Ultima fermata: Ceglie Messapica

Ormai siamo al capolinea. Potevamo salvarci solo con il turismo e con la gastronomia infatti, eravamo una città d’arte e di gastronomia. Personalmente rimpiango la svolta lungimirante imposta all’epoca dal prof. Rino Conte già Assessore ai Beni Culturali.

 

Il ritorno alla legalità.

Lo ripeto, i corvi e gli avvoltoi possono banchettare in questo paese di m….a. Stamattina gongolano, sono fieri di quello che hanno combinato. Sulla Gazzetta del Mezzogiorno infatti c’è un articolo emblematico del fetore nel quale siamo immersi. C’è chi si rallegra del fatto che l’ing. Claudio Cavallo sia indagato in questa storia del centro di raccolta. Personalmente sono invece molto amareggiato. Ho avuto modo come tecnico di apprezzare l’onestà, la dedizione al lavoro e la voglia di impegnarsi di Claudio. Vi posso garantire che lui è sempre in Ufficio. Dodici ore al giorno.

Mi rivolgo ai tecnici che operano in questo territorio. NON TORNIAMO INDIETRO! Sappiamo tutti cosa abbiamo lasciato alle spalle. Facciamoci sentire oggi più che  mai. Compiamo un gesto di solidarietà concreta nei confronti dell’attuale Direttore dell’Ufficio Tecnico Comunale!

6 pensieri riguardo “Ultima fermata: Ceglie Messapica”

  1. Scusate ma non condivido questo mielismo solo perchè un funzionario è indagato dalla magistratura. Capisco l’emozione e il sentimento verso una persona perbene ma sono proprio queste reazioni a criminalizzare ingiustamente figure comunque esposte ad accertamenti: indagato vuol dire che è “accertato”, che si stanno compiendo verifiche nell’ipotesi di un reato. E’ un fatto tecnico e voi lo trattate come se quell’uomo fosse sul patibolo. La Gazzetta ha fatto bene a pubblicare la notizia: doveva censurare?
    Dobbiamo invece essere noi a dare la giusta dimensione alle cose, però mi pare di scorgere soddisfazione dietro qualche finta solidarietà, come se qualcuno a danno dell’ingegner Cavallo volesse sfruttare la questione per attaccare altrove.
    Qualche giorno fa ho letto sulla Gazzetta di 70-80 medici indagati per la morte di una persona già gravemente malata. E cosa vuol dire che tutti quei professionisti sono criminali e assassini?
    L’ingegner Cavallo continui a fare il suo lavoro nella propria convinzione di persona giusta e motivata, ma è chiaro che svolgendo mansioni “pubbliche” dovrà convivere con aspetti più “attenzionati”. Questa è anche democrazia, il pianto telecomandato appartiene alle prefiche che spesso si disperano a pagamento.

    Mi piace

  2. L’Ing. Cavallo? io mi chiedo chi glielo fa fare. E’ un ragazzo intelligente, onesto, preparato, disponibile, educato e, lasciatemelo dire, Ceglie e i cegliesi non se lo meritano (sono fiero di essere cegliese ma a noi va bene gente come l’ing. Mauroantonio!!!). In bocca al lupo Ing. Cavallo (per quel che può servire hai la mia stima!).

    Mi piace

  3. ma cosa pretendi! gastronomia, turismo, siti archeologici! quello è assessore siccome sa fare i mojito! poi dopo il bombardamento…. lasciamo perdere va!
    per quanto riguarda l’ing. Cavallo, ecco stiamo all’antipodi del personaggio precedente; l’ing, per quel poco che ho avuto modo di conoscere, merita tutto il rispetto di tutti noi cegliese, solo in pochi hanno capito quanto sia preparato e dedito al lavoro. Purtroppo pare che Ceglie sia destinata ad essere “gestita” da avventurieri.

    Mi piace

  4. Magari nella pubblica amministrazione ci fossero tanti ingegneri come Claudio Cavallo, sono d’accordo non si deve tornare indietro in questa Città’.

    Mi piace

  5. l’onestà,la professionalità e la dedizione alla causa dell’ing. Claudio Cavallo non sono assolutamente da mettere in discussione. ho la fortuna di conoscere l’Ing. Cavallo, semplicemente Claudio per me, sin dalla prima elementare. posso garantire che non è una persona capace di concepire l’illegale e l’ingiustizia. se errore c’è stato da parte sua sono certo che ne pagherà le conseguenze accettandole di buon grado. ma mi ha fatto malissimo oggi leggere il suo nome su un quotidiano locale, alla stregua dei deliquentelli comuni. vai claudio, continua per la tua strada e chi ti conosce veramente sa quel che vali. sappiamo i valori che Paola e Peppe ti hanno inculcato. l’intelligenza è un dono che t’appartiene da sempre ..dubito invece che codesta virtù sia cosa presente nelle menti dei magnifici quattro. Cosimo Chirico.

    Mi piace

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...