INCUBO

Si, ormai se lo sogna anche la notte. Il COMITATO per la trasparenza e legalità è un’organizzazione extra-Consigliare che però è riuscita ad avere un proprio esponente anche all’interno del palazzaccio. Nel nome della trasparenza e della legalità vi svelo  il suo nome: PIETRO MITA detto PIERINO. Lui ieri ha chiesto la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico per trattare IL CASO GUIDOTTI ebbene, sapete quanti consiglieri hanno firmato la sua richiesta? NESSUNO!

Infiltrato

14 pensieri su “INCUBO”

  1. Pierino sa bene come funziona la richiesta di consiglio comunale, e non funziona certamente come ha richiesto lui.
    mi chiedo perché non ha chiesto prima agli altri dell’opposizione? ??? Non puoi protocollare da solo la richiesta e poi invitare gli altri a firmare, solo che Pierino come al solito fa il furbetto, e purtroppo per lui è siccome fa sempre il furbetto ormai non se lo caga più nessuno.

    Mi piace

    1. Sarà come dici ma la sostanza non cambia: é stato l’unico a sollevare il problema, almeno. Altri non pare siano interessati alla faccenda del plurindagato che abbiamo messo a custodia delle casse comunali, come se Zio Paperone avesse assunto la Banda Bassotti a guardia del Deposito.
      Poi, se vuoi fare l’Azzeccagarbugli attaccandoti alla pandetta regolamentare, fallo pure ma quantomeno astieniti da giudizi fecali.

      Mi piace

  2. Il problema dei 6 dissidenti, che adesso sono diventati 7, e’ che non ti crede piu’ nessuno. Pensi che qualcuno abbia dimenticato che, in campagna elettorale, definivi Cavoli il Sindaco del fare, il Sindaco cantiere? Mi fa specie pensare che te ne sia dimenticato. Tu, a.c., cambi idea appena cambia il vento, ecco perche’ nessuno sara’ mai d’accordo con te. Perche’ non provi a passare con Perrino?

    Mi piace

    1. vedete cari sostenitori del caro sindaco Luigi (distinguamo sempre i professionisti dai politicanti, per rispetto almeno a quando le due figure non combaciano) voi potete essere quel 60 % che lo ha votato, i termini della questione per me non cambiano. Se ho votato luigi perchè ho visto che di cose ne aveva fatte, bello anche il parcheggio per le donne in gravidanza anche se sempre occupato e mai controllato, cosa volete contestare il mio giudizio positivo o dovrei dire no a prescindere, per farvi contenti? osservo, giudico e poi voto. Non mi lego le mani a nessun partito, a nessuna persona e come dice il novello asessore Lavenaziana sono uno di quegli elettori che ci tengono a usufruire della cittadinanza attiva, cioè riflettendo, giudicando e poi manifestando le mie volontà. a differenza vostra ovviamente. ora vedete, di cose ne sono successe in questi mesi e anche gravi; voi state pensando a me che ho cambiato giudizio sul sindaco e non vi state preoccupando del sindaco che ha cambiato le carte in tavola, fatte giravolte, e secondo l’onorevole , anche cose che con la legge hanno poco a che fare. Mi devo impiccare per il vostro bellissimo e coerente sindaco? mi devo sorbire il silenzio di assessori e consiglieri di maggioranza e opposizione su questa svolta antidemocratica nel paesello? e voi che ce l’avete a fare il cervello, dove cazzo vivete, chi siete e come pensate debba essere una amministrazione democratica, la trasparenza amministrativa, un buon governo e non una amministrazione che copre i suoi disastri finanziari portando le tasse alle stelle, soldi che non si trovano per terra. Voi dite: ma il sindaco è stato generoso con tutti, vero ma dovete aggiungere anche con sè stesso, a quanto dice l’onorevole sulle polizze assicurative che non poteva fare per conflitto d’interesse. Voi siete per questa idea di città: ovvero che i cittadini votano una cosa e se ne trovano un’altra? dove cazzo pensate di essere in sudamerica? e secondo 7 miserabili analfabeti compresi quelli che stanno con vitoargentieri come si firmano,io non dovrei cambiare giudizio su questa amministrazione, quando io come tanti altri ci sentiamo traditi, nel rispetto e nelle idee? a che coscienza voi indirizzate le vostre preghiere, desideri, a quale coscienza vogliono rispondere quelli che si dicono cattolici e invece di fare un passo indietro ne fanno 5 avanti per una poltrona? O pensate che il bene pubblico è anche personale e la politica è solo per fare affari? non preoccupatevi di me, perchè ancora ancora so distinguere e leggere cose non difficili da capire; pensate ai vosti cervelli all’ammasso, informi e senza alcuna educazione civica, analfabeti politici in attesa di elemosine elettorali e poi ne parliamo anche a viso aperto. Perrino poi tenetevelo stretto, non mi piaceva all’inizio non mi piace tuttora, una controfigura dei nostri beneamati senza alcuna cultura politica e come giornalista farebbe bene ad essere più umile e aperto al dialogo non allle chiacchiere di paese. Questo paese è al collasso, squalificato politicamente, con più ispettori che impiegati, fallito finanziariamente e sulla bocca di pinuccio e voi state pensando a me che non sono nessuno in confronto a voi? ma andate a cagare e portatevi gli amici.
      angelo ciciriello

      Mi piace

    2. siete delle capre capre
      vi preoccupate di me e non notate i salti mortali del vostro beniamino che sta diloapidando finanze coscienze e cultura e legalità. capre.
      ac

      Mi piace

  3. É sempre la stessa storia.
    Si abbaia alla luna e ci si sgola lanciando accuse ed invettive contro gruppi anche numerosi, incolpandoli di ogni sorta di nefandezze.
    Quando poi i veri filibustieri, nullafacenti, farisei, colpevoli della disastrosa situazione attuale, hanno un nome ed un cognome, ecco che per incanto cessa l’assalto.
    Io mi domando allora: chi sono dunque i farisei, i ladri, i colpevoli? Dove sono i giustizieri del Centro di Raccolta? Dove i giureconsulti della legalità a tutti i costi?
    Volevate le teste, prima devono essere tagliate e per farlo ci vuole il boia. Ma tutti voialtri volete essere Giudici, solo quello.
    Garantisti? No, paura delle ritorsioni personali da parte di chi è capace di commetterle, dei veri delinquenti, di quelli vendicativi che l’altra guancia non ve la fanno neanche vedere. Questi abbiamo, e tremo al pensiero che saranno gli stessi che si riproporranno alla prossima consiliatura.
    Continuate pure ad abbaiare, tanto non arriverete mai a mordere, sono tutti lì, li conoscete da anni, sapete dei loro misfatti e delle loro omissioni ma vi girate dall’altra parte quando passano.
    Non accetto critiche perché io non ambisco e non ricopro incarichi pubblici, siete Voi che avete voluto essere parte della res publica, siete Voi i delegati del popolo, siete Voi titolari dell’azione, siete Voi che dovete additare chi non merita, sempre e non solo quando sembra innocuo.
    E quindi Vostra è la colpa.

    Mi piace

  4. ci sono 6 dissidenti al mio commento, mah: o non hanno capito l’italiano o non hanno capito la reale situazione amministrativa della città e se l’hanno compresa o sono degli idioti o sono dei corresponsabili, ancora mah…
    poi è francamente strano che dopo le pesanti accuse dell’onorevole nessuno ha fatto una piega come a dire va bene così e i guai per tutti quando arrivano arrivano, saremo felici e sempre a fianco del sindaco.cazzo.

    Mi piace

  5. È veramente singolare che su una richiesta di consiglio su un argomento scottante, come quello del dirigente Guidotti ormai “attenzionato” dalla Procura di Trani, non ci sia convergenza da parte dei consiglieri Marrazzo e Trinchera! Si auspica un loro rapido ripensamento…..!!! Per quanto riguarda i 4 fuorusciti questa sarebbe stata l’occasione propizia per inaugurare il “nuovo corso”

    Mi piace

  6. Mi meraviglia che il re del Web, ai secoli il saltalaquaglia Perrino non l’abbia firmata in nome della legalita’, della trasparenza, del bene di Ceglie, del bene comune, del fare.

    Leggi le carte
    Perrino leggi le carte
    leggi le carte
    Perrino leggi le carte

    Questa ultima strofetta va cantata

    Mi piace

  7. come ti poni sembri dire guardate il dito e non la luna…azione meritoria e tu dovresti sottolineare il silenzio dei restanti consiglieri per capire a che punto sia degenerata la situazione politica amministrativa nel piccolo paesello, sempre più in odore di coppole vaganti…ac

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...