Non aprite quella scatoletta!

Gli spettacolari fuochi di San Rocco

Che Paolo Maria Urso ha dedicato ai suoi dieci amici

 


 

Scuola di gastronomia e giornalismo.

Mi ha molto sconvolto la storia pubblicata ieri dai più seri e qualificati organi d’informazione nazionale. Si, la storia di quel signore bollito vivo a 270 gradi per due ore insieme a 5 tonnellate di tonno!

Ed eccomi dietro il monitor in piena notte mentre tento di uscire da questo incubo Dylaniano. Si perchè ho sognato una scatoletta gigante di tonno all’interno della quale faceva capolino il volto sorridente del povero Tommaso Argentiero, l’unico, grande, irripetibile Consigliere Comunale di opposizione.

tonno

Stamattina si terrà il Consiglio Comunale. I soliti bla, bla, bla. Caro Sindaco, la nostra è un’opposizione costruttiva però ci faccia il piacere: tolga quei maledetti aumenti. Tra l’altro dobbiamo volare alto: che ne pensa di una bella scuola di giornalismo?

Della serie: in Ceglie nobody is fess’

9 pensieri su “Non aprite quella scatoletta!”

  1. È dovevate vedere il dopo pranzo Antelmi e Caroli di nuovo insieme abracciati a bere il caffè. Chissà cosa c’è sotto. Ciraci ti hanno fregato o hai buttato la talpa nel gruppo???

    Mi piace

  2. L’ex consigliere cestinato è rimasto proprio indietro ed ha tanta confusione….
    Ste penz ancora a quello che avrebbe,secondo lui, avuto intenzione di fare Ciracì.
    Intanto non si è reso conto che ha vinto Caroli e che lui non è consigliere comunale e che il suo PD se lo sta pappando Caroli e il veneziano. …. pensa un pò in mano a chi sta finendo.
    Che tristezza rocche’

    Mi piace

  3. Quella foto al ristorante potevano anche risparmiarla, oggi è stata una brutta giornata per la povera gente, e loro cosa fanno? Brindano………..non ci sono parole.

    Mi piace

  4. Attraversiamo un periodo politico di bassissimo profilo..Assessori inesistenti,vedi la questione “sicurezza” che oramai ha falle dappertutto,sia che si tratti di campagna ,sia che si tratti di città..Per non parlare della pulizia delle strade…Consiglieri che si atteggiano al ruolo di politici navigati senza sapere la distinzione tra determina e delibera,ma che indossando una fascia tricolore o parlando dal palco di dieta mediterranea pensano di risolvere i problemi della città..l’opposizione che è soft perchè anch’essa ha degli interessi e quindi sarebbe meglio non far arrabbiare il Sign.Sindaco…Tutto si snoda in un precario equilibrio che non potrà durare a lungo,perchè arriverà il momento critico in cui si sbraneranno a vicenda addossandosi l’un l’altro le colpe! Speriamo che dal punto zero emergano delle nuove figure che amino veramente la città(non solo sui post)e che diano servigi senza chiedere nulla in cambio come invece spesso, anzi sempre succede ultimamente.

    Mi piace

    1. Sì stanno già sbranando.
      A chi pensava che il “problema” di ceglie fosse stato Ciracì oggi di sta rendendo conto che il vero problema è Caroli (creato dal Ciracì ).
      Ciracì potrà avere tanti difetti ma la politica e l’amministrazione è la sua materia, la sua vita e passione.
      Il ragioniere ha solo un fine nella sua vita e oggi se ne stanno accorgendo in diversi. … chiedere a quelli che hanno sostenuto Caroli e ora sono tutti trombati e a casa.
      Agli uomini di buona volontà. …… fermate questo scempio.

      Mi piace

  5. Vedere su FB il volto sorridente e gioioso all’esterno di un ristorante, mi fa schifo. Loro sorridono, mangiano, aumentano le tasse e chi se me frega di quei coglioni del 60% che li ha votato. Comandiamo per 5 anni, alla faccia di tutti, Caroli e’ il nostro Dio. Ad maiora anzi ad peggiora

    Mi piace

  6. Non sta a me dare una valutazione dello spettacolo proposto e ringrazio tutti quanti per gli apprezzamenti espressi. Vorrei solo aggiungere che la scelta degli effetti pirotecnici non sono stati casuali , ma concepiti per onorare i miei 10 amici , della tragedia di Modugno
    “crocette; cuori, salice piangente” ed anche “peonie smile” per regalare loro qualche sorriso .

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...