E adesso… fatevi un pug!

Ceglie Messapica. Per loro è una questione di vita o di morte. Lottano per la sopravvivenza, si stanno giocando il tutto per tutto alla faccia della comunità. Ormai il danno è fatto. Siamo nella m§%#a

“Anche in mezzo a un naufragio, si deve mangiare”. Scriveva così Francesco De Gregori. E allora, vi chiedo in ginocchio di votare per la Madonna della Grotta. Siamo ai primi posti in classifica. Lei ci salverà. Per votare clicca qui.


 

8 pensieri su “E adesso… fatevi un pug!”

  1. Se Perrino fa il ribaltone andrà alla gogna . Ma è’ vero che hanno fatto fuori *** da presidente dell’ambito dei servizi sociali e che Ceglie e’ fuori da tutto?Ormai hanno preso il capaabbasc

    Mi piace

  2. E che c…povero *** nel giro di pochi minuti fatto fuori da presidente dell’Ambito e da vice sindaco . Proprio una giornata di m…

    Mi piace

  3. Ma il *** che si meraviglia che il ragioniere si sia smentito da solo dopo pochi giorni azzerato la giunta non è lo stesso che diceva le solite chiacchiere del commissariamento che all’epoca lui ci raccontava di aver evitato ?
    Chi la fa l’aspetti.
    La verità è che avete tutti una FAMA e riempite di chiacchiere la gente.
    Io sto con chi non si vende, con chi non si rende servo e con chi ha testa e spalle dritte.
    Siete solo dei piccoli quaquaraquà che volete campare con gli affarucci della politica perché incapaci di fare gli imprenditori o di avere un lavoro vero.
    Trovatevi un lavoro serio e spero che la guardia di finanza faccia piazza pulita e che mandi tutti a casa e che arrivi questa volta per davvero un commissario!!!!!!

    Mi piace

  4. Sostegno ai quattro dissidenti.Bravi.adesso è tutto chiaro sul motivo di Antelmi.Parlavamo di politica costruttiva.invece è politica solo per interessi personali

    Mi piace

  5. e’ disgustoso che chi venga eletto per contrastrare la politica non condivisa di un candidato, poi finisca per allearsi proprio con quest’ultimo. Della serie “hanno la faccia come il c..o”, ma della faccia non c’e’ rimasto piu’ nulla.

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...