La Ceglie settecentesca!

Ceglie Porta

Dopo Michele Ciracì… il vuoto!

Intellettualodi e pseudo-storici dei miei stivali, dove siete? Mi sa che sarò costretto, mio malgrado a prendere il vostro posto. Con “Il Diavoletto della Domenica” proverò a raccontarvi la Ceglie Settecentesca, le storie e il suo territorio. Abbiamo materiale storico a bizzeffe, una Platea dei Padri Domenicani che ci racconta e descrive con bellissime mappe com’era il Feudo, l’atto di confinazione del Feudo datato 1760 per Notar Vettaldi Paschalis egregiamente trascritto da Enrico Turrisi (Edizione C.R.S.E.C n. 21 anno 1997), mappe di lottizzazioni di fondi extra-moenia, resoconti processi relativi a diritti feudali e di omicidi che hanno cambiato la storia del nostro Comune. Primo capitolo: ALLA RICERCA DI SPECCHIA TARANTINA!

1 commento su “La Ceglie settecentesca!”

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...