Il ritorno!

All’inizio c’erano “Piazza Plebiscito”di Domenico Biondi e”Ceglie Destra” del prof. Franco Nigro. Diventati poi Il Diavoletto e Ceglie Desta. La erre iniziai a togliergliela io ogni qualvolta lo linkavo. Una penna tagliente e aspra. Un piacere leggerlo e condividere le sue indignazioni.

Oggi su fb ho avuto ho ritrovato una narrazione della nostra contemporaneità che mi manca. Clicca qui per andare a trovarlo.


In campagna elettorale, tutti volevano il cinema a Ceglie Messapica, ma nessuno sapeva che” l’aria del cinema” la stavamo respirando da tempo. Oggi ne è arrivata una boccata importante: una intera lastra, caduta al suolo e sbriciolatasi al suolo. Strade chiuse. Un quartiere condannato a respirare fibre. Già, perché qualcuno preferisce chiamarlo “fibrocemento”… Sembra più innocuo di AMIANTO. Mentre tanti pupazzi, nostrani o meneghini, continuano a giocare a nascondino.