Hitler e i Messapi


Anzi il vaso Messapico rinvenuto a Ceglie… Messapica

e la collezione Hitleriana.

Cronache di un “flash mob” dedicato ai Messapi.

E’ intervenuto anche Michele Ciracì che ci ha lasciati con l’amaro in bocca. Doveva raccontarci tutta la verità sul vaso Messapico rinvenuto a Ceglie nel periodo a cavallo delle due guerre ma a quanto sembra… ci racconterà tutto fra poco nella sua “Ceglie Storia” (vai a trovarlo, clicca qui). Comunque su alcuni vasi Messapici è stato rinvenuto il simbolo della Svastica che all’epoca era già venerato nel Bhuddismo.

Volete sapere com’è andato il flash mob?

Fra un po’ leggerete tutto sul Quotidiano (Maria Gioia) e sulla Gazzetta del Mezzogiorno (Agata Scarafilo). Un ringraziamento a Rocco Monaco che ha effettuato le riprese televisive con la sua Video Emme. Ringrazio anche Cosimo Caforio per il suo reportage fotografico clicca qui.

Coincidenze.

Un incredibile servizio sui Misteri archeologici pugliesi questa sera su Voyager.  Giacobbo, SEI GRANDE!

9 pensieri su “Hitler e i Messapi”

  1. caro coopertony
    ti confesso una cosa: non potrei non essere credente, senza se e senza ma (anche dio capirà il sindacalese stretto) per alcuni eventi che mi hanno coinvolto e che forse un giorno svelerò.
    ac

    Mi piace

  2. la curia dovrebbe curare ANCHE queste cose; DOPOTUTTO sono tombe anche se non consacrate ma comunque un tempo quello era un luogo sacro, un po come i cimiteri indiani dove nessuno si poteva avventurare senza correre pericoli…e poi, invece di erigere nuove chiese pensare a recuperare sul serio e da subito la chiesa di san demetrio rosicata dai vermi, sfarinata dall’umido, prigioniera fin nelle crepe più intime da radici che non sono quelle descritte dalla poetessa locale Mastantuono (radici dell’anima, se non ricordo male), per non dire dei lamenti della dolce isabella, non tanto per il disastro della tomba quanto per l’artrite secolare che ormai l’affligge! e pensare che nell’epoca moderna erigiamo tombe, paghiamo il suolo e l’aria e la luce per avere uno spazio diretto con Dio; oggi chissà perchè le deprediamo e le richiudiamo senza nulla patire…forse abbiamo smarrito il senso del sacro oltre che della storia, forse è così, sicuramente è così, che altro?
    ac

    Mi piace

  3. quattro tombaroli per strada…
    tanto tempo fa in occasione di una mia ricerca sul famoso vaso berlinese secondo lo storico Pietro Magno presente da anni nel museo di Berlino, mandai un mio amico per verificare se ancora il famoso vaso fosse davvero nel museo della città tedesca. Secondo sue notizie prese dal direttore il vaso lì mancava da diverso tempo e forse se ne sono perse le tracce a meno che qualche amico/a presente in quella città non verifichi a fondo la storia del famoso vaso.
    a.c.
    ps
    ho rivisto le foto delle tombe di cui mi occupai come corrispondente del Quotidiano: anche allora lanciai la proposta del parco archeologico, inascoltata forse soprattutto dal soprintendente e poi dal suo locale rappresentante e dai politici di allora…rilancio:riscoprire quelle sotto il ponte e aggiungervi quest’altra .Essendo a linea d’aria molto vicine e a pochi metri le une dall’altra il percorso è presto fatto.

    Mi piace

    1. Gentile A.C., caspita se sono d’accordo con la tua proposta di riscoprire quelle sotto il ponte creando un percorso sino alle ultime scoperte! Sarebbe anche auspicabile continuare con gli scavi del muro messapico adiacente all’area. L’unico problema è che ancora non mi è chiaro cosa hanno trovato, terreno peraltro di proprietà della curia!

      Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...