Spazio libero.

altan15


Cari cegliesi lettori di quanto si scrive in questo spazio di libertà che si chiama Diavoleggo, dopo aver rispettato la consegna di non intervenire nella contesa politico-amministrativa, eccomi di nuovo a Voi, per la gioia di pochi e la rabbia, forse l’odio di tanti! Ai primi un caloroso ben trovati mentre ai secondi purtroppo devo comunicare che i prossimi cinque anni saranno assai duri per loro, perché è intenzione di questo…spirito, essere sempre presente e costituire la vera coscienza critica della Città, nonché il fustigatore di quanti hanno chiesto il voto a cittadini ignari e a volte complici di ogni possibile nefandezza, così come si é appalesato nei giorni scorsi. Toccherà alla Magistratura, verificare che le tante voci di paese su voti di scambio e clientelismi vari, tra cui si dice, pacchetti di voti spostati non si capisce bene con quali mezzi o mezzucci, siano vere o frutto di maldicenze e malignità varie. In tutta la mia vita di amministratore pubblico ho sempre avuto comportamenti onesti e lineari, tanto da pagare un duro prezzo sul piano professionale ma ho sempre avuto fiducia nella Magistratura! Con un certo fastidio ho registrato che più di un candidato ha tentato di strumentalizzare la mia figura per acquisire meriti agli occhi degli elettori; é stato uno sforzo inutile. Di quello che ho fatto per questa città nessuno si ricorda, ma quello che é più grave é il fatto che nessuno abbia mai cercato nei 130 anni circa che sono trascorsi dalla mia morte di non dico emularmi ma almeno imitarmi.
Veniamo alla prima questione, direi la prima puntato del romanzo d’appendice che scriveremo insieme in questi cinque anni.
Dalla mia posizione privilegiata, sulla torre del castello, vedo il Sindaco (sic!) e i suoi attaché andare in giro tronfi del fatto che loro hanno il consenso dei cegliesi, perché il 60% ha votato a loro favore. La Democrazia é una gran bella cosa perché si basa sui numeri e i numeri non mentono mai…o quasi mai; infatti, a questa teoria c’è un limite e cioé i numeri bisogna saperli leggere. Caroli ha ottenuto 7471 voti su un totale di cegliesi che avevano diritto al voto, cioé costituiscono il corpo elettorale, i padroni di Ceglie, di 19055 elettrici ed elettori. Ergo, se la matematica non é un opinione, circa il 39% dei cegliesi sostiene Caroli, perché tra i contrari vanno considerati anche coloro che per disgusto o per calcolo non hanno voluto votare o hanno annullato la scheda. Dunque due cegliesi su tre non approvano affatto quanto fa il mio giovane successore. Consiglio quindi fortemente maggiore cautela, meno arroganza e sopratutto uno sforzo enorme per essere finalmente il Sindaco di tutti e non solo di una parte o peggio di una fazione. Caro Sindaco, se veramente vuoi passare alla storia della nostra grande Ceglie, rotatorie, asfaltature, strisce pedonali, ecc. non saranno sufficienti; dovrai dimostrare di amare la città e questo accadrà solo quando tratterai allo stesso modo amici e avversari. Diversamente sarai condannato all’oblio!

Firmato: Cav. Giuseppe Elia sindaco

CavaliereSe clicchi qui potrai scoprire com’era la Ceglie dei suoi tempi.

Inserto in pdf da scaricare e conservare

12 pensieri riguardo “Spazio libero.”

  1. Egregio Cav. Giuseppe Elia Sindaco, ho seguito con attenzione la sua masturbazione mentale che le ha arrecato grande godimento nella conclusione che il suo successore Luigi Caroli è stato eletto solo (!) con il 39% dei voti dei cittadini cegliesi che ne avevano diritto. Applicando sempre la matematica, che continua a non essere un’opinione, sono arrivato alla conclusione che Perrino ha
    ottenuto 11.97% e Mita 11.32% del totale dei cegliesi che potevano votare. Caro Cavaliere, non me ne voglia, se il suo godimento ora sarà minore. Se ne faccia una
    ragione: Luigi Caroli è il Sindaco democraticamente eletto da questa città.
    Con osservanza.
    Archimede Pitagorico

    Mi piace

  2. un piccolo messaggio ai vari Tommaso Gioia, Pierino Mita, Dario Chirulli, a quella spocchiosa sinistra datata, tenetevi Caroli adesso per 5 anni.
    Un candidato sindaco per tutti c’era da poter contrapporre.
    e adesso statevi!

    Mi piace

  3. ma come uno ti ribatte civilmente alle tue osservazioni e tu come rispondi? devo esternare senza contraddizioni, come il poeta, che si piccano se qualcuno dibatte civilmente. Ma che anima critica del mio cetriolo sei?
    dove hai imparato a dibattere da solo? proporsi al dibattere e tacciare gli altri di cafonaggine, questo si è un atteggiamento da idiota.
    pr

    Mi piace

  4. Che bell’atmosfera ieri sera in piazza Plebiscito, altro che lunedì sera quando un candidato (pare mitiano) e pubblico dipendente, diede un saggio delle sue rinomate
    risse con mazzate e minacce, con vergogna dei suoi venti parenti che l’avevano sostenuto e poi rinnegato dopo lo scrutinio.

    Mi piace

    1. Proprio una bella atmosfera sopratutto durante il comizio di Epifani…tanto odio e rancore, per poco non gli scoppia il fegato! Ma davvero possiamo farci rappresentare da tali *** ****?!? Speriamo che presto ***!!!

      Mi piace

  5. cominci proprio male non solo nella analisi politica generale ma anche nei numeri.
    Se consideri quelli che hanno votato Caroli dei nefandi e poi vuoi la pace sei proprio fuori dal concetto di convivenza civile. Dici di volere la pace ma prepari la guerra come antidoto alla democrazia diffusa. Di quanto sei equilibrato (!?) lo dimostrano i conti: come puoi pensare che un’astensione cronica di ogni elezione è contro Caroli? Sei fuori di testa.Se questa sarà una coscienza critica credo che dovresti cambiare mestiere e dimetterti post da sindaco!
    hamtaro, il salumiere

    Mi piace

    1. Preciso che non risponderò a commenti che siano offensivi per l’intelligenza e per il decoro, nè a turpiloquio volgare. Risponderò volentieri a chi, invece, intende aprire un dibattito serio e costruttivo sul futuro della città, partendo dal presupposto che per cinque anni, salvo imprevisti, amministrerà il Sindaco Caroli. Amministrerà e non comanderà, ben inteso, come si sente dire in giro! A presto.

      Mi piace

  6. Prima di tutto buon giorno, Diavoletto complimenti per lo sfondo celeste,
    il rosa che c’era era un po da ricc***ne.
    Torno un attimo ad un post con video di ieri, che lascia il commentatore senza parole.
    Allora, attenzione, in merito a ciò ci sorbiamo Antonella Clerici il sabato sera,
    per quanto riguarda l’aggressione a Caroli e poi a Palmisano, possiamo tranquillamente asserire che NON ha raggiunto quanto pianificato dal “gatto e la volpe” anzi. E’ evidente che il gestaccio ha influito notevolmente all’eccellente risultato ottenuto nelle votazioni.
    A tal proposito lancerei un appello a tutti i candidati sia vincitori che perdenti:
    non sarebbe più bello tenere alla larga “certa gente” da quelle che possono essere
    le responsabilità di una città?

    Mi piace

  7. L’astensione e’ difficile da decifrare. Direi per esserre cauti: meta’ contro uno xhe si Sto arrivando! Essere il favorito puo’ anxhe starci, ma l’altra meta’ e’ una protesta spalmata su tutti.

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...