Xylella, o credi agli scienziati o ti fidi dei contadini.

Io mi fido dei contadini. Loro mi dicono che bisogna rispettarli gli ulivi … ed amarli  e che non bisogna distruggerli. Ma avete riflettuto bene cosa significa l’obbligo di arare e di tosare l’erba entro il 30 aprile? Qua non si tratta di tenere puliti i terreni e di evitare incendi, questi vogliono fare tabula rasa! Niente fiori, niente polline, niente api, niente farfalle, NIENTE VITA! La legge si rispetta e pertanto purtroppo sarò costretto anch’io ad anticipare i tempi e distruggere quel patrimonio di biodiversità che avevo creato nel mio piccolo. Ho comunque fotografato tutto, almeno mi resta il ricordo.

Fiori

Comunque anche gli scienziati sono un po’ confusi, leggi questo articolo de “Le Scienze“. Se hai ancora voglia e forza di indignarti, vai a fare un salto qui.

1 commento su “Xylella, o credi agli scienziati o ti fidi dei contadini.”

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...