E mentre Nichi diceva che dovevamo risparmiare…

Infatti. A quanto sembra il nuovo piano di riordino ospedaliero regionale targato Emiliano sta facendo ribollire Gino Vitali. Ecco infatti cosa dice… “Non si tratta di fare demagogia sulla sofferenza, ma accendere i fari su errori dalla portata mastodontica, come la chiusura del reparto di Nefrologia dell’ospedale di Francavilla Fontana.”.

Comunque è in buona compagnia. Anche Pino Romano vuol fare ferro e fuoco per non far chiudere San Pietro Vernotico.

FORZA GOVERNATORE!

9 pensieri su “E mentre Nichi diceva che dovevamo risparmiare…”

  1. Vendola, già, Vendola.
    Quello che ha lasciato fare esercizio scolastico-paesaggistico alla Prof.ssa Barbanente….prima col PUTT e poi col PPTR. Compilato da chi il territorio, com’è noto molto vario, lo conosce poco quanto niente…ma già…tanto c’è Google Maps!!! Con il grande risultato di aver complicato all’ennesima potenza anche il più piccolo intervento sil territorio; ovviamente con grande godimento di chi nella complicazione ci sguazza.
    É tutto un monumento il nostro territorio, tutto un bosco, un paesaggio agrario, una veduta panoramica, un vincolo idrogeologico, un rischio allagamento.
    Ovviamente tutti ció, dopo che i buoi scapparono dalla stalla….ma tant’è, la Puglia vanta il primissimo e più imperscrutabile piano paesaggistico d’Italia…ma anche il maggiore fattore limitante lo sviluppo economico, turistico, commerciale ed industriale (ma rideva, come rideva! Del bubbone ILVA) di tutta Europa. Ergo, se non siete politici o docenti universitari, potete pure fare fagotto per tornare in Germania, dove se ne fottono bellamente delle regole (vedi caso Wolksvagen), oppure prendere la corrierra della 4.00 per Metaponto o Noicattaro.
    Grazie, Vendola! Ti prendesse un accidente all’orecchino!

    Mi piace

    1. Per quanto concerne il PPTR mi permetto di dissentire. In primis vorrei sottolineare che il PPTR non è solo paesaggio ma anche pianificazione territoriale. Magari avessimo qualcosa del genere anche a livello urbanistico a Ceglie.

      Mi piace

      1. E, di grazia, esattamente, cosa pianificherebbe territorialmente codesto mirabile PPTR?
        Ma la pianificazione territoriale non era devoluta all’urbanistica?
        Com’è successo che ora la paesaggistica ne limita a dismisura le facoltà? E tutto questo dopo 40 di abusivismo, tre condoni e innumerevoli occhi chiusi di cui il PPTR sembra essere all’oscuro? Sembra il Paese Che Non C’è quello che Barbanente ha voluto museizzare.
        Credimi e poni attenzione: é questo PPTR l’ennesima esibizione di sapienza universitaria, tra l’altro strapagata, che prescinde dalla realtà territoriale. Sai bene che la Puglia, anzi Le Puglie, cambiano ogni pochi km e che di conseguenza non può essere un professore alieno a stabilire regole valide per tutti i 450 km delle Puglie, ed è obbiettivamente impossibile conoscere”veramente” le peculiarità territoriali. Certi piani dovrebbero essere esclusivi dei Comuni per ragioni facilmente intuibili, e fare parte integrante dei piani urbanistici.
        Ma, purtroppo, sappiamo bene come stanno messi gli uffici urbanistici locali: come le tre scimmie che non vedono, non sentono e non parlano.
        Siamo ri-fritti.

        Mi piace

        1. No caro anonimo, ti stai sbagliando. Il territorio e i suoi ambiti è stato analizzato e la documentazione a corredo è davvero encomiabile. Constato che hai preso qualche titolo di studio ma che poi ti sei perso per strada. In parole povere: NON SEI PREPARATO SULLA ARGOMENTO E QUINDI STAI PONTIFICANDO A CAPOCCHIA. Ti conviene restare anonimo così eviti di fare una figura di merda.

          Mi piace

    1. Talmente in silenzio…che della sua esistenza non se ne accorge nessuno! E smettila di dire balle alla gente…tanto oramai ti conoscono tutti…

      Mi piace

  2. LA DIMOSTRAZIONE E CHE RIMANGONO APERTI GLI OSPEDALI NEI PAESI DOVE LA POLITICA CONTA….RISULTATO CHE A CEGLIE NON CONTAVA E NON CONTERA’ MAI NESSUNO VISTO IL LORO COMPORTAMENTO…BRAVI SOLO A CAMBIARE PARTITO IN CONTINUAZIONE…..TUTTA PURA ROTTAMAZIONE……I RISULTATI PARLANO

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...