Non se ne sono accorti.

Teppisti!

A proposito della pineta dell’Ulmo a Ceglie Messapica. Mesi di fatica, poi arrivano i vandali e distruggono tutto; staccionata danneggiata, cestini rotti, automobili nel parco, fuoco pericoloso, diossina, rifiuti, caos, vigili urbani impotenti…fascit schif! Ma non vinceranno loro, vinceremo noi. Firmato: Riccardo Kuna. Continua su librofaccia. Clicca qui.

No, il Sindaco Alfaniano di Ceglie Messapica e la sua Giunta non se ne sono accorti.

Qualcuno spieghi loro che qualche giorno fa è stata inaugurata (a loro insaputa) un’opera che può incrementare in maniera notevole lo sviluppo turistico del nostro territorio. Qualcuno spieghi loro che il primo tratto della ciclovia è per metà nel territorio Cegliese. Qualcuno spieghi loro che i cicloamatori partendo da Locorotondo e Cisternino raggiungono infine la pineta dell’Urmo e che da qui poi devono trovare un punto di ristoro ed hanno voglia di scoprire le bellezze del territorio. Qualcuno spieghi loro che sarebbe necessaria quantomeno una postazione di accoglienza ed un po’ di segnaletica.

 

Con la primavera e il primo sole che avanzano non c’è niente di meglio che una pausa a bordo di una bicicletta in uno dei paesaggi più belli dello Stivale: fra i trulli della Valle d’Itria, in Puglia, dove sono stati appena inaugurati i primi dieci chilometri di ciclovia lungo l’acquedotto pugliese.

Realizzata in pietrisco pressato, la ciclovia è larga tra i due metri e mezzo e i tre metri e passa su cinque ponti canali, tra cui quelli di Figazzano e Galante. I “ponti canali” sono opere idrauliche che consentono di superare gli avallamenti del terreno e garantire una pendenza adeguata. Al contempo offrono anche la possibilità di avere una posizione privilegiata per ammirare il panorama circostante. L’itinerario appena inaugurato alterna saliscendi a tratti pianeggianti. I comuni interessati dalla ciclovia sono diversi e tutti di interesse storico e architettonico: Locorotondo, Cisternino, Ostuni e Ceglie Messapica, nelle province di Brindisi e Bari. Nel tratto intermedio si attraversa l’area naturalistica Murgia di Sud-Est nei pressi di località Montedoro. L’itinerario si snoda nella macchia mediterranea, fuori dal traffico, costeggia masserie, case rurali, trulli. Dalla stazione di Locorotondo si raggiunge l’inizio del percorso su viabilità esistente, secondaria. (Fonte: clicca qui)

Stefano & Michele, un’accoppiata vincente!

Sin dai tempi immemorabili, il popolo cegliese festeggia il lunedì dopo Pasqua con una scampagnata, la famosa “scorcilaiov”. Il paese si svuotava e, ancora oggi, è difficile trovare esercizi aperti in questa giornata. Tutti amano andare in campagna e, da un po’ di anni, anche andare al mare. Le tavolate sono piene di pasta fatta in casa: “stacchiodd e makkarrun’ frusciddat”, capretto arrosto, sedano e molto vino. Continua qui.

 

11 pensieri riguardo “Non se ne sono accorti.”

  1. Siete solo falsi gente inutile che si commenta da sola…… si ladri siete spariti servitevi di giovani da manovrare ma non provateci con Caroli……..stupido credevi di farlo ma non ci sei riuscito….. Vai via basta sei solo un ladro lardoso.

    Mi piace

  2. Della serie quando uno ha le idee chiare…. ogni 2 mesi si cambia. Solo servetti.
    Ceglie molto spesso la confondono con Cellino….. ma siamo molto diversi…. o no?

    Mi piace

  3. ho appena letto su fb lo schifo odierno alla pineta dell’ulmo se la storia dei vigili fosse vera è grave e poi possibile che l’amministrazione non esista mai su questi problemi? mai una sorveglianza , che disastro andassero a casa

    Mi piace

  4. Potete rosicare quanto volete, ma bisogna riconosce a Ciracì la grande capacità di coinvolgere i giovani e di dare loro voce.
    Le due signore che non conoscevo hanno avuto una grande occasione che solo un grande politico come Ciracì poteva dare a loro, sicuramente comunque vada per loro e a prescindere da chi vinca, saranno riconoscenti a Ciracì per aver dato loro un’occasione unica per confrontarsi, per dare voce a noi giovani, per far si che la nostra Ceglie possa migliorare.
    Ritengo che se ci fosse un Ciracì in ogni parte politica, oggi si poteva assistere ad un bel confronto di giovani, di nuove idee, di nuove partecipazioni e sicuramente avrebbe fatto bene a Ceglie
    E’ un ottimo percorso che purtroppo gli altri non sono nemmeno capaci di copiare.
    cmq chiedete a qualche giovane se si riconosce in locorotondo, argese, convertino o addirittura in caroli…..

    Mi piace

  5. Siamo delusi di un sindaco inadeguato, incompetente, presuntuoso, arrogante,bugiardo…
    Credavamo in Luigi, ma si è comportato peggio di tutti nella storia cegliese, ci ha illusi e poi …
    Che schifo!

    Mi piace

  6. l’NCD si è gia spaccato a livello nazionale, non prenderanno nemmeno il 4%, e cercheranno di rientrare in forza italia.
    a ceglie si sono già spaccati da giorni, troppi interessi, troppa arroganza e presunzione, dopo le europee tutti a casa.
    Hanno distrutto un comune, ultimo adesso il ritorno al passato dell’ufficio urbanistico.
    il ragioniere cerca disperatamente altri uomini al guinzaglio, dopo i due forestieri “firma tutto”, deve sistemare alcune cose…….
    a detta di chi vive da 30 anni nel comune “non si sono mai viste cose del genere…., brutta gente!”
    tocca a noi cegliesi ribellarsi!

    Mi piace

  7. non si sono accorti che sono inadeguati e privi di idee e cultura di governo, farebbero meglio a dimettersi e poi se è vera la storia che all’ufficio tecnico si torna al passato allora vuol dire che sono proprio fuori

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...