Ma avete visto in che stato versa il castello di Ceglie?

DSCN6393

Ceglie Messapica. Ormai qualsiasi discorso o riferimento a questa amministrazione mi da il voltastomaco.

Devo dare atto che esistono ancora cittadini che hanno la capacità di indignarsi. Un grazie ai Consiglieri di opposizione  Gianluca Argentiero, Domenico Convertino, Riccardo Manfredi e Pasquale Santoro.

DEBITI FUORI BILANCIO, MAGGIORANZA IN FUGA

In qualità di consiglieri di opposizione siamo indignati per quanto accaduto oggi in aula consiliare. Ancora una volta abbiamo assistito ad una deplorevole ed angosciante odissea di un Sindaco incapace a gestire la propria maggioranza. Nonostante la presenza nel palazzo di città di gran parte dei consiglieri e assessori, siamo stati costretti ad aspettare il terzo appello del Presidente del Consiglio che ha rinviato a domani in seconda convocazione. Ormai il Sindaco Caroli e la sua maggioranza oltre all’incapacità amministrativa dimostrano scarso rispetto verso le istituzioni e dei propri elettori. Non hanno voluto discutere  in aula di argomenti, su cui molto probabilmente i conti non tornano. Due erano i punti importanti, su cui parte della maggioranza vuole la leadership come la modifica convenzioni già stipulate per la cessione dei suoli in zona 167 destinati alla costruzione di alloggi di edilizia convenzionata e/o agevolata oltre la dichiarazione di prevalenti interessi pubblici al mantenimento delle opere realizzate sull’area del Centro Raccolta Materiali. Argomenti importanti su cui parte della maggioranza vuole imprimere il proprio volere e dettare i tempi per non dar lustro al primo cittadino sempre più solo, nonostante l’ultima parata di Forza Italia.  Un sindaco sempre più solo ed incapace a gestire la macchina amministrativa perché troppo impegnato a pensare come continuare a prendere in giro il popolo cegliese per le prossime elezioni regionali. E’ sufficiente pensare che su nove punti all’o.d.g. cinque riguardano debiti fuori bilancio per un totale di € 78.000,00, che con molta tranquillità, nonostante i richiami della Corte dei Conti, la maggioranza puntualmente porta in aula non curante di un sicuro deficit economico per le casse comunali. 

 

8 pensieri riguardo “Ma avete visto in che stato versa il castello di Ceglie?”

  1. Meno male ci sono i carabinieri di Villa castelli arrestato un uomo di Ceglie aggredisce la madre x avere i soldi per la droga (fonte brindisireport) pure la sicurezza la importiamo da i comuni vicini ospedale…uffici… un paese sempre piu isolato…

    Mi piace

  2. gare di moto con rumore impressionante a tutte le ore in pieno centro 0 controlli un paese allo sbando ormai nessuno che controlla questi personaggi…. e sabato notte a chi tocchera’ ?? ….naturalmente la casa sfasciata….. in cambio pero’ alle 6 di mattina vi sono i posti di blocco per chi va a lavoro…. strano paese

    Mi piace

    1. Per chi vuole godersi lo spettacolo, ogni sera dalle 22.45 in poi , in Via A. Moro, si può assistere in diretta a gare di MotoGP , posto in prima fila, non si paga il biglietto. Si ringraziano gli organizzatori e l’ Amministrazione .

      Mi piace

  3. intanto allarme criminalita’ la notte tra sabato e domenica raffica di furti in abitazioni di campagna non solo di turisti…. prevenzione del territorio e pari a 0 mentre nei comuni vicini in questo periodo vi e un rafforzamento del personale di polizia e carabinieri a ceglie accade il contrario 1 o 2 volte a settimana forse vi e il presidio di notte con soli 2 carabinieri per il resto bisogna aspettare che arrivi la pattuglia da San vito ed in giro si vede la spavalderia stile anni 90 e spaccio a tutte le ore….. l’amministrazione?? in silenzio totale

    Mi piace

  4. Strano che l’opposizione non abbia fatto appunti sui giochi tradizionali…….magari la cuccagna troppo alta……..il biliardone umano troppo pericoloso……..il tiro alla fune ….ma siete pazzi??? Bisogna bloccare tutto subito e rovinare la festa a migliaia di bimbi e adulti………..e verificare che le etichette poste sui giochi sia conformi CE…………..ma lavorate su cose serie………….non sulle etichette dei vini……..sulle spese del vinitaly………..evviva la gente felice e spensierata di questa città…….che ha proposte. …..che incentiva. …..che aiuta……non vogliamo più disfattisti e polemici a tutti i costi…..la città vi ha bocciato e non avete modo di farvi notare se non con questi proclami e con queste sterili polemiche…..buon divertimento

    Mi piace

    1. Evviva la gente spensierata che si accontenta con qualche concerto pagato peraltro con i soldi di tutti e non vede un bilancio azzerato, clienteli, comune allo sbando, ufficio tecnico fermo, sviluppo turistico a zero, clientele sono per gli amici degli amici.
      Fortuna che sta finendo

      Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...