A reti unificate!

Ecco il Comunicato del Comitato Cittadino per la trasparenza e la legalità relativo alla presenza degli Ispettori Ministeriali presso il Comune di Ceglie Messapica.


Comunicato stampa

OGGETTO : Visita ispettiva da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze al Comune di Ceglie Messapica

Non aspiriamo e pretendiamo certamente di essere associati a “Tiresia”, famoso personaggio della mitologia Greca che ebbe dono da Zeus di prevedere il futuro, ma onestamente non ci stupisce che, a controllare la gestione amministrativa del Comune di Ceglie Messapica, siano arrivati ispettori di vari enti preposti.

Dispiace e mortifica, ancora una volta, la poca serietà dimostrata dal Sindaco Caroli che, invece di prendere atto di una situazione di incuria amministrativa, continua a minimizzare tutto, attribuendo alla ispezione del Ministero dell’ Economia e Finanze  un valore casuale e di routine. Lo testimonia la sua dichiarazione  rilasciata “siamo stati pescati a campione”…ma quanto dichiara sembrerebbe piuttosto un  auto convincimento ed una sorta di ingannevole giustificazione innanzi alla città.

Sia chiaro che questo non è il primo intervento che organi di controllo fanno presso il nostro Comune sotto la gestione delle amministrazioni del Sindaco Caroli: revoche di finanziamenti, sanzioni  amministrative, annullamenti di gare di appalto e di provvedimenti del Consiglio Comunale rientrano, infatti, già nel curriculum di questa amministrazione comunale.

Il nostro Comitato Cittadino, ritenendo necessaria una grande azione di trasparenza e verifica delle reali condizioni tecniche, economiche e amministrative del nostro Comune da parte di organi terzi, ritiene che l’intervento del Ministero dell’Economia e Finanze sarà utilissimo per fare chiarezza sulla situazione esistente e per fare emergere eventuali responsabilità. Questi controlli potranno mettere in luce la verità amministrativa indispensabile per poter porre un margine a questa situazione di degrado ed essere di input per creare condizioni di risanamento sociale e amministrativo.

Non c’è da parte di questo Comitato Cittadino la voglia e necessità di gridare “avevamo ragione noi” ma solo il grande desiderio di ristabilire vivibilità amministrativa con l’augurio che, sulla scorta di questa esperienza, possa nascere e farsi avanti una nuova e capace classe dirigente che dovrà farsi carico di un lavoro per niente semplice per restituire una immagine di dignità alla nostra città.

In merito all’ispezione in corso da parte del MEF, auguriamo agli ispettori un buon lavoro con l’auspicio che della nostra città non rimanga loro impresso solo quello che troveranno tra le carte dell’ente ma abbiano anche la possibilità di recepire il calore ,la generosità e l’accoglienza dei cittadini cegliesi e di apprezzare  la storia,il territorio e le specificità di questa nostra bella città.

Il nostro  Comitato Cittadino Volontario continuerà,sino a quando sarà necessario, ad operare per il bene della città mantenendo intatto il presidio creato a difesa della   trasparenza e legalità dell’azione amministrativa del Comune.

Ceglie Messapica 26.04.2016 Tommaso Argentiero

Presidente del Comitato Cittadino Volontario per la Trasparenza e Legalità degli atti amministrativi del Comune di Ceglie Messapica

8 pensieri su “A reti unificate!”

  1. C’è una ispezione al comune per gravi irregolarità e Perrino, candidato sindaco contrapposto a Caroli nelle ultime consultazioni politiche, cosa fa?
    Condivide su Fb il comunicato di sostegno al Sindaco dell’idea comune.
    Che tristezza, che delusione,….
    E questa è la cosa migliore che ha condiviso!!!!!

    Mi piace

  2. Del muro contro muro, della contrapposizione sempre e comunque, della incomunicabilità che ormai impera nella nostra città, ne stanno pagando il caro prezzo i disgraziati come me, ma fino a quando i disgraziati come me potranno reggere? Fino a quando quelli come me troveranno il coraggio e la forza di andare avanti? Fino a quando non potranno piu’ reggere e si lasceranno andare alla disperazione e alla propria fine.

    (*)Leggendolo ho provato un forte imbarazzo.()

    Mi piace

  3. Il piu’ grande spettacolo dopo il Big Ben, il piu’ grande spettacolo dopo il Big Ben, siete voi, siete voi. Ma adesso non attaccatevi al pendolo e prendetevi le vostre responsabilita’, dimettetevi in massa e finalmente sulla vostra sciagurata amministazione scendera’ l’oblio.

    Mi piace

  4. Ma se hanno chiesto tutti i provvefimenti a partirr del 2009 vuol dire che sono venuti per l’epoca Federico oltre che per Caroli.
    Andiamo bene!
    Molti blogger da sempre lamentavano la poca trasparenza e la scarsa comunicazione della Giunta Federico. Vuoi vedere che a distanza di anni sono venuti per gli esposti drll’onorevole del 2009 2010?

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...