Grave attacco dell’Ucraina ai Parlamentari Italiani!

Una delegazione di parlamentari italiani si è recata in Crimea giovedì 12 maggio per una visita conoscitiva e di amicizia.

La delegazione italiana è composta dai Senatori Bartolomeo Pepe, Paola De Pin e Ivana Simeoni appartenenti al Gruppo Misto, dal Deputato Nicola Ciracì, del gruppo Conservatori e Riformisti e da Gabriele Sani, ex consigliere comunale di Empoli. Insieme a loro il giornalista Giulietto Chiesa, ex euro parlamentare.

Stamani l’intera delegazione, appena rientrata in Italia, via San Pietroburgo, è stata accusata di attraversamento illegale del territorio ucraino e inserita nella lista dei terroristi filorussi, separatisti, mercenari, criminali di guerra e assassini del sito ucraino Mirotvorez, emanazione diretta del ministero degli Interni ucraino, che registra gli oppositori del regime di Kiev. L’Ucraina commette così un grave atto intimidatorio nei confronti di rappresentanti del popolo italiano. E’ prevista una conferenza stampa mercoledì 18 maggio alle ore 16 alla Camera dei Deputati in cui la delegazione parlamentare esporrà la protesta formale all’offesa subita dalle istituzioni italiane.    (Fonte). Per saperne di più clicca qui e anche qui.

 

 

La vera storia!

Forse non tutti sanno che… l’esercito mercenario Sabaudo a servizio del Potere Massonico Mondiale per poter annettere a conquistare il Sud dovette prima fare guerra alla Crimea. Leggi tutto, clicca qui.

Un po’ di tempo dopo una delegazione Italiana della quale fa parte l’On. Nicola Ciracì e Giulietto Chiesa, è in Crimea per capire cosa sta davvero succedendo in quella terra e per tentare di risolvere le problematiche relative al masochistico embargo verso la Russia che sta penalizzando la nostra economia.