Trinchera+Ochetto=Trinchetto

 La gioiosa macchina da guerra di Ochetto, la ricordate?

Ceglie Messapica. Ora gli scenari per le Amministrative sono delineati. Da un lato un fortissimo candidato uscente: Luigi Caroli, forte del suo “passato” ovvero, delle opere realizzate grazie all’impegno di un “forestiero” l’ing. Maurantonio, dall’altro lato un altro “forestiero” ovvero, Angelo Maria Perrino, persona seria e competente che con un gruppo di ottimi ragazzi vuole dare una spallata a questo territorio guardando “avanti“. Ai margini un manipolo sgangherato e “vecchio” che è riuscito a distruggere con quelle maledette primarie burla le nostre speranze renziane. N.P. per quanto concerne un auspicato candidato altrenativo e magari grillino.

La gioiosa macchina da guerra di

#capitantrinchetto

Trinchetto

 

36 pensieri riguardo “Trinchera+Ochetto=Trinchetto”

  1. Servo di un ostacolo, il pappagallo con i baffi sbraita e vomita improperi contro tutti e tutto.
    Professore fastidioso ceglie ti ha conosciuto ed allontanato. Vivi con i tuoi ostacoli naturali.
    Ad maiora.

    Mi piace

  2. Vogliamo mister 30 voti con i baffi candidato Sindaco…
    Stiamo scherzando !!! noi di solito arriviamo primi qualche volta secondi , ma sempre coerenti e mai terzi con 30 voti…
    è po fra NA vot Cir è pappagalli, NA vot nicol et antipatiche, NA vot luig è fess, NA vot NA vot NA vot. Tu semb semb !!! Abbast a sdragnitaaàaa ……..

    Mi piace

  3. toh…becco giallo! ma non eri tu che ci avevi promesso interventi di satira, ironia, verve in diversi colori di quella fine, derisione, sarcasmo, scherno, dileggio…?
    su, non ci opprimere con la tua idiozia!
    ac

    Mi piace

  4. E così anche l’OCSE smentisce il fare del bullo pinocchietto toscano.
    Il PIL italiano continua a scendere ed in buona sostanza l’azione di questo governicchio con le riformine non sortisce effetti per un cambio di rotta, in quest’ultimo anno per le tasse si è continuato ad assistere come i governanti sono forti con i deboli e deboli con i forti.
    Sembrava che pinocchietto avrebbe fatto chissà quali grandi cambiamenti per la scuola che tutti aspettano da almeno 3 o 4 lustri per migliorarne l’efficienza.
    Ma quali cambiamenti si potranno fare se la legge Fornero tutela tutti coloro che intendono permanere a lavoro fino a 70 anni? domando, come sono e come viaggiano le sinapsi nei cervelli dei settantenni rispetto a quello dei neolaureati che finalmente potrebbero dare una svolta alla scuola italiana?
    Intanto che i nonni impiegati al lavoro con le sinapsi del cervello che viaggiano alla velocità delle lumache e non solo nella scuola ma in tutte le attività, i laureati che non intendono starsene a guardare come gira il sole in Italia emigrano e continueranno ad emigrare e loro si che daranno una svolta al loro futuro.
    E qui in Italia si continuerà a vivacchiare di stagnante recessione.

    Mi piace

    1. Per cortesia, come puoi, salutami Scalfari.
      Poi mi permetto di farti notare soltanto una cosa. Se si attende da 3-4 lustri, cioè da 15-20 anni, il miglioramento della scuola, come puoi pretendere che ci sia un premier che ci riesca in meno di uno? Attenzione a non coltivare illusioni!

      Però credo che a te interessi trovare un posto. Giusto, ma proponi di mandare in pensione coloro ai quali una pensione non può essere pagata per mancanza di fondi. E questo è sbagliato. E’ giusto invece che tu cerchi un posto diverso dalla scuola utilizzando nella ricerca le tue sinapsi.

      Mi piace

    2. Molta gente si illude che possa esserci qualcuno che risolva tutti i problemi in poco tempo. E in questa ricerca dell’impossibile si lascia attrarre ora da Grillo, ora da Salvini, ora da altri nei vari livelli della struttura dello Stato. Se invece ognuno di noi si chiedesse, ma con ponderazione, cosa saprebbe personalmente fare, rientrerebbe nella realtà e non si farebbe attrarre dalla demagogia.

      Mi piace

  5. Caro Diavoletto, questa volta non sono d’accordo! Vedere quella foto mi ha fatto male… Essa infatti verosimilmente riprende mutilati della Prima Guerra Mondiale, giovani che hanno sacrificato la vita per tenere insieme questa nostra disgraziata Patria. Vederli accostati a questi saltimbanchi della politica, davvero mi ha intristito!!! E proprio nel centenario della grande guerra… Per farti perdonare adesso devi fare un’opera storico-sociale. Pubblica i nomi di tutti i caduti cegliesi della Prima Guerra; restituisci un po’ di dignità a questi nostri fratelli i quali, spesso inconsapevolmente, hanno dato la vita per farci stare tutti meglio. Sono loro la vera eccellenza di Ceglie!!! Glielo dobbiamo, anche per riparare alle trascuratezza con cui viene trattato il monumento ai Caduti, luogo spesso di primere e amenità simili. Magari qualcuno leggendo il proprio cognome, ripenserà, scaverà nella memoria, e si renderà conto che anche il proprio sangue e’ stato versato. E allora, speriamo, amerà un po’ di più anche la sua città!!!

    Mi piace

  6. L’anonimo delle 191 per quanto e’ rancoroso si riconosce facilmente, si firma anonimo cegliese ma e’ facilmente riconducibile ad ac, buon rancore signor a.c.

    Mi piace

  7. A me il comizio non è piaciuto. Sarà stata quell’aria da buon samaritano dell’on. o quella del figliol prodigo del prof, certo l’associazione postale sta preparando un buon pacco , almeno nelle sue intenzioni recondite, a tutta la cittadina.
    C’era una volta la storiella del “nuovo” adesso trepoltrone si è inventato il compaesano che sotto il peso dei ricordi si è commosso pure e rispettiamo le sue emozioni proprie perchè non sono di un politico scafato che avrebbero inevitabilmente trasformato le lacrime in quelle di un coccodrillo pure mandrillo.
    Cominciamo dall’inizio. L’on. si duole per la scarsa vena democratica dei suoi avversari che non odia, ama sottolineare, sarà per via dell’aria papale romana che respira quattro volte a settimana, il sindaco non vuol far parlare ne lui ne il candidato sindaco…non sappiamo come la pensa Cesare Epifani che aveva chiesto le primarie nel partito per la scelta del candidato e lo hanno deriso, strano:l’on è con Fitto che chiede a B. le primarie però a Roma e in Italia, e quindi l’On. dovrebbe essere d’accordo con Cesare e con Berlusconi, invece no, e chi se ne frega della democrazia, qui comando io dice l’On. e Cesare alla piazza preferisce una pizza alla crudaiola. Saggio perverso di onestà intellettuale.Ma ormai ci conosciamo come il sette di denari. Altra storia: il Compaesano è atterrito all’idea che esca sulla scheda la bandiera di FI, desidera solo civiche, anonime, senza indirizzo politico ne di destra ne di sinistra possibilmente solo con cap postale e fin qui pare che lo accontentino.Ora: vi sembra una vittoria quella dell’On. che cancella Fi o non è vero che non solo non avevano un candidato credibile ma hanno paura di metterci la faccia, soprattutto trepoltrone?
    Dopo il deja vu inevitabile che abbiamo ricordato con piacere ma senza tanto afflato d’animo il dado è tratto e quindi il nostro amabile compaesano passerà da Affari Italiani ad Affari Cegliesi.
    Già, gli affari. Più di qualcuno mormorava in piazza che c’è il forte rischio di avere l’ennesimo candidato sindaco come la solita mazza di scopa o il dito dietro il quale il Nostro vorrebbe continuare a spadroneggiare nella cittadina e consiglierei al nostro amabile compaesano di far mente locale sulle amministrazioni degli ultimi quindici anni, avrebbe dovuto informarsi prima , verificare come si dice in gergo, la notizia i contorni, la storia; comunque la frittata è fatta e ognuno si piange o si rallegra della sua sorte. Noi caro amico siamo lontani dall’idea che parassiti politici possano decidere sul futuro dell’intera comunità e a questo proposito siamo ansiosi nel sentire qualcosa sulla casta, anche se il bisogno di circondarsi di non politicanti può essere visto come un pregio almeno fino a quando, nel caso di un sua vittoria, metterà in fila gli assessorati…Ma sarà comunque una fragile foglia di fico dietro cui nascondersi perchè i voti li ha solo FI e il suo maggior rappresentante, ragion per cui lei sarà un sindaco berlusconiano, un partito in rapida discesa in Italia, volente o nolente. Comunque un caldo ritorno nella nostra sua cittadina, vinca il migliore ovviamente e suggerirei di ripassare il dialetto perchè qui ci capiamo meglio nella lingua dei padri e delle madri. Sull’accenno di programma che dire: franza o spagna basta che si magna! Abbasso le tasse, su questo sono d’accordo ( e chi non lo è di questi tempi).
    auguri.
    anonimo cegliese

    Mi piace

    1. Cari amici, comunico di essere stato contattato dal prof. Sigmund Freud, noto psichiatra e studioso delle anomalie della mente umana, il quale mi ha pregato di inviargli tutti i post a firma AC o comunque a questa sigla riconducibili. Il noto studioso, infatti, mi ha espresso un grande interessamento scientifico rispetto alle elucubrazioni di colui che si nasconde (sic!) sotto questo pseudonimo. Mi ha assicurato che ne farà oggetto di un approfondito studio.

      Mi piace

  8. Diavoletto, perchè sei così astioso contro gli uomini di sinistra? se la memoria non mi inganna tempo addietro tu eri il responsabile del circolo Impastato di Ceglie e sei stato esautorato,
    forse è questo il motivo del tuo astio?

    Mi piace

  9. Non penso per niente a Trinchera, personaggio ormai sconfitto dalla storia e che non esiste piu’ sullo scenario politico. Invece mi preme sottolineare una cosa: per tutte le reazioni scomposte che leggo su FB e su quel pseudo blog monachiano, Perrino incomincia a far paura

    Mi piace

    1. Hai ragggione! Una cosa che terrorizza proprio! Una popolazione in preda al panico e alla disperazione per questo ennesimo moltiplicatore di pani e di pesci.
      Non è il Perino che fa paura è qualcun altro che fa s***** e che si sente sempre al centro dell’attenzione.
      Ma che soffre di manie di persecuzione?

      Mi piace

    2. è proprio vero.
      il blog monachiano non fa altro che parlare male degli altri, ha il chiodo fisso di berlusconi e butta sempre tutto in caciara. Poi non si capisce cosa vuole….
      l’altro blog, del simpaticone scrittore è diventato poi come l’organo di informazione del ragioniere che ne è una GUIDA costante.
      i fatti quali sono?
      caroli, mita e perrino
      si sceglie tra continuare nel medioevo amministrativo,o si sceglie uno schieramento vecchio e datato, e si sceglie un professionista con un gruppo vivacissimo intellettualmente di giovani,
      fate voi
      io ho scelto ceglie-roma-milano-bruxelles

      Mi piace

      1. sei solo un misero ridicolo, povero illuso, miope e frustrato. Stai aggrappandoti ad un’illusione che durerà il tempo di luce di una candela…. svegliati che tra un po’ i tuoi capi mangeranno anche te…. Io posso sorridere alla vita ed ironizzare, tu evidentemente no.

        Mi piace

          1. tu di politico cosa hai proposto nella tua argomentazione? Dai su… sig. yes man, prova a esprimere una proposta, a parole tue, anche a stampatello….

            Mi piace

    1. Scusate ma il club forza Silvio nato a Ceglie che fine ha fatto? Esiste? Si è sciolto? Si è fuso? È in liquidazione? I fedelissimi di Silvio? Silvio per tutta la vita?
      Ma forse mi sto confondendo con i 72013….
      Ma mi sa di no….
      Ancora dovete iniziare e già avete cambiato…. Ma per favore non parlate più di coerenza capacità e competenze!
      Mettete solo in evidenza che siete le ultime persone ostaggi di certi personaggi che millantano solo fesserie e voi poveri illusi che ci cascate! Strano davvero per chi ha competenze! Date solo ossigeno a certi personaggi che senza i vostri voti non riuscirebbero neanche a diventare amministratori di condominio!

      Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...