La macchina del capo ha un buco nella gomma…

LA MACCHINA DEL CAPO HA UN BUCO NELLA GOMMA, RIPARIAMOLA COL CHEWING-GUM!

(Pa perino e la ruota di scorta)

Lezioni di buona opposizione da parte del COMITATO verso le ruote di scorta (per giunta forate)


Eccellentissima Corte dei Conti di Bari Procura Generale Via Matteotti n. 56 70121 BARI e p.c. – S. E. il Prefetto di Brindisi Piazza S. Teresa Brindisi – Spett. Collegio dei Revisori Comune di Ceglie Messapica

ESPOSTO

OGGETTO: Assunzione professionista esterno ex art. 110 D.L.gs 267 /2000- Comune di Ceglie Messapica

Il sottoscritto Tommaso Argentiero, Presidente del Comitato Cittadino per la Trasparenza e Legalità degli atti amministrativi del Comune di Ceglie Messapica, espone quanto segue.

Premesso che:

  • con due Decreti Sindacali, il n. 7 del 29.02.2016 e il n. 10 del 05.04.2016, il Sindaco di Ceglie Messapica individuava e nominava, con contratto di lavoro a tempo determinato, un professionista esterno quale Responsabile della 4^ Area Ambiente- Protezione Civile e Attività Produttive –Titolare di P.O.;

  • l’assunzione a tempo determinato del Funzionario era stata realizzata in seguito ad una selezione ai sensi dell’ex art. 110 comma 1 del D.L.gs n.267/2000, indirizzata con la Determinazione n. 746 del 04.12.2015;
  • in riferimento a questo atto amministrativo il nostro Comitato Cittadino, in data 28.12.2015, inviava una nota informativa all’Ispettorato Generale di Finanza e al Dipartimento della Funzione Pubblica, oltre ad uno specifico esposto all’ANAC, ritenendo che tutta la procedura di assunzione presentava diversi elementi di possibili irregolarità. In particolare si evidenziava il non rispetto del comma 2 dell’ art 110 del D.L.gs 267 nella parte che sancisce che questo tipo di assunzioni si possono fare solo “ in assenza di professionalità analoghe presenti all’interno dell’ente”. Nelle note inviate agli organi di controllo si evidenziava chiaramente che all’interno del Comune di Ceglie Messapica, per quel ruolo, potevano essere utilizzati cinque dipendenti: La Dott. ssa Galetta e Ing. Cavallo che già in passato avevano adempiuto a questo specifico ruolo ,inoltre, la Dott.ssa Epifani, l’ing. Suma e l’ing. Amico. Questi dipendenti di ruolo avevano, in maniera assoluta, titoli e capacità per poter assolvere a quello specifico incarico. Pertanto, a nostro parere, la scelta dell’ente ad assumere un professionista esterno non trovava alcuna giustificazione amministrativa, legale ed economica
  • in maniera incomprensibile, con la Delibera n. 41 del 15.02.2016, invece di attuare una politica di risparmio ,unificare e semplificare i servizi, la Giunta Comunale di Ceglie Messapica, decideva di aumentare il numero delle Aree, portandole a 7 . Numero sproporzionato se consideriamo che Ceglie Messapica conta poco più di 20.000 abitanti.

Considerato che:

  • gli atti amministrativi realizzati dal Comune di Ceglie Mesapica , per l’assunzione del Responsabile della 4^ Area, sono in evidente contrasto con il comma 2 dell’ex art. 110 del D.L.gs 267 e questo, oltre a svilire il ruolo del personale di ruolo , potrebbe determinare un danno erariale all’ente;
  • tutta la procedura amministrativa realizzata per questa assunzione potrebbe contenere altro elemento di illegittimità nel fatto che nonostante la Determinazione di avvio dell’avviso pubblico , i due Decreti sindacali di nomina e altri atti amministrativi, finora pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune, non viene determinato il necessario impegno di spesa;

  • non vi è alcun cenno sulla normativa relativa alle assunzioni con contratto di lavoro a tempo determinato e pertanto non è chiaro se la spesa complessiva è inferiore alla spesa sostenuta per le stesse finalità nell’anno 2009 visto che vi sono in atto altri contratti a tempo determinato nonché un ulteriore Responsabile di servizio assunto con la medesima normativa (questione già oggetto di ulteriori informative agli Enti preposti);

  • l’ulteriore utilizzo dell’art. 110 del TUEL potrebbe determinare il superamento del limite stabilito dal comma 2 dello stesso art. che fa riferimento alla possibilità di assunzione nel limite del 5% della dotazione organica della dirigenza e dell’area direttiva. Infatti il Comune di Ceglie ha una Convenzione con altro Comune per l’utilizzo part- time del Responsabile di altra area. Presso l’ente di provenienza il Funzionario fu assunto in base allo stesso art. 110 del TUEL . Inoltre, all’interno degli atti amministrativi mancano eventuali riferimenti giustificativi determinati con l’art. 19 del D.Lgs 165/2001 e L’ART. 40 del D.lgs 150/2009 che hanno modificato parte dell’art. 110 del TUEL

Tutto ciò premesso e considerato,

SI CHIEDE,

Alla luce di quanto evidenziato, un Vostro autorevole intervento per verificare se nell’azione dell’Amministrazione del Comune di Ceglie Messapica sussistono irregolarità nella gestione del denaro e del patrimonio pubblico con possibile conseguente danno erariale.

Ceglie Messapica 13.04.2016

Tommaso Argentiero

Presidente del Comitato Cittadino Volontario per la Trasparenza e Legalità degli atti amministrativi del Comune di Ceglie Messapica

Si allega :

Informativa del 28.12.2015

Determinazione n.746 del 04.12.2015

Decreti sindacali n. 7 e n. 10

4 pensieri riguardo “La macchina del capo ha un buco nella gomma…”

  1. Comitato o mio Comtato
    Ormai è un dato di fatto
    Avete un solo intento
    Rallentare la macchina amministrativa

    Mi spiace… ma non funziona.
    Sarete ignorati come anche ricordato nello stesso esposto del 28.12.12 (volevate stappare lo spumante?)

    Ne potrete fare anche 100 di comunicati
    Ma non siete più Consiglieri Comunali
    Anzi non siete neppure rappresentativi di chi all’epoca vi votò.
    La prossima volta, candidatevi
    Altro che Piangere come un bambino davanti la telecamera
    E poi vedremo, sempre se qualcuno continua a Credere in Voi

    Mi piace

  2. Ma con tutto quello che sta succedendo, possibile che nessuno in questo cavolo di paese senta l’impulso di ribellarsi? Possibile che su questo paese sia calato l’oblio? Possibile che tutti hanno preso la papagna? Possibile che caroli abbia carolizzato tutti? E dove stanno i consiglieri eletti per fare opposizione a questo degrado? Ops, l’opposizione la stanno facendo, la definiscono opposizione costruttiva, senza odi del passato, senza veleni. Ma cosa volete costruire? Qui si rischia il default e voi andate avanti con sorrisi e ammiccamenti? Ricordo un celebre slogan in campagna elettorale…ne’ destra ne’ sinistra, ma avanti. Forse l’estensore di questo slogan non se ne sta accorgendo ( o fa finta di non accorgersi) che stiamo andando indietro e anche di molto. Di questo passo arrivera’ senz’altro un Commissario e la faremo finita con questa maggioranza e con questa finta opposizione. Leggendo quello che ho scritto non e’ che sono andato fuori dal seminato e che corro qualche rischio…legale? bhhho…quelli che si definisconi i principi della comunicazione, i pionieri del futuro, vogliono mettere il bavaglio all’informazione. Ma in che razza di paese vivo?

    Mi piace

    1. opposizione costruttiva, senza odi del passato, senza veleni????
      hanno querelato, hanno cercato di zittire i blog e i commenti dei cittadini….
      e meno male che doveva essere senza odi e senza veleni…. altrimenti cosa avrebbero fatto????

      Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...