non sarebbe ora di fare un po’ di PULIZIA SUBITO prima che sia troppo tardi anche in questa provincia? E’ solo colpa della nostra Rosi Mauro barbuta?

Bersani, Rutelli e sicuramente tutti i grandi leader nazionali verranno a Brindisi per la campagna elettorale ma a quanto sembra LEI NON CI SARA’. Lei crede che tutto questo non avrà conseguenze anche a livello nazionale?

La domanda sorge spontanea: possibile che Nichi Vendola conosca le problematiche del prof. Paolo Sardelli e si preoccupa per lui e non sa che a Brindisi ci sono le elezioni e che IL CARBONE UCCIDE!? Leggi qui il documento originale relativo alla conclusione delle indagini preliminari.

.

Derattizzazioni, polemiche coi dipendenti comunali, cronache di disagi e di lavori in corso. Di tutto e di più oggi sul blog di Stefano Menga.

Vai a trovarlo, clicca qui.

Smemorato ospita in prima pagina gli appelli elettorali di Pietro Santo mentre, Pino Santoro e Ahi Ceglie ci parlano dei lavori alla Chiesa di San Demetrio.

A quanto sembra, il coordinamento blocal funziona a meraviglia.

.

Bando alle ciance, le deleghe assessorili al Comune di Ceglie Messapica sono state assegnate. Qualche problemino tecnico per la firma dell’ing. Lorenzo Elia. Ricapitoliamo, tutto resta come prima ad eccezione dei lavori pubblici che passano dall‘Avv. Cesare Epifani al Sindaco Luigi Caroli.

Castidd-nano?

Bravo Massimo!

Mi riferisco al Presidente della Provincia di Brindisi.

La Provincia di Brindisi ha rilasciato oggi parere non favorevole in ordine alla compatibilità ambientale per la realizzazione, nelle località “Casalicchio”, “Cantagallo” e “Mogaveri” nel territorio di Francavilla Fontana, di un impianto eolico per la produzione di energia elettrica della potenza di 132,5 MW proposto dalla società South Wind 2 srl con sede a Roma. Leggi tutto.

.

L’imprenditore Cegliese Rocco Cavallo

prova a tagliare i baffi al “sobillatore”

Massimo D‘Alema

Vicenda Pastificio Monna De’Lizia a Fasano. L’On. Massimo D’Alema insieme all’On. Nicola Latorre si erano recati in azienda per esprimere solidarietà ai lavoratori. Ecco come sta andando a finire questa storia. Leggi qui.

E visto che siamo in campagna elettorale, non riesco a comprendere il ruolo di noti esponenti politici nazionali che hanno sobillato gli animi dei lavoratori, non rendendosi conto che l’azienda Monna De’ Lizia va salvaguardata per il bene dell’intero territorio. (Continua qui)

La vignetta è di Ignazio Piscitelli

Comunque, constato che Bossi si è dimesso mentre Lusi, Rutelli & co. sono ancora al loro posto. Ed inoltre non dimentichiamo che il nostro nemico non è certamente una forza politica popolare e senz’altro anche cialtrona  qual’è la Lega bensì i Poteri Forti ovvero, la Massoneria e i Banchieri che ci stanno succhiando anche il sangue!

L’altro giorno pubblicai un video clandestino relativo al castello di Oria ed ai suoi sotterranei, nella parte finale erano state inserite delle foto di scheletri umani giganteschi. Ecco cosa scrissi, clicca qui.

Poi mi sono ricordato di Pezza Petrosa, la misteriosa città sepolta nell’agro di Villa Castelli. Qualcuno dice che fosse un insediamento fortificato dei Tarantini del V Secolo A.C. che si contrapponeva a Ceglie.  Qua sotto i resti di una sepoltura. Che ne pensate? Vi sembrano scheletri di nani? Nell’ottocento l’altezza media dei nostri bisnonni era di 160 cm. Guardando questa foto sembrerebbe che i resti appartenessero a persone alte circa due metri! Eppure l’altezza è legata anche al benessere alimentare, com’è possibile che più andiamo indietro nel tempo e più gli uomini sono alti?

P.S. Il 20 aprile alle 16,oo sarà possibile visitare il sito archeologico di Pezza Petrosa!

Non solo NAZCA!

Ma per quale motivo i Tarantini avrebbero creato una città fortificata in un avvallamento? Erano proprio così fessi? E poi  se fosse una guarnigione perchè realizzare una necropoli? Fino ad oggi sono state ritrovate infatti 33 sepolture. Secondo me,  l’insediamento dovrebbe essere ad est della necropoli e questo lo dico perchè ho analizzato e seguito le antiche tracce lasciate sul terreno lunghe decine di chilometri e visibili solo dall’alto come lo sono i disegni di Nazca!

Il 2012 sta arrivando

Hosted by Galleries.cetrine.net

.

Ceglie Messapica

Assegnate finalmente le deleghe assessorili

Tutto come prima… o quasi.

Vice Sindaco: resta in carica l’Avv. Cesare Epifani.

La delega relativa ai lavori pubblici passa invece al Sindaco Caroli.

Fiorella e Gregory sono miei amici. Lei di Roma, lui di Hollywood, hanno scelto di vivere a Ceglie Messapica. Hanno una bella casa nel centro storico e un trullo in valle d’Itria o meglio “Il giardino di Pace“. Hanno partecipato a diversi programmi televisivi  (Tatami, Misteri con Raz Degan) sono stati menzionati da Giacobbo nel libro 2012, sono stati oggetto di inchieste giornalistiche tra cui Repubblica.

Fiorella e Gregory mi hanno inviato una mail

contenente una notizia sconvolgente e mi hanno chiesto di diffonderla. Eccola:

E’ di qualche giorno fa, infatti, la notizia (di cui si parla solo in America, ma che è stata opportunamente trattata da un reporter anche in italiano) che si stanno finalmente denunciando i responsabili di un immenso piano definito “diabolico” responsabile del collasso mondiale e di un genocidio senza precedenti.

Personalmente non so che dirvi e non commento … ve l’immaginate se fosse vera? Comunque date un’occhiata qui oltre al testo c’è anche un video. Clicca.

Alla scoperta della “Terra di Mezzo”

Spillette e propaganda.

Belinda Silvestro Candidata Brindisi Bene Comune: Oggi sono andata, come mio solito alla mia Chiesa, ma stranamente tutta l’omelia verteva sul cristiano che deve fare cittadinanza attiva. Ho pensato: questo nuovo prete sembra Don Ciotti, ma alla fine della Messa sono arrivati Consales e Monetti che il prete ci ha voluto presentare, uno alla volta, all’uscita della chiesa, come suoi amici.
SONO INDIGNATA, io che vado sempre in quella chiesa, non ho portato con me nessuna pubblicità elettorale perchè non volevo farlo in un luogo di culto. 
Mimmo non è verso di te che sono arrabbiata ,ma verso il prete che alle prossime messe mi sentirà. Io conosco molta di quella gente che hai conosciuto perchè abitiamo nello stesso quartiere e sanno che in quella circostanza non mi sono permessa di parlare di politica. 

Risponde Mimmo Consales candidato Sindaco: Sulla mia bacheca ho ricostruito nei dettagli quanto accaduto. Sulla vostra bacheca, pero’, vorrei che Belinda spiegasse perche’ si e’ presentata in chiesa con il simbolo della lista “Brindisi Bene Comune” stampigliato sulla giacca. Tutto normale vero? Ed e’ normale anche che la denuncia di belinda sia sata trasmessa ai giornali da una candidata della lsta civica della coalizione di centro destra? Grazie per l’ospitalita’. 

Dal gruppo fb di BBC. Vai a trovarli clicca qui.

Vi consiglio di andare a fare un salto presso la Madonna della Grotta. Sarebbe bello andarci a piedi o al massimo in bici. C’è tanto da vedere e da scoprire in quei paraggi. E proprio sulla Madonna della Grotta ho trovato dei documenti interessantissimi relativi alla titolarità che saranno divulgati e pubblicati dall’associazione “Madonna della Grotta è Nostra!

Lo facevano sicuramente i nostri avi. Uscivano dalla porta della “Croce” dopo avere ascoltato la messa nell’antica  Chiesa Madre, molto diversa da quella odierna. Guardate l’immagine sottostante e noterete che si trattava di una Chiesa dalla facciata  romanica con un rosone centrale e dal tetto con falde su due livelli quasi a coprire una struttura slanciata e quindi gotica.

Si andava “fòr” ovvero “fuori”. Fuori dalle quattro mura che chiudevano il borgo. La porta della Croce è l’unica che è stata distrutta. Si trovava all’ingresso della strada che dall’attuale piazza Plebiscito conduceva alla Chiesa Matrice. Del resto piazza Plebiscito prima del falso plebiscito dell’invasore Sabaudo si chiavava Piazza La Croce.

Voglia di rinascere

Auguri di una Santa Pasqua

da questa Terra di Mezzo

La foto è della bravissima Alberica Suma, la manipolazione grafica purtroppo, è opera mia.

Ricominciamo da 1335!

Tanti sono stati i click che hanno fatto vincere La Madonna della Grotta nel sondaggio di Repubblica.it relativo ai gioielli pugliesi dimenticati. Se cliccate qui vedrete di cosa stiamo parlando.

Madonna della Grotta DEVE ESSERE NOSTRA!

Personalmente sento il dovere di ringraziare oltre a tutti voi, gli amici Sammichelani di   e le formiche brindisine che attualmente sono impegnate a conquistare e riappropriarsi della loro città. Clicca qui per andare a trovarle sono quasi quattromila!

Bella gente!

.

PAGHERETE CARO

PAGHERETE TUTTO!

Non ne possiamo più. Com’è possibile che soggetti come la nostra conterranea (fortunatamente con accento lumbard tipo Abbatantuono) siano arrivati così in alto? Ma ci rendiamo conto che tantissima gente si sta suicidando mentre questi quattro stronzi di politici (bianchi, neri, rossi, a pallini) stanno ancora gozzovigliando allegramente?

Ecco cosa ha combinato Rosi la Padana Leggi un po’ qui

Si comincia il 13 aprile

vai a trovarli clicca qui


Gesù nell’orto dei Getsemani, si partiva da € 260,00, è stato aggiudicato a € 800,00.

Su Cronache e cronachette Stefano Menga ci documenta in merito all’asta della processione dei Misteri a Ceglie Messapica.

Clicca qui

Anche quest’anno ci siamo persi la Processione dei Misteri a Francavilla Fontana?

Fortunatamente quest’anno ci ha pensato Edmondo Bellanova a documentare il tutto!

Clicca sull’immagine per andare a trovarlo.

Abboccare all’amo?

.

Non si lasciano le cose a metà.

Ormai siamo partiti in questa avventura e NON CI FERMA PIU’ NESSUNO. La Madonna della Grotta è Nostra! Se arriveremo primi nel sondaggio di Repubblica il merito sarà DI TUTTI! Anche oggi è possibile votare di nuovo perchè a quanto sembra c’è una falla nel sondaggio. Ho anche notato che i voti al nostro diretto avversario aumentano stranamente in pochi minuti. E se qualcuno svuotasse la cache per rivotare? Non arrendiamoci!

Clicca qui per votare di nuovo! 

Ho creato una sezione del Diavoletto dedicata alle elezioni Comunali di Brindisi. Per ora c’è solo il sondaggio sui cinque candidati Sindaco nonchè la possibilità di commentare ma quanto prima inserirò anche un sondaggio relativo alle liste. Vai a fare un salto, scoprirai ad esempio che Giovanni Brigante

clicca qui

Sondiamoci

La vignetta è di Ignazio Piscitelli ed è pubblicata sul sito millevignette.blogspot.it

Sono orgoglioso di essere TERRONE!

E Rosi Mauro per piacere… tenetevela in Padania

Le immagini qui sopra provengono da giornalettismo.com

E’ di nuovo operativo il blog di Stefano Menga

oggi ci racconta di un episodio avvenuto all’alba in piazza Plebiscito

Clicca qui

Con l’occasione chiedo a tutti gli operatori commerciali locali di approfittare della sua vasta platea per pubblicizzare sul suo sito il nostro territorio e i nostri prodotti.

C’E’ UNA FALLA NEL SONDAGGIO DI REPUBBLICA!

Si può votare una seconda volta. FACCIAMOLO!

Votiamo per La Madonna della Grotta!

clicca qui

.

Chi sarà colui il quale avrà l’ingrato compito di consegnare i nostri soldi ai banchieri?

Chi sarà il prossimo Sindaco di Brindisi?

Partecipa al sondaggio, clicca qui

Crisi religiosa.

A Ceglie Messapica domenica scorsa si sono aggiudicati il trasporto della statua dell’Addolorata durante la processione dei Misteri per soli millecinquecento euro. L’anno scorso ne avevano versato oltre duemila.

Sembrerebbe una burla…

ma non è così. Un certo signor Rossi non vuole che si usi la parola Bene Comune all’interno dei simboli delle liste. Zingarelli, De Mauro, Devoto Oli si preparano a rimuovere le due parole dai loro vocabolari. Il candidato sindaco di Brindisi Bene Comune ovvero Riccardo Rossi si sta recando in anagrafe per farsi cambiare anche il cognome carpito al Senatore Fernando Rossi.

Comunque a parte gli scherzi, è davvero un comunicato assurdo considerato che alle parole Bene Comune non è collegato alcun simbolo. Ecco il loro comunicato.

Il blog che vanta innumerevoli tentativi di intimidazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: