Grave attacco dell’Ucraina ai Parlamentari Italiani!

Una delegazione di parlamentari italiani si è recata in Crimea giovedì 12 maggio per una visita conoscitiva e di amicizia.

La delegazione italiana è composta dai Senatori Bartolomeo Pepe, Paola De Pin e Ivana Simeoni appartenenti al Gruppo Misto, dal Deputato Nicola Ciracì, del gruppo Conservatori e Riformisti e da Gabriele Sani, ex consigliere comunale di Empoli. Insieme a loro il giornalista Giulietto Chiesa, ex euro parlamentare.

Stamani l’intera delegazione, appena rientrata in Italia, via San Pietroburgo, è stata accusata di attraversamento illegale del territorio ucraino e inserita nella lista dei terroristi filorussi, separatisti, mercenari, criminali di guerra e assassini del sito ucraino Mirotvorez, emanazione diretta del ministero degli Interni ucraino, che registra gli oppositori del regime di Kiev. L’Ucraina commette così un grave atto intimidatorio nei confronti di rappresentanti del popolo italiano. E’ prevista una conferenza stampa mercoledì 18 maggio alle ore 16 alla Camera dei Deputati in cui la delegazione parlamentare esporrà la protesta formale all’offesa subita dalle istituzioni italiane.    (Fonte). Per saperne di più clicca qui e anche qui.

 

 

4 pensieri riguardo “Grave attacco dell’Ucraina ai Parlamentari Italiani!”

  1. Sappiamo bene che il governo mafioso ucraino é foraggiato dai biechi agenti americani che a tutti i costi la vogliono nella NATO per essere più vicini all’orso russo. La delegazione ha dato evidentemente fastidio andando a vedere in loco la situazione della Crimea, da sempre encláve russofona che tale vuole rimanere. La NATO ormai è un pot-pourri di opportunisti, scambisti e delinquenti: anche la Turchia del dittatore Erdogän, a tutti gli effetti tuttora in stato di guerra con la Grecia, anche lei nella NATO, dall’invasione di Cipro del 1974. Bella Alleanza, specie per la UE, dove la più grande Nazione europea, e cristiana, la Russia, viene tenuta fuori e pure sanzionata. Teniamoci turchi, uzbeki et similia e paghiamoli pure qualche miliardo di euro per far finta di arginare la migrazione biblica dalle guerre che loro stessi finanziano. Vergogna!

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...