Facciamoli schiattare!

L’arrivo dei parcheggi a pagamento a Ceglie Messapica sta creando malumori e insofferenze in tutta la popolazione. Anche a me sembra un inutile e ulteriore assurdo balzello però… ragioniamo. Possiamo organizzare un boicottaggio che in poco tempo li costringerà a ritornare sui loro passi. Considerato che la legge prevede l’obbligo di lasciare spazi liberi, utilizziamo al minimo le auto, camminiamo a piedi e con le bici riscoprendo il territorio. Facciamo in modo che non incassino nemmeno un euro.

Bicycles_Metal_Sign__85713.1381326032.1280.1280

 

13 pensieri riguardo “Facciamoli schiattare!”

  1. Se i cegliesi dovessero essere indotti a lasciare l’auto a casa, e dovessimo vedere spazi liberi, strade ordinate e non intasate sarebbe il miglior risultato per l’amministrazione che, come al solito si prenderebbe il merito. Diavoletto, anche stavolta non l’hai azzeccata, e quando mai ne azzecchi una.

    Mi piace

  2. Condivido pienamente l’idea proposta dall’articolo.
    Inoltre mi pongo una domanda, pensando alla situazione logistica di Ceglie che ha, in realtà, pochissime aree di parcheggio.
    Nell’art. 7, comma VIII, del Codice della Strada si afferma sostanzialmente questo:
    Le aree di parcheggio a pagamento, delimitate dalle c.d. “strisce blu” devono essere alternate o immediatamente vicine ad altrettante adeguate aree destinate a parcheggio “senza custodia o senza dispositivi di controllo di durata della sosta”.
    Ciò significa che se gli enti locali non adempiono all’obbligo di garantire una distribuzione “equa” dei parcheggi gratis e a pagamento (fatta eccezione per le aree pedonali, le zone a traffico limitato o dichiarate, con apposita delibera, di particolare rilevanza urbanistica), qualsiasi contravvenzione, elevata per il mancato pagamento (e la relativa esposizione) del ticket attestante il versamento delle somme dovute per la sosta, è illegittima.
    Sicuramente sbaglierò io, ma siamo sicuri che questa “ondata dei parcheggi a pagamento” sia legittima?

    Mi piace

  3. Anche l’Atrio del Castello Ducale sarà parcheggio? Che cosa sgradevole celebrare matrimoni civili nella sala del Castello e far fotografie in mezzo alle auto!!

    Mi piace

  4. C’entra poco con i parcheggi a pagamento, ma vorrei sapere una cosa, e lo chiedo a chi sapra darmi un chiarimento, perche il nostro caro sig. Sindaco ha voluto regolamentare le aree di parcheggio e circolazione su via maresciallo Vittorio Maggiore, costringendo i proprietari di immobili a fare domanda per passo carrabile o tenersi un area adibita a sosta avanti all’ingresso del proprio locale? Cosa hanno fatto di male solo i residenti di tale via per dover pagare un altra tassa? e la circolazione delle altre vie di Ceglie non si regolamenta?
    Se il cittadino paga per avere il passo carrabile , quando il sabato c’è mercato cosa succede? Grazie anticipate a chi saprebbe darmi delucidazioni. Bon lavoro diavoletto.

    Mi piace

  5. Poi però dopo la pedalata diavolé vai a casa fai una doccia veloce e prendi l auto x andare ad Ostuni. …e per parcheggiare paghi il ticket…..così come a Brindisi Martina Cisternino Francavilla …..

    Mi piace

    1. Lì si paga perché le città sono turistiche e si va perché ci sono eventi culturali, ricreativi, sociali.
      A Ceglie i parcheggi servono per giocare a primera?

      Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...