La Ceglie che non ti aspetti

Questo è un particolare di una bellissima foto firmata da Antonio Spalluti e datata anni cinquanta. Sapete di che strada (o piazza) si tratta? Fra poco pubblico la foto per intero.

1-ceglie-san-rocco-anni-50

Ringrazio Giuseppe Ireneo Faggiano.


DIVENTA UN VOLONTARIO COME NOI !
Nuove esperienze ed amicizie ti aspettano:
protezione civile, ambiente, sociale, formazione.
UN OCCASIONE PER CRESCERE AL SERVIZIO DEL PROSSIMO

Sono aperte le iscrizioni per l’anno associativo 2017 dell’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO KAILIA
iscrizioni aperte ai soggetti maschili e femminili a partire da anni 16 .
CONTATTACI SUBITO :
Antonio Conserva : 320 933 3908
Andrea Elia : 327 935 1768
Daniele Tagliente: 368 787 8264

O alla mail : asskailiaprotciv@gmail.com

Per le nuove adesioni i termini di scadenza per presentare domanda sono fino a fine Febbraio.

ANCHE TU SEI PROTEZIONE CIVILE !!!

volontario


CEGLIE-AMATRICE

saranno battute all’asta, venerdì 9 dicembre a partire dalle ore 16,30 nella Sala consiliare del Castello ducale di Ceglie Messapica, tutte le opere della mostra di beneficenza “Un’opera cegliese per Amatrice”. La mostra fa parte del più ampio progetto “Ceglie Amatrice”, realizzato da Alphard record col patrocinio del Comune di Ceglie Messapica con l’obiettivo di aiutare la cittadina colpita, lo scorso 25 agosto, per la prima volta dal terremoto. Continua a leggere La Ceglie che non ti aspetti

Quattro colpi calibro nove!

20161206_151914.jpg

Ho saputo subito della notizia del grave attentato contro la nuova attività commerciale aperta pochi giorni fa nei pressi della Chiesa di San Rocco a Ceglie Messapica.  Ho aspettato a divulgare la notizia perchè mi aspettavo una risposta forte della cittadinanza e delle istituzioni che … non c’è stata! Solidarietà da parte mia alle ragazze che hanno subito l’attentato e un invito a non mollare!

L’unico rappresentante istituzionale che ad ora ha emesso un comunicato è stato l’On. Nicola Ciracì. Eccolo!

«Quanto accaduto ci deve far riflettere e soprattutto reagire: invito tutti i miei concittadini a recarsi a visitare quell’attività commerciale per esprimere solidarietà alle titolari e per condannare il vile gesto. Ceglie reagirà».

«Le titolari sono giovani ragazze che hanno deciso di restare a Ceglie e di offrire un servizio all’intera comunità, che può crescere solo se iniziative commerciali come questa non vengono mortificate dalle rappresaglie di balordi».

«Sono certo che le forze dell’ordine riusciranno a risalire all’identità dei responsabili e a chiarire il movente di quest’atto che sembra avere tutti i connotati dell’intimidazione o della ritorsione: a noi appartenenti alla società civile ora il compito di non far sentire sole queste concittadine, di difendere il commercio e l’economia cegliese prendendo, in maniera netta e inequivocabile, le distanze da simili barbarie».