E’ talmente vicina che non la vediamo.

Si, a Ceglie Messapica c’è una bellissima struttura realizzata con fondi pubblici e attualmente di proprietà pubblica eppure è come se non esistesse. Si tratta del San Raffaele. Migliaia e migliaia di metri quadrati di eccellenza gestiti dalla famiglia Angelucci..

 

Cosa c’entra questo signore

con la nostra (si fa per dire) struttura ospedaliera?

Clicca qui per leggere tutta la storia

 

8 pensieri riguardo “E’ talmente vicina che non la vediamo.”

  1. io mi chiedo , bloggher dove sei? caro bloggher dove sei? per intenderci diavolo non ce l’ho con te che hai molto piu’ coraggio o per lo meno sei molto piu’ libero del bloggher a cui alludo, ma se scrivo sul suo blog sicuramente saro’ censurato anonimo o meno lo sarei di sicuro, perchè cio’ che non piace non passa, non quello che è offensivo, ritorno, dove sei bloggher,il tuo pd schifoso molto piu’ di quell’innominato che era silvio berlusconi,dove sei dove, sono i tuoi post a riguardo??, dov’è la tua lotta per la democrazia, oggi che il tuo pd insieme ai fascisti di roma son diventati tutti mafiosi agli occhi dell’opinione pubblica? dove sei ,nemmeno un rigo, vergognati se non ti dissoci da quel marciume di pd sei come loro, la politica è morta gli ideali no , noi siamo di sinistra perchè ancora crediamo in alcuni valori che appartengono alla sinistra alle lotte che la sinistra faceva, oggi non è piu’ rappresentata da voi nuovi fascisti democratici, questo siete, dei fascisti moderni e democratici, i comunisti o gli idealisti di sinistra credono nel valore della vita del fratello con cui cresce soffre e condivide il territorio, voi credete nella vittoria ammnistrativa mentre il popolo perde la i valori piu’ originali che ci hanno fatto arrivare fin qui’, la politica di allora era in mezzo alla gente trà la gente con la gente, non fatta di comunicati di plastica come lo siete voi, vergogna, di sinistra non avete niente, siete piu’ fascisti del democristiano andreotti non so’ se capisci la battuta!!!

    "Mi piace"

    1. Tanto “per intenderci”, uso una tua espressione, non sono il blogger cui alludi, ma devo dire che il tuo commento contro di lui è completamente infondato.
      Tuttavia ti ringrazio perché mi dai l’occasione per chiarire alcune cose pur correndo il rischio di cadere in una eventuale provocazione.

      Tu appartieni alla parte peggiore della sinistra tradizionale, forse ne sei fuori perché Cuperlo non si assocerebbe alle tue parole.

      Rispolveri un’idiozia simile a quella del socialfascismo parlando di fascisti e democratici e alludi inconsciamente alla superiorità morale dei comunsti.
      La realtà è un’altra. Al Comune di Roma è stato un dirigente delle cooperative rosse, appartenenti alla tua tradizione, ad aver corrotto politici e funzionari. Non è la prima volta che questo avviene, pensa a Greganti che all’epoca salvò il tuo partito comunista dal coinvolgimento in tangentopoli e di recente a Milano ha continuato a delinquere.

      Fai il grossolano errore di confondere la sinistra con il comunismo, definendo “schifoso” chi non la pensa come te, ma su questa strada non ti segue nessuno. Infatti è stata questa associazione di termini che ha sempre impedito alla sinistra di andare avanti ed essere maggioritaria.

      “Siamo arrivati fin qui”. Dove? Il declino del Pci cominciò già negli anni ’70, subito dopo la rottura del compromesso storico, ed è continuato tra sbandamenti paurosi, che D’Alema ultimamente ha riconosciuto, fino alla sostanziale sconfitta alle ultime elezioni.
      Anche a mettersi dal tuo punto di vista, non si può non riconoscere che è stata l’incapacità della sinistra tradizionale a spianare la strada all’ascesa di Renzi e cioè della sinistra moderna. Non dimenticare che oltre i due terzi del suo seguito provengono dalle fila di quella tradizione.

      Un cenno a Ceglie. Alle primarie si sono presentati un candidato di sinistra e un candidato di centro, che si è definito tale in una pubblica riunione. Con tutti difetti che può avere il primo, tu da che parte stai? Da che parte sta Sel? Con il tuo metro di valutazione, sono pure loro “schifosi” o sei tu fuori della realtà?

      p.s. : a parte Andreotti, che pure guidò il governo di solidarietà nazionale, non ti pare che la figura di Aldo Moro – suo collega di partito – sia stata molto idealizzata in parte per il martirio subito e in parte per la sua posizione in favore del compromesso storico? Chi ti dice che non lo fece per salvare la Dc?

      "Mi piace"

    1. parli di d’alema renzi andreotti, ognuno legge la storia come gli conviene,e decide se il compromesso storico con la mafia al governo; perchè la mia storia mi insegna che la mafia governa l’italia da tanti anni, parlo della mafia- americana, che governa l’italia dal dopo guerra con i suoi servizi segreti, sia stata qualcosa di legittimo, qualcosa di sinistra con la S maiuscola solo perchè un uomo piu’ accomodante e di valori sani come berlinguer voleva fare; e di una democrazia cristiana, che di cristiano non ha avuto niente e lo siè visto grazie al personaggio sopra citato sette volte presidente del consiglio condannato per mafia per reati avvenuti fino all’82, e lo smantellamento della stessa avvenuta in tangentopoli, il declino è avvenuto perchè la politica ha perso il senso ed i valori di sinistra, sia l’aria tradizionale che quella piu’ quotata oggi definita centrosinistra= pd, fino ad arrivare ai giorni d’oggi con i vostri comunicati di plastica fatti d’avanti ad una tastiera evitando il contatto con la gente trà la gente, io non mi sento di appartenere a nessun’aria di sinistra o comunista alle quali tu alludi bloggher, ma mi sento di avere un ideale di sinistra differente dal marciume che oggi mi circonda sia al governo che nei d’intorni, riguardo a ceglie, non mi riconosco nè in un sel ridimensionato a 4 gatti e che alle primarie non ha un’alternativa da presentare, nè in un movimento che inizialmente pareva distinguersi dal pd attuale avendo ambizioni e proposte diverse , iniziando dal fatto che voleva portare un candidato donna , non parliamo del pd che non ho votato nel momento in cui meritava davvero il mio voto e faccio mea culpa, cioè alle ultme ammnistrative, non voglio ritornare poi ai personaggi sopra citati perchè anche un bambino oggi non li riconoscerebbe uomini di sinistra ma forse uomini di berlusconi!!! potremmo scrivere dei libri su questi argomenti con ognuno le sue verità le sue conoscenze della storia politica italiana. la cosa piu’ vera e che io non appartengo , io sono un elettore, ho un pensiero una informazione, diversa dalla tua ed un ideale di vita diverso dal tuo,democristiano, denoto con tristezza!!!

      "Mi piace"

  2. Leggendo il post di Dagospia a me pare di capire che Angelucci, parte lesa, è stato minacciato utilizzando il nome di Carminati che però non c’entra nulla con Ceglie. Anche quando si parla del caso Roma bisogna saper distinguere tra una moglie assessore e un marito esponente politico. Comunque fai bene a segnalare episodi di questo genere.

    E’ la spesa pubblica che invece ha sicuramente attinenza con Ceglie, spesa incompatibile con la capacità contributiva dei cittadini e della quale è responsabile la giunta Caroli.

    Questa spesa fa aumentare il debito pubblico italiano che viene coperto con tasse che rappresentano il 43% del reddito. La mancata ripresa accentua il fenomeno. In questa situazione arrivano i declassamenti che fanno aumentare gli interessi sul debito. La corruzione a sua volta è una grossa componente del debito.

    Perciò quando si propone il dimezzamento delle tasse bisogna prima dire come combattere la corruzione e in generale come compensare le minori entrate. Altrimenti si tratta di una proposta demagogica con possibilità nulle di realizzazione.

    "Mi piace"

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...