Gol e palla a Centro

Villa Castelli batte Ceglie Messapica almeno 2 a 0.

Un’estate Cegliese da dimenticare. Un boom turistico memorabile in tutto il Salento e nella Valle d’Itria tranne che da noi. Dico meglio, l’ospitalità, la cortesia, le qualità umane della popolazione hanno attirato spontaneamente un turismo di qualità. Purtroppo i turisti sono lasciati allo sbando, li vedi girare meravigliati e disorientati nelle stradine con tanta voglia di capire in quale posto sono capitati. Ma ci rendiamo conto che non c’è nessun cartello informativo vicino alle nostre chiese, agli archi, ai palazzi del centro storico? Per non parlare dell’agro, NESSUN CARTELLO che indichi le Specchie, i Paretoni, le grotte, le masserie, ecc.

Quest’anno poi è stato un flop anche l’organizzazione dei grandi eventi musicali. Qualcuno ricorda il nome di qualche artista famoso che si è esibito a Ceglie questa estate? A Villa Castelli sicuramente si prenderanno la pizzicata. Da loro lunedì 3 settembre ci sarà RAF!

Risultati immagini per raf

 

Nessuno è profeta in patria

Brundarte ci presenta la Cripta di San Michele a pochi metri dall’abitato di Ceglie Messapica. Questo gioiello avrebbe dovuto essere della comunità. All’epoca sul Diavoletto feci una battaglia solitaria come al solito, ne uscii sconfitto. Un grazie a Francesco Guadalupi. Clicca qui per leggere l’intero articolo.

Un grazie anche ad Olga Sarcinella che pubblicò un ottimo articolo su l’Umanesimo della pietra. Eccolo qui in pdf.

Florindo Flozstation ci racconta invece la Coppa Messapica

Sabato pomeriggio sono andato a Ceglie Messapica per vedere la 57^ edizione della Coppa Messapica.
Seguire il ciclismo dalla televisione è tutta un’altra storia, soprattutto negli ultimi anni, inquadrature soggettive, immagini dall’alto che ti fanno respirare quello che i corridori stessi riescono solo a intravedere, tempi, velocità, statistiche, commenti tecnici … Ma essere a bordo strada lascia sempre senza fiato, una felicità in apnea che dura tutto il tempo del treno corsa, dalle sirene delle moto della polizia stradale ai clacson delle auto dei giudici, dalla macchia colorata dalle mille sfaccettature cromatiche del gruppo fino all’ultimo ciclista e all’ultimo mezzo a motore a servizio dei corridori. (Continua qui)

29972395175_4daea27e81_b

 

Trecento anni fa…

Ceglie Messapica. Ecco com’era trecento anni la parte nord dell’attuale piazza Plebiscito. Gli immobili erano ubicati  in prossimità dell’attuale bar Milan. Nell’immagine si vede la porta della Croce che chiudeva il borgo a mezzogiorno. Il Giardino della Croce è l’attuale piazza.

Foto:

Apri l’immagine in un’altra scheda per vedere meglio.

 

Il triangolo no, non l’aveva considerato!

“… e loro, dico LORO, CHI SONO???!!”

A quanto sembra, il buon Avv. Riccardo Manfredi che saluto con affetto è caduto ingenuamente dalle nuvole subito dopo l’insediamento del nuovo consiglio Comunale. In diretta col mitico Rocco Monaco Patron di Video M, ci ha spiegato tutto con grande pathos.

Per il video, clicca qui

Inserisci una didascalia

Personalmente, volevo fare una delle mie solite vignette con l’immagine dell’AMANTE POLITICO del Sindaco così come narrato da Riccardo Manfredi, ma il mio sesto senso mi dice che … è meglio lasciar perdere.

Hilda - shaking out her dust mop outside.  I have so been there.  And it is awful when it gets up your nose.:

Un paese senza storia e … senza PUG

Qualsiasi PUG che si rispetti non può prescindere da un’analisi storico-antropologica del territorio.  A mio modesto avviso questo PUG è stato fatto a capocchia e noi tecnici liberi e indipendenti abbiamo pensato bene di suggerire al progettista la direzione giusta per salvare il salvabile. Ecco ad esempio la cartografia storica relativa al PUG di Brindisi, clicca qui.

ANNI ’30. UNA STRAORDINARIA E SBIADITA FOTO DI APPRENDISTI FABBRI AL LAVORO. SIAMO, IN PIENO VENTENNIO, COME DIMOSTRA LA FOTO DEL DUCE APPESA ALLA PARETE IN FONDO ALLA STANZA,. QUASI CERTAMENTE L’IMMAGINE RITRAE UNA BOTTEGA-SCUOLA IN CUI SI SVOLGEVANO CORSI SOTTO L’EGIDA DELL’ENTE DI CULTURA POPOLARE. IGNORO I NOMI DEI RAGAZZI. I CORSI SI SVOLGEVANO IN UN LOCALE DI VIA UMBERTO I°. (CENTRO DI DOCUMENTAZIONE “M. CIRACI'” – BANCA DELLE IMMAGINI – FOTOTECA – Ceglie Messapica)

Venceremos adelante o victoria o muerte

Un altro Giovedì di Settembre è andato. (Foto di Domenico Biondi)


Il compagno Giuseppe Civati oggi a Ceglie Messapica alle ore 18 nella sala del Castello. Impegnatissimo nella sua battaglia a difesa della detassazione delle mestruazioni. Questa è la sua proposta di legge presentata recentemente alla Camera. Barak Obama comunque è dalla sua parte “Negli Stati Uniti, anche Barack Obama si era detto perplesso riguardo le ragioni a giustificazione della ‘tampon tax’ — che in America è regolamentata dai singoli stati. A gennaio, durante un’intervista, aveva ammesso: “Non ho idea del perché gli stati tassino questi prodotto come beni di lusso. Sospetto sia perché erano degli uomini a fare le leggi quando queste disposizioni fiscali sono state approvate.” Leggi tutto qui.

Relatori Adele Galetta (giornalista) e Francesco Monaco (blogger). Ci vediamo al castello così capiamo meglio.

mestruazioni