Tra Ceglie e il mare… c’è sempre striscia

Stavolta è il nostro concittadino Rocco Cavallo ad essere attenzionato da Pinuccio.

Clicca qui per il video.


Comunicato stampa – On. Nicola Ciracì, CoR – Conservatori e Riformisti.

Nuova segreteria politica a Ceglie Messapica, più dialogo e confronto con i cittadini

11 febbraio – “Domenica 14 febbraio, alle ore 11, inaugurerò a Ceglie Messapica la mia nuova segreteria politica in Via Cristoforo Colombo, per avvicinare deputato a cittadini e cittadini a deputato”, dichiara l’On.Nicola Ciracì di CoR-Conservatori e Riformisti. “Sarà un luogo dove discutere, confrontarsi, incontrarsi, convinto che vi è sempre bisogno della politica e che solo con la buona politica si può sconfiggere la cattiva politica. Per diversi mesi mi sono impegnato alla Commissione Sanità e adesso invece il mio impegno è tutto concentrato nella Commissione Agricoltura oltre a quello di sempre per la Musica e Conservatori. Soprattutto in questi settori sto cercando di ascoltare i nostri cittadini per migliorare la qualità della loro vita con iniziative legislative. Sarà l’occasione anche per illustrare il nuovo progetto politico, quello di CoR-Conservatori e Riformisti che stiamo portando avanti con Fitto con coerenza per rinnovare il centro destra”.

5 pensieri su “Tra Ceglie e il mare… c’è sempre striscia”

  1. Vorrei proporre all’attenzione degli enti preposti, in particolare la Facoltà di Giurisprudenza dell’Universita di Bari, l’opportunità di approfondire scientificamente quanto sta accadendo nella nostra Città dal punto di vista amministrativo. La redazione di atti, delibere, determine costituisce un unicum che per la sua reiterata aberrazione, con spregio di qualsiasi norma, regolamento e circolare, meriterebbe un approfondimento. Magari si potrebbe affidare una tesi di laurea o di dottorato di ricerca sul tema” IL CASO CEGLIE MESSAPICA: COME NON SI AMMINISTRA UN ENTE”.

    Mi piace

  2. Fulgido esempio di imprenditoria cegliese.
    Vizi antichi che si ripropongono: Non pago! No!
    Eppoi vedete: la grande rivoluzione delle privatizzazioni e delle gestioni al privato, funziona tutto ora, altro che le gestioni pubbliche, funziona tutto meglio e soprattutto ci costa poco.
    Qualche anno ancora e non ci dovremo preoccupare più di niente….perché NIENTE ci resterà.
    Grandi imprenditori squattrinati manderanno in malora ciò che resta delle amministrazioni, anche colluse, e saranno priorietari di infrastrutture, reti, servizi financo persone; ovviamente dopo che la Giustizia Amministrativa, non quella Divina, gli avrà dato tutte le ragioni.
    Siami fritti.

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...