Più grandi della Chiesa Madre…

o di quella di San Rocco!

Ceglie Messapica. A quanto sembra questa sarà una campagna elettorale all’Americana. Nel paese ci conosciamo tutti eppure si sente il bisogno di comunicare a mezzo di costosissimi maxi-tabelloni con immagini in quadrocromia. Zona Patanaro, Circumvallazione sud-est, zona Insarti, rotonda stazione e chi più ne ha più ne metta!

Non sarebbe bello pubblicare già da ora il costo di tali spese ed i nomi dei finanziatori?

più grandi di

La prima parte della video intervista

18 pensieri su “Più grandi della Chiesa Madre…”

  1. Esco fuori tema ho appena letto un articolo, estraggo la parte riguardante la nostra cittadina (sono sicuro di un tuo post precedente o un riferimento a mia memoria mancante).

    Ristorazione che, fino al 2012, era il fiore all’occhiello di Ceglie Messapica, comune che nel 2013 ha segnato un -35 per cento di arrivi e un -26 per cento di presenze: circa 700mila euro in meno di fatturato per le pur numerose e apprezzate strutture ricettive. Il motivo? Lo spiega il Consorzio Apulia: «…evidentemente concerti e rassegne non hanno saputo dare una spinta al turismo un po’ di nicchia finora raccolto dalla città che si era costruita nel tempo una identità’ precisa puntando su asset quali l’enogastronomia di qualità, la tranquillità del centro storico e della campagna, gli eventi enogastronomici e culturali costanti durante l’anno». Poi, l’ipotesi: «Forse tali nuove politiche di marketing turistico seppur nel lungo periodo hanno probabilmente spostato e forse disorientato i turisti affezionati».

    http://www.lostrillonenews.it/2014/06/23/turismo-i-dati-2013-comune-per-comune-tiene-provincia-brindisi-sale-scende

    Mi piace

  2. LA SITUAZIONE NAZIONALE NON PUO NON RIFLETTERSI ANCHE A LIVELLO LOCALE. IL CENTRO DESTRA CHE SI CHIAMI FORZA ITALIA O NCD VIVE IL PEGGIOR PERIODO DELLA SUA STORIA. QUANDO PER TANTI ANNI NON TI COMPORTI DA PARTITO CON CONGRESSI, ASSEMBLEE ELETTIVE ECC. IL RISULTATO NON PUO ESSERE CHE QUELLO CHE STIAMO VEDENDO.

    LA MULA E’ COTTA…..
    PD 1500 VOTI – SEL 500 VOTI – PSI 350 VOTI – LISTA MITA SINDACO 1200 VOTI – LISTA DARIO CHIRULLI 1500 VOTI

    CEGLIE E’ LIBERA

    Mi piace

    1. Con 50.000 votanti può essere
      Peccato che Ceglie ha 10.000 votanti.
      Con i tuoi numeri sarebbe maggioranza assoluta.
      Siamo seri ceglie ha bisogno di serietà e visibilità
      PERRINO SINDACO

      Mi piace

  3. Signor Diavoletto fino a quando i diritti di affissione sono introiti per il comune e cosa buone e giusta (anzi ne approfitterei a mettere maxi tabbelloni in altri posti) noi dobbiamo combattere l’abusivi che vanno ad intaccare tutte le zone franche che quasi sempre chi deve vigilare chiude un occhio e quando vengono fatte alcune multe si presenta sempre la sanatoria….

    Mi piace

  4. Non soltanto i manifesti sono grandi come Chiese, ma lo sono anche alcune affermazioni e prese di posizione.

    Giorni fa un commentatore ha dato del pinocchio al premier italiano per aver intravisto delle discrepanze tra i suoi annunci e le realizzazioni. Per me queste ci sono e pretendere di più in poco tempo, con una maggioranza inesistente al Senato, equivale a chiedere l’impossibile.

    Provo a chiedere a quel commentatore se intende dare del pinocchio pure a Tsipras per la grande differenza tra le promesse elettorali e quanto ha dovuto – sottolineo dovuto – concedere alla Ue, Bce e Fmi? Quando si governa è così.

    Per le prese di posizione. mi riferisco all’eccesso di garantismo.

    Ieri sera un cronista diceva che i tifosi olandesi si sono permessi a Roma quanto in Olanda non avrebbero mai potuto concedersi. In Italia in genere si predica la tolleranza e proporre provvedimenti restrittivi equivale per taluni a un attentato alla libertà e alla Costituzione. Naturalmente esagero.

    L’eccesso di garantismo si nota, tra l’altro, quando si sostiene la libertà dal vincolo di mandato per i deputati e io direi anche per i consiglieri. Ne deriva una vera anarchia politica e istituzionale: cambi di casacca, frammentazione partitica, maggioranze che vengono meno.

    Mi piace

  5. Ha intenzione di mettere su una decina di piantagioni di amarene….
    per pubblicizzare il nuovo
    ovvero gli amaretti di Ceglie!

    Scusate… ma ribadisco il concetto
    può fare solo il sindaco di Castro
    meglio Mita…

    Mi piace

  6. Allora ritorniamo sulla DAF! Il ragioniere e il resto della squadra() se ne stanno tranquillamente e beati nelle loro stanze dell’oscurità a decidere le sorti di queste paese! Il ragioniere l’altro giorno ha pubblicamente dichiarato: “La DAF è una cooperativa molto vicina a ()? Per ritornare sulla denuncia alla corte dei conti la risposta è solo una! Questi non sono matti da inventarsi questo procedimento nei confronti dell’attuale amministrazione tanto perché hanno voglia di farlo OOOOOKKKK! la denuncia c’è e BASTA! il resto solo chiacchiere da BAR! Ah poi vorrei rispondere al signore che ha un linguaggio molto GRILLINESCHO! Parla come sei(***)! E per ultimo aggiungo solo PERRINO SINDACO E BASTA!

    Mi piace

  7. Fanno i cartelloni ma non lo vedi mai tra la gente.
    Avete mai trovato il ragioniere tra la gente?
    La sua è una politica nelle stanze chiuse….
    per poi essere “riconoscente a vita”

    Mi piace

    1. La provenienza del commento è evidente, ma la sua inconsistenza pure. Indipendentemente dalle posizioni politiche di ognuno di noi, tu credi forse che le riunioni di giunta si possano fare in piazza? Quelli del tuo partito a Ceglie, quando sono al potere, e in Italia le fanno?

      Mi piace

      1. Ah ah le riunioni con la giunta?!
        Ma se addirittura nelle delibere si legge “relaziona l’assessore. …” è poi invece è assente. Chissà come le fanno……
        (***)
        E come dice lui perché sono “più brave”.

        Mi piace

      2. Non ci vuole un genio per capire il mio orientamento politico? Allora facciamo una cosa! Chi di voi mi sa dire cosa di buono il nostro primo cittadino ha fatto negli ultimi tempi? A parte tartassarci di tosse di continuo! E non venitemi a dire che le tasse sono solo cosa di Roma perché sappiamo tutti che ogni comune può giocarci un po su! Esempio:IMU sui terreni la base imponibile è il 0,76 %!!! Ma ogni comune ha una certa flessibilità, ovvero può arrivare fino a 106,00% ma è anche vero che può scendere fino al 0,46%!!! Allora mo dite cosa c’è di buono in questo?

        Mi piace

        1. leggendo il tuo commento mi è venuto veramente una tosse continua, come tu scrivi, che si è accentuata quando ho letto che l’Imu terreni può variare dallo 0,46% al 106%. E mi sono chiesto se sarai anche tu candidato per nostra sfortuna.

          Mi piace

          1. Infatti ho sbagliato! Dovevo scrivere aliquota base!!! Non mentire, non so chi tua sia ma una cosa è certa! Ogni comune parte da un’aliquota base del 0,76…e ripeto può spingersi fino a 106 oppure scendere fino a 0,46!quindi non mentire alle persone…lo sai meglio di me che è così! Cmq per la tosse prendi un bel zerinol fluid che ti passa;-)

            Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...