Occhio a candela!

La banda degli alloggi vacanza on-line ha colpito utilizzando anche il nome di Ceglie Messapica. Una comitiva di sette francesi pochi giorni fa dopo avere prenotato online e versato una caparra di duemila euro ha avuto la spiacevole sorpresa di non trovare l’alloggio. Hanno comunque avuto la fortuna di trovarsi in una terra ospitale e pertanto un nostro concittadino li ha ospitati nella sua struttura accontentandosi di un semplice rimborso spese. Tutto è bene quel che finisce bene però… APRITE GLI OCCHI!

I bastardi che organizzano queste truffe (come apprendiamo quotidianamente dalle cronache) non sono sicuramente del posto.

Truffa