PUG… ttanate parte II

Il 21 dicembre è passato ormai da un bel po’. In quella data hanno fatto la scenegg… ooopsss hanno presentato (e approvato) il PUG. Se andate a fare un salto sul sito del Comune scoprirete però che le tavole sono ancora quelle del 19/11/2016 e che non sono stati ancora pubblicati gli elaborati nè tantomeno le Norme Tecniche d’Attuazione.

City Manager, scelte cimiteriali e amenità varie. Della serie: andate a vendere frigoriferi agli esquimesi!

City Manager


COMUNICATO STAMPA DE “LA BUSSOLA”.

Il documento Politico di Democrazia Cegliese, che in buona sostanza sfiducia il Sindaco Caroli e la sua Amministrazione, in buona sostanza recepisce quello che noi da opposizione esterna al Consiglio Comunale, da molto tempo denunciamo. In buona sostanza molte cose non vanno a livello amministrativo (pulizia del Paese, illuminazione inefficiente, Paese poco sicuro ecc), ma la cosa più interessante che ammettono che ci sia molto spreco di denaro pubblico, cosa che noi puntualmente in più occasioni abbiamo denunciato. Resterebbe capire come mai si dimenticano di fare una valutazione sulle numerosissime note della Corte dei Conti, della Relazione del MEF e per ultimo la censura dell’ANAC, che voglio ricordare ha trasmesso gli atti alla Procura della Repubblica. Nello stesso documento dio democrazia Cegliese, si fa riferimento alla collegialità nelle decisioni e alla creazione di nuovi organismi che la legge prevede solo per i comuni superiori a 100.000 abitanti. Il tutto passando dall’azzeramento della Giunta Comunale che, per Democrazia Ceglie è la responsabile numero uno dello sfacelo di Ceglie Messapica. La cosa che ci meraviglia, che necessita chiarezza politica, come mai il documento non viene sottoscritto dall’intero gruppo consigliare. Sembrerà strano, ma essendosi fatto portavoce il Consigliere Perrino, anche in Consiglio Comunale del disagio e della sfiducia nei confronti della maggioranza, non vorremmo che tale posizione sia solo ed esclusivamente sua, il che significa, in buona sostanza, un ritorno dell’ex Candidato Sindaco sui suoi passi e si fa portavoce del disagio in Consiglio Comunale dei circa 2000 elettori che a suo tempo non condividevano il modo di Amministrare Ceglie da parte del Sindaco Caroli. Siccome risposte concrete al documento di Democrazia Cegliese non sono arrivate, ne dal Sindaco ne dai restanti gruppi di Maggioranza, (si tenda a minimizzare il tutto) ci Auguriamo che il Consigliere Perrino, qualora non ci fossero risposte concrete ai punti proposti per superare questa fase di difficoltà e di crisi amministrativa, annunci il suo passaggio all’opposizione alla giunta Caroli essendo così conseguenziale a quanto ribadito in Consiglio Comunale e nel Documento di Democrazia Cegliese.

Il Presidente, Angelo GASPARRO           

 

14 pensieri riguardo “PUG… ttanate parte II”

  1. Rispondo al commento delle 14.07. Si è vero dimenticavo Perrino nella lista e forse ne dimentichiamo altri. Il problema che i mali non sono i suoi, ma i nostri. L’onorevole sta tranquillo dov’è e spara ad alzo zero senza nessun costrutto, come al solito aggiungo. E, concludendo, non mi sembra che sia l’unico a contestarli.

    Mi piace

    1. Ha provato all’inizio con Caroli a creare una buona macchina amministrativa, con ottimi segretari generali e dirigenti.
      Poi Caroli e la mediocrità e diciamo “l’opportunismo” sono prevalsi….
      Meglio servi mediocri forestieri….
      I due ribaltoni e controribaltoni la dicono tutta.
      Provate a leggere cosa dicevano quelli che oggi sono al fianco di Caroli un tempo, o quelli che adesso sono all’opposizione, prima con Caroli e prima ancora all’opposizione.
      Almeno l’onorevole Ciracì una volta che Caroli è venuto allo scoperto ha sempre avuto lo stesso atteggiamento di critica nei confronti dell’operato del ragioniere con la quasi laurea.
      E sapete che con internet non si possono raccontare bugie… resta tutto scritto!!!

      Mi piace

  2. Come già detto dobbiamo dire solo ” GRAZIE ” all’onorevole per averci portato in dono questi sindaci: Mario Annese, Pietro Maggiore e, dulcis in fundo, Luigi Caroli. Credo che peggio di così …………
    Complimenti al politico, senza la maiuscola a mio parere non la merita, e non reputo di potermi sentire fortunato per cotanta faccia tosta.

    Mi piace

    1. Ha portato anche Perrino se è per questo.
      Ma poi ognuno diventa artefice dei propri mali.
      Non ti sembra che poi è proprio lui, da solo, che li contesta?

      Mi piace

      1. le ipotesi sono tre: 1) sei troppo giovane per ricordare quei tempi; 2) non vuoi ricordare quei tempi o fai finta di non ricordare; 3) sei l’onorevole.
        quale delle tre?

        Mi piace

        1. No mi lascio trasportare in puerili ipotesi, la mia veneranda età non me lo permette! Piuttosto potrei avere vuoti di memoria, quindi, ricorda ad un canuto giovincello quale sono in quali anni fu sindaco PIETRO MAGGIORE e in che partito era iscritto MARIO ANNESE quando fu eletto a sindaco.

          Mi piace

          1. Hai ragione non si tratta di Pietro Maggiore, ma di Pietro Magno sindaco dal 27.06.1999 al 30.03.2001 mentre Mario Annese dal 27.05.2002 al 31.05.2004 . Anche per me vale lo stesso discorso tuo sull’età. Ambedue erano in ” carico ” al centro-destra ed erano sponsorizzati dall’onorevole, ricordo i comizi in piazza con la sua presenza sul palco. Questo lo ricordo perfettamente, così come ricordo che fu proprio lui a farli saltare. Luigi Caroli è invece riuscito a farlo fuori, ma sempre da lui era sponsorizzato.

            Mi piace

          2. Anonimo delle 16.24 non hai risposto alla mia seconda domanda, ti sarebbe stato utile per capire. In fine, pensa che in quegli anni il tuo incubo aveva appena trent’anni e non poteva portare in dono nessuno, sicuramente era lui che veniva portato! Ti auguro una buona notte e non farlo più “forte” di quanto sia… è il secondo ripescato di Forza Italia… le botte di fortuna capitano raramente.

            Mi piace

          3. rispondo alla tua delle 22.38. il punto è prorprio questo, cioè di una personalità politica, per me sicuramente insufficente, che è riuscita in quel periodo, insieme anche ad esponenti dell’altra sponda politica, a far si che diventassero Sindaci Magno e Annese e non era lui ad essere portato era già, a Ceglie, una persona che dal punto di vista politico diceva la sua ed aveva ed ha, purtroppo, un buon bacino di voti.
            Ti posso assicurare anche che non è assolutamente un mio incubo, o altro di molto più importante a cui pensare.
            Concludendo, Mario Annese è sempre stato un: Democrazia Cristiana. Io non lo riconosco in altri partiti.

            Mi piace

          4. Sei troppo giovane, non sai di cosa parli e di chi! Chi come me è un over 65, ed ha vissuto la piazza in quegli anni, ti può tranquillamente dire che non ne stai azzeccando una. Ti saluto e ti lascio alle tue certezze, sono stanco.

            Mi piace

  3. prebenda
    /pre·bèn·da/
    sostantivo femminile
    1. Guadagno, più o meno lauto, conseguito con estrema facilità.
    •propr. La porzione dei beni d’un capitolo o d’una collegiata, assegnata come dote a un ufficio canonicale.
    •com. Il patrimonio dei benefici ecclesiastici minori, del cui reddito vive chi ne è investito.
    2. arcaico
    Provvigione di denaro o di cibo…. O POLPETTA

    Mi piace

  4. Bisogna riconoscere all’onorevole, che se parla in questi termini, non ha scheletri nell’armadio. Hanno provato solo con chiacchiere e nulla di fatto (vedi commissione sul Conservatorio, conclusasi con il nulla), lui parla di fatti evidenti e palesi e solo uno che non ha nulla da nascondere può parlare in questo modo.
    Può piacere e non piacere, può essere più o meno simpatico, ma è un Politico vero, e Ceglie e i cegliesi devono ritenersi fortunati ad averlo, ma purtroppo molti sono i cegliesi mediocri, che preferiscono i mediocri!
    Staccate la spina a questa amministrazione al più presto, che non se ne può più di tutti i sotterfugi e giochetti vari!

    Mi piace

    1. A questo punto Perrino deve passare all’opposizione.se non lo fa significa che tutto quello che ha detto era una farsa.Consiglierei a Perrino di non farsi usare ***

      Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...