Segnalarne UNO, abbatterne cento!

SONO ARRIVATI ANCHE A CEGLIE!

E nell’indifferenza generale proprio durante quest’annata meravigliosa per la qualità dell’olio prodotto, gli angeli sterminatori in barba a tutte le leggi paesaggistiche FARANNO TABULA RASA PER UN RAGGIO DI CENTO METRI attorno al presunto albero di ulivo infetto da Xylella trovato in contrada San Pietro. Mi sembra una follia desertizzare oltre tre ettari di terreno per fare cosa? Sicuramente non per bloccare il batterio! I destinatari del decreto fortunatamente non si arrendono e stanno preparando un ricorso.

E’ comunque l’inizio della fine per il nostro territorio. Gli investitori stranieri che stavamo faticosamente conquistando, ci abbandoneranno.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.