Un bel modo per fare cassa.

E’ come andare all’Aiacca!

Leggo su facebook: “****A T T E N Z I O N E **** sulla provinciale Ceglie – Martina Franca (all’altezza della quercia secolare nei pressi del cimitero), è stato installato un rilevatore elettronico fisso, della velocità, senza obbligo di fermata. È giusto rispettare i limiti di velocità (in questo caso 50 km/h) ma siccome sono tarati per emettere il verbale anche alla velocità di appena 60 km/h se non di meno, per non ricevere spiacevoli sorprese, prestate la massima attenzione!”.

Mi dicono che altri due dispositivi automatici sono stati attivati all’incrocio semaforico della circumvallazione che porta a via Martina e all’incrocio semaforico sulla via per Francavilla Fontana (zona PEEP).


A quanto sembra, la scorsa notte c’è stata un’ennesima rissa in piazza. E se le telecamere le usassimo per proteggere i cittadini e non per tartassarli?