Pennivendoli!

Ceglie anni sessanta

Meglio iniziare la settimana con una immagine da cartolina anni sessanta del borgo medievale di Ceglie Messapica. Mi auto-censuro perchè pubblicare quello che sta accadendo davvero in questo periodo sarebbe davvero troppo dannoso per l’immagine del nostro territorio.


Ogni riferimento a personaggi anche di Ceglie Messapica è puramente CASUALE!

IL CAPITANO ULTIMO (e il suo gruppo d’azione!) deriso e ridotto a macchietta! Questo articolo che ho avuto la sfortuna di leggere ieri sul Messaggero mi ha fatto ribollire il sangue: PENNIVENDOLI!

Ultimo

 

4 pensieri riguardo “Pennivendoli!”

  1. Demonio,
    Hai ragione ad indignarti, tanta ragione.
    Ogni volta, ogni volta che la Dea Giustizia si avvicina ai Potenti, i suoi ministri vengono screditati, derisi e socialmente annientati.
    Ogni servitore dello Stato che attenta alla maestá del “conducator” di turno viene annientato dal magistrato di turno che ha preventivamente dato la linea di condotta ai mercenari della carta stampata e non.
    Io mi chiedo come, ma come, un Bruno Contrada, un Capitano Ultimo, un Generale dell’Arma insigniti di onoreficenze al valore, che per tutta la vita, alla quale hanno di fatto rinunciato, possano di colpo divenire traditori della Nazione e spergiuri causa la levatura “politica” dei sospetti corrotti e corruttori. Non si dimentichi infatti che la CONSIP fu istituita come centrale degli appalti pubblici, a quanto pare solo per fare la cresta su miliardi di euro tutti in un colpo invece di fastidiarsi con decine di piccole e medie corruttele.
    Uno che ha braccato per anni Totó Riina e poi averlo arrestato potrá mai infangarsi con il papà di Renzi?
    Uno di cui non si conosce neanche la faccia perché, perché dovrebbe farlo?
    In televisione il Jerry Lewis de noartri blatera di verità, Pilato diceva: :”qui est veritas?” mentre processava Jeoshua ben Nazareth, alla fine, al grido di “Ecce Homo!” liberó Barabba il Sicario e crocefisse il Rex Judeorum, di fatto reato inesistente nell’ordinamento giuridico Romano.
    Succede anche ora, ogni giorno, il Potere conserva se stesso, Machiavelli docet.
    Continuate a guardare i Grandi Fratelli, i Masterchef e le Barbara D’Urso, tanto abbiamo perso.
    Anima, libertà, consapevolezza, Stato, democrazia, Legge, tutto abbiamo perso in cambio di nulla.

    Mi piace

  2. Diavoletto, non partecipi alla vendemmia sul Monteroni? Forza, un evento così mediatico non va trascurato. Avremo visibilità in tutto il pianeta e tanti selfie all’assessore che dispensa mi piace a tutti

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...