Il popolo della rete s’indigna.

Migliaia di accessi, decine e decine di commenti. Il comunicato di Perrino, Antelmi e Gianfreda sta scuotendo il paese.

“Il trasformismo tende i suoi tentacoli in ogni realtà politica… non esiste più maggioranza e opposizione, ma l’annullamento del dibattito politico, l’allontanamento dall’interesse collettivo e una ricerca sempre più sfrenata di salvaguardia di propri interessi a patto anche di sedere al fianco di nemici giurati e spergiurati,le scelte al chiuso di una stanza… Speranzoso di credere che un mondo diverso esiste!” Vito Rodio su fb.

Il Diavoletto Sindaco di Milano!

La foto di copertina l’ho scattata all’Expo durante il prologo della mia campagna elettorale. Da candidato Sindaco di Milano seguirò anche le vicende di Ceglie. Buon divertimento.

 

 

 

26 pensieri riguardo “Il popolo della rete s’indigna.”

  1. L’unico che va a perderci é Locorotondo, sempre più solo in questa maggioranza. L’arrivo di Antelmi lo mette quasi alla porta.
    Siamo passati dalla maggioranza monocolore al consiglio monocolore.
    Peccato, ci tocca aspettare 5 anni per vedere qualcosa di meglio.

    Mi piace

  2. disorientati? no, semplici babbani in politichese imbecilli. Ma quando Perrino vi incantava (!?)dicendo che non sono di dx ne di sx ma sono io con la mia storia di imprenditore, cosa avete capito? Cosa avete poturo immaginare voi che di politica non sembrate masticare un cazzo? franchezza per franchezza: davvero credete alle fate turchine? un sondaggio sentito alla radio sui politici la gente ha dichiarato che preferiva di gran lunga un incapace ma onesto ad uno capace ma disonesto per non dire delle altre categorie. A questo siamo e voi credete, dopo il terremoto elettorale, che esistono onorevoli e non, onesti e non, capaci e incapaci quando tutto sembra ruotare intiorno al concetto di familismo, amicizia, interessi personali sotto,sopra e contro la legge. Dice bene la elettrice: ho votato il meno peggio ma questo non è consolante per nessuno, meglio sarebbe stato non andare a votare perchè in tutti i casi sarebbero stati politici che avrebbero fatto danni alla coscienza e alla vita di questo paesello.

    Mi piace

  3. a rieccole le sconce figure dei traditori! adesso chi puntava il dito contro caroli ha cambiato direzione perchè il nord del voltafaccia spunta in casa, anzi in laboratorio dove penso sia partorito questo virus strano che colpisce a dx e a sx indistintamente non perchè tutti siano antipatici ma sol perchè la politica politicante ha lo stesso colore, la stessa puzza, lo stesso arbitrio, quello che bolla i cittadini o i militanti meno smaliziati come scapocchioni. E come capuccetto rosso con il lupo, i perriniani della prima ora che avevano tutti accettati la parola d’ordine ne a dx ne a sx, oggi si meravigliano dei propri condottieri , di più si scandalizzano per qualcosa che non esiste, eppure il Perrino sembra il più coerente di tutti e senza sforzarsi di andare a trovare su internet qualche citazione colta. Perchè dunque traditore? E perchè la rete(vuota ma piena di analfabeti e imbecilli) dovrebbe indignarsi? Vale così poca la propria indignazione da consumarla tutta per un fatto che non è rilevante da qualsiasi angolo lo si voglia esaminare? Ai giovani militanti scesi dalle stelle dico: conservate la vostra indignazione per qualcosa di più serio, sostanziale, per qualche causa dove spendere la propria indignazione vi fa sentire uomini e donne intelligenti, e dove vale veramente la pena di dire”io c’ero”. Ma come diceva la barzelletta di Mussolini: loro sono loro e voi non siete un cazzo, quindi lasciate perdere e fatevi il segno della croce per una nuova giornata, perchè di quell’altro segno della croce su un simbolo eletorale, la prossima volta non mettetelo a cazzo, se decidete proprio di farlo!

    Mi piace

    1. Io il segno non lo misi a cazzo come lei dice ma valutai curriculum , storia personale, proposte programmatiche e possibilità di rinnovamento e Perrino mi sembrava non la migliore ma la meno peggio come opzione.
      Della serie lui non era uno da ribaltoni, che avrebbe cambiato partito, coalizione. Ero già stata fregata da Caroli che con il mio voto di donna di destra veleggia verso il PD.
      Mi hanno fregato per la seconda volta e questa volta lo ha fatto un signore con i capelli bianchi che raccontava di essere diverso dai politici, di non avere interessi, di voler dare spazio ai giovani.
      Oggi mi sta crollando tutto addosso , di nuovo, il secondo ribaltone. Troppi Antelmi avevo visto attorno , qualcosa non quadrava, altro che cultura e libri.
      Non ho parole e pensare che questo signore si è fatto sostenere dal mio partito Fratelli d’Italia e oggi vuole fare Alice nel paese delle meraviglie.
      I romani direbbero aridatece Mario Annese e la prima repubblica perché la politica attuale cegliese è’ al degrado .
      Probabilmente continuerò a non contare un cazzo ma io allo specchio posso vedermi senza arrossire e a me questo basta per stare serena.
      Al

      Mi piace

      1. AL non so chi sei ma hai scritto n post bellissimo, ci hanno ribaltato è fregato per la seconda volta ma noi nn dobbiamo vergognarci di niente e loro si. Noi non conteremo un cazzo a Cglie ma questi tre oramai hanno chiuso, storia finita e Perrino poi che superficialità nel trattare gli elettori come fossero niente e nessuno.
        A me non crolla nulla , la mia vita continua ma da oggi dove potrò dirò che Perrino si dovrebbe dimettere e noi dovremmo stendere su questa storia una Chianca alias chiavuto pietoso

        Mi piace

  4. Devo chiederti venia, devo chiederti perdono caro diavoletto. Penso anche di averti detestato nel momento in cui con i tuoi post gettavi ombre sull’operato di Perrino. Tutti noi che in campagna elettorale avevamo parteggiato per lui, ci siamo quasi sentiti offesi per i tuoi post. Adesso, a posteriori, dobbiamo darti atto che hai e hai avuto ragione. Perrino e’ stato un bluff, pensa che ha sciolto addirittura il suo Laboratorio, il Laboratorio Perrino. Si e’ sciolto da solo, quasi avesse preso una magnesia S. Pellegrino. Complimenti dr. Perrino per quello che ha combinato e ci ha combinato. Penso che quello che ha combinato non ha precedenti nella storia cegliese e non ha niente nemmeno di politica. Come diceva Andreotti , a pensar male non sta male e, francamente, di lei ormai pensiamo il male peggiore. Non voglio parlare di opportunismo, di convenienza, di consociativismo. Penso che in futuro ne vedremo veramente delle belle. Vorrai salutarla con il suo motto, ad maiora, ma, ormai, con lei, possiamo dire…ad peggioram. Ma non si rende conto di quanti giovani ha tradito o ha illuso? Si ricordi solo della torta che lo accolse al suo arrivo a Ceglie, a posteriori posso dire che sicuramente era una torta…amara. Ad peggioram

    Mi piace

  5. Mi fanno ridere …ma dove credono di poter andare con quelle facce!! Con qualche lezione di politica sperano di fare la differenza ma non hanno capito che sono il nulla mischiato con il niente…Poverini !!! K

    Mi piace

  6. Opposizione eravamo e opposizione resteremo ma con un diverso modus operandi. Bella frase, complimenti Gianfreda. Eri forse la faccia piu’ simpatica dell’opposizione ma anche tu sei entrato nel calderone. Mi piacerebbe sentire il tuo stato d’animo e cioe’ come ci si sente a comportarsi da TRADITORE?

    Mi piace

  7. come sempre mi sorprende la sorpresa per modo di dire perchè come dicono i deputati :noi non abbiamo vincolo di mandato; e dunque ? perchè i consiglieri dovrebbero attenersi a fare il contrario?
    i politici che dovrebbero dettare leggi e regole in realtà sono i primi ad essere fuorilegge e senza regole. Restano i labili legami di amicizia spesso mandati in fumo da interessi contrapposti…discorso ormai noioso…

    Mi piace

  8. Ma come sono strani i miei concittadini. Odiano da sempre Ciraci ed ora che è rimasto fuori dai giochi attaccano Gianfreda, Antelmi e Perrino. Io dico bravi ma non mi deludete e non fate alcun ribaltone. Con le capacità di Gianfreda che ha sempre dimostrato e con Perrino che lo stesso Ciraci diceva che era la chiave di svolta per Ceglie credo che tutti noi ne beneficeremo. Tempo al tempo.

    Mi piace

    1. E se alla fine si dimostrasse che l’onorevole è l’unico che ha visione, competenze e capacità politiche e che tutti scappano da lui e tradiscono perchè non possono mangiare a quattro ganasce, come la mettiamo? Di certo, se non è una cuppinata alla cegliese, non potrà essere un ambrogino attapirato a fargli saltare la prossima candidatura alla camera.

      Mi piace

      1. C’è ne fossero come il deputato gli altri senza progetti e dolo cavoli loro Perrino che grande delusione fortuna che non ha vinto malgrado si è fregato pure il mio voto

        Mi piace

    2. Non fate ribaltoni?!? ahahahahah… e cosa credi che abbiano fatto…??? Una gita di piacere??? L’analisi é semplice: siccome nella maggioranza uscita dalle elezioni ci sono alcuni mal di pancia per mancato rispetto da parte del sindaco di alcuni, chiamiamoli impegni… ecco pronte le ruote di scorta…escono tre, entrano tre e la giostra continua!! Caroli ha distrutto il concetto stesso di politica, di democrazia…oggi solo pagnottismo. E non vi fate incantare cari cegliesi, questi tre moschetteri se hanno smesso la giubba del re per indossare quella del cardinale, non lo hanno fatto per ideali, ma per precise promesse che hanno ricevuto. Attenti però, ribaltonisti vari, che le promesse di Caroli, sono promesse di marinaio. Per conferma chiedere a Argese, Convertino e Locorotondo! Che schifo…

      Mi piace

  9. Non mi pare abbia avuto particolare successo questa scelta.
    Chi li ha votati lo ha fatto perché erano contro l’attuale Sindaco, o perché si riconoscevano in Fitto, o perché si riconoscevano nell’on. Ciracì.
    Voi in un colpo solo avete azzerato tutti e tre i fattori.
    Avete fatto come il trio Argese, Locorotondo, Convertino che non ci sembra sia stato premiato dai cittadini.
    Ma chi ve l’ha fatta fare!!!!!
    Tornate a casa dalle vostre famiglie e tu Perrino ti ricorderemo solo per ***.
    Povera Ceglie non meritava questo altro schiaffo

    Mi piace

    1. Questa si che è bella. Sei sicuro che Gianfreda e Antelmi abbiano preso i voti per Fitto e Ciracì? Sveglia, secondo me se si fossero candidati con Caroli avrebbero preso molti più voti perchè trattasi di ragazzi stimati e rispettati. Sono sicuro che faranno opposizione.

      Mi piace

  10. Siamo veramente indignati, trasformismo, Tradimenti, voltafaccia, nessun rispetto del mandato degli elettori .E pensare che vi ho votati e voi ci pugnalate, vi prego rassegnate le dimissioni abbiate la forza di riabilitarvi con un gesto nobile perchè quello che avete fatto è gravissimo, vi vergognate persino di chiamarvi Laboratorio Perrino ma vi rendete conto, pensate che la chiangl vi salverà con qualche manovra al comune’ tutti i fari sono su di voi e <caroli vi userà

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...