Sono un alieno

Lo ammetto: da quando sono nato sono sempre stato a Ceglie, svolgo la mia attività professionale sul territorio da quarant’anni, gestisco “Il Diavoletto” da dieci anni eppure mi era sfuggita la “MAGGIORE SODDISFAZIONE DEI COMMERCIANTI CEGLIESI“. Invece io pensavo che il commercio a Ceglie fosse alla canna del gas e che i pochi temerari che ancora resistono lo fanno solo per inerzia. La trascrizione puntuale dell’analisi di Angelo Maria Perrino, candidato Sindaco sconfitto alle passate elezioni  la puoi leggere qui.


IL NOSTALGICO

E pensare che a Ceglie c’è chi rimpiange la didattica del Ventennio.

La foto è tratta da Ceglie Storia.

LE APPESTATE!

“Ci hanno mandate via solo perché non conoscono, non capiscono le nostre storie”. Non c’è rancore nelle parole di Belinda, Joy e Faith, tre delle dodici profughe che erano a bordo della corriera diretta a Gorino, nel basso ferrarese. Alla notizia delle barricate erette dagli abitanti il loro autobus, partito dal centro di accoglienza di Bologna e arrivato ormai a Comacchio, ha deviato. E allora la stanchezza di un viaggio durato più di un mese ha lasciato spazio all’incredulità, al sentimento del rifiuto. “All’inizio non capivamo cosa stava succedendo, non credevamo che non ci volessero, ci siamo rimaste male quando abbiamo capito che la popolazione non ci voleva”. Da Il Fatto.

A GORO VOTERANNO NO!

Hanno vinto loro, i legisti razzisti! E pensare che voteranno NO per difendere la Costituzione da quel malandrino di Renzi.


Non ce l’ha fatta il nostro concittadino Antonio Oliva, vittima di un incidente stradale Leggi tutto qui.


Accì pass’ da Ceghj’

La prossima primavera passerà anche il Giro d’Italia