13 pensieri riguardo “Sunday bloody sunday”

  1. Si può sapere a chi bisognerebbe dare pubblicamente in piazza non dico 95260 ma certamente 50000 calci nel culo?
    E’ insopportabile il sistematico accrescimento di spesa di anno in anno per lo sperpero estivo e natalizio, per quanto inpercettibile lo spelleggiarsi reciproco dei responsabili dell’amministrazione, traspare il vizio, l’astuzia e la malizia nel “modus faciendi”.
    Di fatto la realtà di questi tempi di prolungata crisi dovrebbe indurre tutti i Pubblici Amministratori ad assumere un ben altro agire con i numeri €uro evitandone sciala e sperperi.
    Quindi non se ne abbiano a male se i Cittadini pensino “QUI GATTA CI COVA”

    Mi piace

  2. Sento aria di libertà , andate avanti ben presto vi seguiranno in tanti tanto interinali sono finiti, soldi alle coop pure si stanno sbriciolando senza poter fare clientele
    Unitevi senza colori contro le logiche di questa amministrazione e lontani dai tipi come Perrino che non sanno fare la minoranza e non vigilano sugli atti

    Mi piace

  3. Il convegno di domenica mattina e’ la prova provata che il dissenso non si puo’ reprimere. Chiunque vi partecipera’ e a qualunque titolo dara’ dimostrazione di essere una testa pensante e che non cede a ricatti e ricattucci a questa barzelletta di Amministrazione. In un paese normale la partecipazione dovrebbe essere massiccia proprio per dimostrare che la gente non e’ una massa di pecoroni sempre pronta a belare. Il colmo pero’, consentitemelo, e’ che i consiglieri dell’opposizione e cioe’ proprio le persone elette da chi protesta, non parteciperanno. Troppo intenti ad…inciuciare

    Mi piace

  4. Caro diavoletto, lo sai chi ha fatto la richiesta al comune per chiedere l’autorizzazione per domenica???
    Il consigliere Pierino Mita.
    E adesso non mi dire che tutto va bene.

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...