Saluti da Ceglie

Il Cav. Giuseppe Elia nell’Ottocento aveva programmato tutto. Strade larghe ed alberate, monumenti, Chiese e … il teatro. L’invidia di tutto il Circondario. Poi le cose sono andate come ben sapete, sono arrivati i Barbari ed hanno distrutto tutto. Sarà molto difficile ritornare agli antichi fasti.

Via San Rocco a colori

6 pensieri riguardo “Saluti da Ceglie”

  1. Che pagliacciata l’intervento del canuto.
    Avanzano la richiesta di una poltrona.
    Al consiglio precedente il ragioniere ce lo invidiavano tutti, adesso invece, lo minacciano (a finta) di mandarlo a casa.
    Tutto programmato con il ragioniere solo per crearsi un’alibi per un rimpasto.
    Mi sa che quello dei bombardamenti salta… non vogliono creargli opportunità per candidature future a sindaco.
    Poco male, Tornerà a far ***.

    Mi piace

  2. Ma un consigliere comunale, probabile candidato alle prossime poltiche, che si esprime con termini alla “Corleone” durante un consiglio comunale, dando del “morti” a ex consiglieri , naturalmente ancora vivi, è cosa normale?
    È giusto ironizzare e scherzarci sopra, ma qual’e’ il confine tra la stupidità e la mafiosita’?
    Parliamo di una frase stupida o di una frase mafiosa?
    … non sottovalutiamo mai nulla… e visto anche “la storia” di certi personaggi, sarebbe opportuno essere seri!

    Mi piace

    1. No no!! Altro che scherzo! La cosa è serissima e riflette perfettamente un modus operandi di tutta una combriccola di accoliti, fatta non solo di rappresentanti istituzionali.

      Mi piace

  3. Si, come no. Grazie al Perry, Ceglie sarà l’ombelico del mondo ma na’ si’ vedi nu’ can in giro. Il milanese ha contribuito a far degradare ancora di più il nostro paese. Tornatene a Milano, TRADITORE, altro che 2500 voti

    Mi piace

  4. Diavolo perche’ ti lamenti? Pensi ancora al Sindaco Elia? Non ti accorgi che adesso a Ceglie abbiamo il grande Perrino? da solo ha preso 2500 voti, ricordalo bene e sotto questo aspetto e’ stato un recordman. Smettetela di criticarlo, Perrino e’ venuto a Ceglie per far ritornare questo paese ai fasti della vecchia Messapia. Ritornermo al traffico di merci con l’estremo oriente, il nome di Ceglie sara’ famoso nei territori bagnati dal Tigri e dall’Eufrate e in tutto il globo terrestre. L’economia mondiale lascera’ il dollaro, la sterlina, l’euro, lo yen per adottare la moneta cegliese. E tu hai ancora nostalgia del Sindaco Elia?

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...