S’addà appiccià!

Sant’Antonio è o’ nemico dò demonio!”

(Così cantano i Bisca-99 Posse)

A proposito dei lavori in piazza Sant’Antonio a Ceglie Messapica.

Secondo me le problematiche in ordine di priorità sono le seguenti:

1) Completare quanto prima, si sta perdendo troppo tempo;

2) Indennizzare tutte le attività che stanno soffrendo in conseguenza dei mancati incassi;

3)  Investire un migliaio di euro per ricerche storiche cartografiche che identifichino l’ingresso del frantoio ipogeo per poi recuperarlo e restituirlo alla città.

4) Prevedere IMMEDIATAMENTE un piano parcheggi in conseguenza della pedonalizzazione della piazza.

La foto qui sopra ci viene gentilmente offerta da Michele Ciracì e documenta piazza Ettore Tagliaferro (ora piazza Sant’Antonio). La foto è stata scattata dal terrazzo del fabbricato demolito il 1946 sotto il quale insisteva il frantoio ipogeo.

8 pensieri riguardo “S’addà appiccià!”

    1. ma ciro è consigliere regionale o comunale?
      Locoro Tondo è vicepresidente alla provincia?
      Convertino è consigliere comunale?
      lo vuole sapere Alfano.
      E Scopelliti vuole sapere se Convertino ha finito di leggere le carte…. e di ridere soprattuttto

      Mi piace

  1. Mi auguro di sbaglarmi ma ho l’impressione che una volta Piazza S. Antonio non presentava barriere architettoniche da abbattere, ora probabilmente sì. Creano barriere per poi abbatterle? Chi vivrà (a Ceglie) vedrà…
    D. L.

    Mi piace

  2. Le auto devono poter transitare, va introdotto il divieto di sosta. Con le fantasie sul centro architettonicamente elegante e sul frantoio ipogeo, quel che resta accessibile da un locale in Via S. Rocco, voi volete far fallire le attività del centro.

    Mi piace

  3. La sistemazione e’ realizzata molto bene. Ma dovete togliere le auto dal centro storico! E’ indecente in un centro cosi’ architettonicamente elegante!

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...