La situazione sta diventando insostenibile

Cronaca, cronaca e ancora cronaca. I giornali oggi parlano di Ceglie Messapica solo per episodi di cronaca nera. Leggi qui.

ORA BASTA!!!

Il Sindaco e la sua maggioranza continuano a dire che tutto sommato  eglie Messapica è un paese vivibile. Anzi chi denuncia questi atti vandalici dovrebbe stare zitto perché danneggia immagine della Città. Noi continueremo a denunciare. L’assenza totale di iniziative da parte del Sindaco responsabile unico della sicurezza, è grave. Chiediamo urgentemente che si faccia promotore di una convocazione del Comitato provinciale per la sicurezza, di cui è componente, che si tenga nella nostra città alla presenza di tutte le Istituzioni. Inoltre si faccia promotore di un incontro fra tutte le forze di polizia allargato agli Istituti di Vigilanza affinché ci sia un coordinamento e una maggiore vigilanza del territorio. Tali atti di criminalità non sono più accettabili come non sono accettabili atti di criminalità nelle nostre campagne anche ai danni di numerosi turisti che hanno investito nel nostro territorio attraverso acquisti di immobili per trascorrere le vacanze. Se il Sindaco non è nemmeno in grado di garantire la sicurezza sul territorio Cegliese ne tragga le conseguenze. (Da: La Bussola)

Antipasto di PUG

Tra poco comincio a pubblicare qualche tavola. Restate collegati.


Comunicato Stampa

Oggetto: Incontro di presentazione del nuovo Piano Urbanistico Generale (PUG).

Dopo i pareri favorevoli, vincolanti e propedeutici dell’Autorità di Bacino e del Genio Civile della Regione Puglia, giovedì 12 maggio, alle ore 18.00, presso il Castello Ducale di Ceglie Messapica, verrà presentato alla città il nuovo Piano Urbanistico Generale (PUG) che sarà a breve adottato.

Interverranno: l’Assessore all’Urbanistica Nicola Ricci, il Coordinatore dell’Ufficio di Piano Ing. Giovanni Chiatti, il Coordinatore operativo dell’Ufficio di Piano Ing. Nicola Lopez e il Progettista del Piano Urbanistico Generale Ing. Claudio Conversano. Concluderà il Sindaco Luigi Caroli.