A day for tourists. No Kazzakarn’.

Chi piangerà Berlusconi? Non i suoi che, come tutti i servi, cercheranno subito un altro padrone. E’ nella loro natura. Craxi fu subito dimenticato mentre il suo tesoriere Amato divenne presidente del Consiglio (sic). Mussolini venne appeso a piazzale Loreto, ma la nomenclatura fascista entrò in massa nella democrazia cristiana. Chi è abituato a servire, cambia velocemente. I peggiori nemici di chi cade sono i suoi ex compagni. Giuda ha fatto scuola. Continua a leggere qui.

Una giornata non fa primavera!

Bella gente oggi a Ceglie.

Welcome turista cegliese una giornata di accoglienza e promozione turistica, dedicata a tutti coloro che hanno investito nel nostro territorio o che semplicemente hanno scelto come meta per le vacanze la città di Ceglie Messapica Scoperta in ritardo rispetto ai paesi limitrofi, oggi Ceglie è considerata dai turisti un’oasi di genuinità, di bellezze storiche, di sapori semplici , unici e di cordialità. Continua a leggere qui. oppure sulla locandina in alto a destra.

.

Kazzakarnone!

E intanto c’è chi si alza la mattina, tenga tenga raggiunge il suo ufficio pubblico, apre le ante del portone, si siede dietro il bancone, aspetta tranquillamente le sue sei, sette ore, poi chiude i battenti e se ne va. Il ventisette, puntuale come l’arrivo di una cambiale (per noi!) passa dalla banca e incassa il suo sudato (?) stipendio.

Qualcosa di Meridionale

NINCO NANCO

Quello stronzo di Garibaldi (Parte II)

Di Giacomo Putignano.

Io non sapevo che i piemontesi fecero al Sud quello che i nazisti fecero a Marza- botto. Ma tante volte, per anni. E cancellarono per sempre molti paesi, in operazioni “anti-terrorismo”, come i ma- rines in Iraq.

Non sapevo che, nelle rappresaglie, si concessero libertà di stupro sulle donne me- ridionali, come nei Balcani, durante il conflitto etnico; o come i marocchini delle trup- pe francesi, in Ciociaria, nell’invasione, da Sud, per redimere l’Italia dal fascismo (ogni volta che viene liberato, il Mezzogiorno ci rimette qualcosa).
Ignoravo che, in nome dell’Unità nazionale, i fratelli d’Italia ebbero pure diritto di saccheggio delle città meridionali, come i Lanzichenecchi a Roma. E che praticarono la tortura, come i marines ad Abu Ghraib, i francesi in Algeria, Pinochet in Cile. (Continua qui).