Inverno siberiano

La controreplica dell’associazione Kailia al loro ex Presidente la puoi leggere qui. In alto a destra il secondo video satirico dei CIMACS.


L’ondata di gelo senza precedenti che ha interessato Ceglie Messapica e la Valle d’Itria comincia a indebolirsi. Le temperature dopo avere raggiunto punte di -6°C cominciano a rialzarsi. Non si rialza invece il paesino ormai allo sbando. L’ondata di miseria che sta interessando la nostra comunità invece prosegue sempre più intensamente. Non dimentichiamo che anche gli ulivi quest’anno ci hanno abbandonato.

giaccio-ceglie-1

La foto è presa dal profilo fb di Antonio Rodio.

3 pensieri su “Inverno siberiano”

  1. Ancora con questa storia della miseria. I ristoranti, i bar e le pizzerie sono pieni, i professionisti lavorano come non mai, i negozi sono pieni e c’è la fila. I soldi girano e tutto va bene. Per fortuna la disoccupazione nel paesello è a quota 33 per cento, circa 4400 disoccupati. Va tutto bene e allora fare fare fare.

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...