20 pensieri riguardo “Il DIS-ORDINE DEI GIORNALISTI”

  1. L’unico che può diventare onorevole è Ciracì.
    Il resto sono candidature a dispetto per invidia e mediocrità.
    Non buttate via un voto.
    Un cegliese al governo è utile per tutti.

    Mi piace

  2. ‎Riporto:
    Festeggia scompostamente Ciraci,anche per il tramite dei suoi residui clientes(dove si distingue l’esperto in bollette condominiali),per l’annullamento della nostra annunciata conferenza stampa sugli sgravi fiscali alle nuove imprese e sui finanziamenti a fondo perduto.
    Non festeggiano invece con lui,anzi sono arrabbiati,i molti cittadini cegliesi che attendevano con ansia di conoscere i dettagli della nostra proposta e che in queste ore ci stanno telefonando preoccupati per capire e sapere e progettare il loro futuro e i loro investimenti.
    Che cos’abbia da festeggiare il Ciraci sinceramente non so.
    Dopo tante parole, ricordo al direttore che ci sono presupposti per creare concorrenza sleale e che i fondi pubblici i professionisti del paese li intercettano senza l’aiuto di questa amministrazione che invece non ha ancora un suap telematico:

    Forse l’aver ottenuto con questo ennesimo,ultimo esposto insperata visibilità’ presso qualche giornalista-comunicatore amico, ma non certo consenso nei suoi concittadini e agognati elettori.
    Col suo ennesimo esposto(ormai i funzionari comunali e il sindaco passano ore per rispondere alle varie authority che egli attiva anche sulla carta igienica e le gazzose ), ha ottenuto solo un rinvio del nostro annuncio, che produce solo un ritardo operativo e quindi un danno ai cittadini e alla citta’.
    Sono esausti, intimiditi e intimoriti al Comune per essere quotidianamente sotto il suo tiro.
    E hanno preferito,sebbene non ci fosse alcuna violazione di legge nella nostra prevista conferenza stampa,rimandare.
    Per sfinimento,ma anche per non fornire nuovi argomenti pretestuosi- gli unici di cui ormai dispone in questa ultima campagna elettorale- a un ex onorevole in disarmo.
    Ma confermiamo il provvedimento,uno dei punti più’ importanti del programma tra i 15 proposti da Democrazia Cegliese e concordati con il sindaco Caroli e con la maggioranza,da realizzare entro il 2018.
    E anticipiamo che l’abbiamo voluto,studiato, concepito e prodotto in tutti i dettagli, con la collaborazione dei responsabili delle aree finanziarie e urbanistice del Comune, che ringraziamo, sotto la regia dell’amico presidente della commissione bilancio e dottore commercialista Giovanni Gianfreda.
    Rappresenta un nostro antico pallino e uno dei fiori all’occhiello della nostra azione politica al servizio del rilancio dell’economia cittadina,del benessere dei suoi abitanti,del futuro dei nostri giovani.
    Anche se oggi ci e’ stato impedito di parlare, lo faremo dopo le elezioni,quando forniremo alla popolazione tutti i dettagli e gli strumenti operativi che gli consentiranno di ottenere i cospicui vantaggi all’avvio di nuove attivita’’(commerciali, artigianali e di b&b).
    Ma possiamo anticipare che il provvedimento verra’ portato al piu’ presto in consiglio comunale.
    E che si basa su una sospensione pluriennale delle tasse comunali, da quella sui rifiuti a quella sulla pubblicità e sul suolo pubblico agli oneri urbanistici, a vantaggio di tutti coloro che apriranno una nuova impresa su tutto il territorio cittadino.
    E abbiamo previsto in più’ un finanziamento di diverse migliaia di euro a fondo perduto a chi queste imprese le aprira’nel centro storico, che vogliamo riqualificare e rilanciare.
    Andiamo avanti dunque con serenità’,alla ricerca del buon governo e del bene comune.
    Arrivederci dunque all’indomani del voto, per festeggiare insieme la svolta nella vita cittadina.
    Ora, vorrei dire al direttore che:
    1) tutte le persone citate nel suo commento devono ringraziare l’onorevole perché senza di lui erano e sono il nulla;
    2) i professionisti di ceglie i fondi pubblici li intercettano senza nessun aiuto dell’amministrazione, perché lei stessa non intercetta alcun bando;
    3) attivassero il suap telematico invece dei soliti bla bla bla: http://www2.ceglie.org/comune_ceglie/index.php/funzioni.html
    Detto questo, se volevate il bene del paese, facendo gruppo si cresce, voi invece state facendo gara a chi ce l’ha più grosso.
    Ma l’unico Rocco che abbiamo non è dotato dove cantava de andre’, la canzone si chiamava? Ah si… un giudice….

    Mi piace

    1. Farebbero bene Caroli e Perrino ad accettare il confronto.Se questo non dovesse avvenire significa che hanno paura.Un giornalista deve saper fare bene il suo lavoro e non farsi influenzare dalle polpette.Perrino fai vedere che sei un professionista serio e non andare più dietro alle promesse di Caroli.La gente é stanca.Io a questo punto chiamerei l’ordine dei giornalisti e capire se questo può comportarsi in questo modo scorretto


      https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

      Mi piace

      1. Sappi che a caroli prima devono scrivere il discorso poi lo deve imparare bene bene poi può fare non un confronto perché ciraci lo ” stuta” diciamo una piccola comparsa …. poi se viene posta una domanda fuori dalla sua letterina inizia ad urlare e poi sappiamo tutti …. come fa abitualmente nei consigli comunali …..
        Consigli mò ….. alle riunione del club della squadra da tifare …. tipo al bar dello sport

        Mi piace

    2. ho letto nel commento questa frase ……..”……sospensione pluriennale delle tasse comunali, da quella sui rifiuti a quella sulla pubblicità e sul suolo pubblico agli oneri urbanistici, a vantaggio di tutti…..” Ma si stanno attaccando anche a 22 euro di tosap per passo carrabile, chiedendo anche l’arretrato del 2016 con penali e interessi, come si fa a togliere o meglio sospendere altre tasse per piu anni?


      https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

      Mi piace

  3. Ma hanno capito che è ILLEGALE?
    Tutti scrivono che è stata bloccata una conferenza utile…. (poi bisogna vedere)
    È ILLEGALEEEEEE
    NON LO DICE CIRACÌ MA LO DICE LA LEGGE!!
    NON SI PUÒ FARE! C’È LA PAR CONDICIO. IL SINDACO E IL COMUNE NON POSSONO FARE ALCUNA ATTIVITÀ CHE NON SIA L’ORDINARIA AMMINISTRAZIONE.
    NON PRENDETE PIÙ IN GIRO I CEGLIESI!!!
    BASTAAAAAAAA
    CAPRE! CAPRE! CAPRE! CAPRE!

    Mi piace

  4. Perrino è un giornalista. Invece di parlare sempre dell’on., perche’ non si interroga sulla posizione politica di Caroli? Caroli sta con Emiliano? Con Alfano? Con Salvini? Con la Meloni? O col Berlusca? Ma qualche cegliese ha capito con chi sta Caroli? Diamine, è un Sindaco, non può essere camaleontico

    Mi piace

  5. Aldilà di dichiarazioni di routine, tipo non mi farò intimidire, il polpettaro chieda a se stesso come mai gli abbiano affibbiato quell’appellativo

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...