Guerra di campanile!

Ormai siamo in guerra contro tutti i nostri vicini. Abbiamo cominciato con Francavilla e ora è la volta di Manduria.

GuerraA quanto sembra nessuno è profeta in Patria. Gli amministratori Cegliesi hanno valorizzato il genio di Tullio Mancino, l’amico di Antonello Laveneziana tributandogli una piazza stracolma! I Manduriani si sono un poco incazzati.

«C’è chi ritira il premio Nobel a Stoccolma, il premio Oscar a Los Angeles, la Palma d’oro a Cannes, il Leone d’oro a Venezia. Il premio “Primitivo di Manduria” a Ceglie Messapica… (continua qui).