Indagate a 360°!

Morte studente universitario: la Procura apre un’indagine per istigazione al suicidio

Tanti tasselli non quadrano. Leggi tutto, clicca qui.


 

 

 

Stavolta il Sindaco ha ragione!

GIU’ LE MANI DALL’ALBERGHIERO!

Qua sotto il suo comunicato stampa.
William Klein:
È una situazione a dir poco vergognosa. L’abbandono più assoluto, sporcizia, materiali inerti accantonati ovunque, persino sterco di animali sulle strade di accesso, oltre al totale non funzionamento degli impianti termici di riscaldamento. Per non parlare delle infiltrazioni di acqua e della mancanza di manutenzione di qualsiasi tipo all’interno del plesso.
Oltre diffidare la Provincia e, quindi, il suo Presidente, ne chiedo le immediate dimissioni per la totale incapacità di gestire qualsiasi problematica compresa questa.
 
L’indifferenza, l’abbandono e la trascuratezza dimostrata rispetto alla problematica dell’Alberghiero ha portato quello che doveva essere l’istituto trainante dell’intera provincia e fiore all’occhiello del nostro territorio ad un vero e proprio lager.
Qualora l’Amministrazione Provinciale non dovesse avere le risorse e/o la volontà per ristabilire immediatamente le condizioni di vivibilità, almeno ordinarie, e di decoro, l’Amministrazione Comunale di Ceglie Messapica è disponibile a farsi carico del problema e ad intervenire con risorse proprie.
 
Verrà investito della situazione anche S.E. il Prefetto di Brindisi, che già è a conoscenza della problematica in virtù delle innumerevoli rimostranze e manifestazioni fatte dagli studenti anche negli anni precedenti. A S.E. il Prefetto verrà evidenziata la proposta di intervento da parte dell’Amministrazione Comunale in sostituzione dell’Ente Provincia.
La città non può più aspettare, gli studenti e tutto il personale della scuola non possono più aspettare. I ragazzi che frequentano l’alberghiero “Agostinelli” hanno il diritto di vivere e studiare in una scuola degna di questo nome“.

-Ciao Domenico che ci fai qui?- Stavo passeggiando da solo un paio di sabati fa nel centro di Lecce. Di fronte a me il volto sorridente di Antonello B. Lo conoscevo perchè ogni tanto ci fermavamo a parlare del più e del meno.

-Cosa ci fai invece tu qui! Io ho mia figlia che studia.- Lui mi disse che viveva nella più bella città del mondo, che studiava e chi si arrangiava facendo il cameriere. Era tranquillo e soddisfatto.

NON PENSO CHE SI SIA SUICIDATO!

Antonello B

4 pensieri riguardo “Indagate a 360°!”

  1. E per completare tutto, il sig. Sindaco dovrebbe farci sapere qualcosa anche dei lavori al liceo, vista la pessima attuale sistemazione degli studenti e naturalmente i docenti dai quali (docenti) dovrebbe avere notizie o lamentele più precise.

    Mi piace

  2. Il Sig. Sindaco, farebbe bene anche a passare nell’ asilo di via Francavilla visto che quando piove ci sono infiltrazioni in testa alle maestre e ai bambini!

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...