Come il Titanic

Il Presidente del Comitato Cittadino per la Trasparenza e Legalità ovvero, Tommaso Argentiero prova a spiegare invano al Sindaco, alla Giunta e ai Consiglieri di Maggioranza quanto sia grave la situazione.


“In merito alla visita ispettiva da parte del Mef al Comune di Ceglie, invece di prendere atto di una situazione di grande criticità che potrebbe determinare anche sviluppi di una certa gravità, il Sindaco Caroli pensa di attenuare il colpo con un comunicato che evidenzia solamente il loro grado di irresponsabilità amministrativa. 
La cosa che non hanno capito è che non c’e quasi nulla da giustificare ma sono chiamati solo ad attribuire le responsabilità, con i conseguenti provvedimenti, dei vari obbrobri amministrativi realizzati. Una cosa è certa non sono loro , artefici di questa situazione, ad avere i mezzi e capacità per fare uscire la città di Ceglie dal pantano amministrativo da loro stessi determinato”.

RAGAZZI ABBANDONATE LA NAVE,

E’ FINITA!