Lecca, lecca… qualcosa resterà!

Lecca

Non poteva che firmarsi CAC l’anonimo estensore di questo sonetto dedicato al Presidente del Comitato dei cittadini liberi e pensanti di Ceglie Messapica ovvero, Tommaso Argentiero. Per chi non lo conosce specifico che Tommaso è un dipendente postale senza macchia e senza paura. Andate a trovarlo qui.

2 pensieri su “Lecca, lecca… qualcosa resterà!”

  1. Secondo me notizia falsa e tendenziose.
    Potevano usare le risme di carta del Conservatorio ma Ciracì non ha dato il suo placet.
    Lui sa che se le deve suonare, deve usare il pianoforte da centocinquantamila euro o non è credibile

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...