Con la puzza sotto al naso.

Stasera sono davvero incazzato.

Di fronte al mio ufficio ci sono i Vigili del Fuoco. Stanno spegnando un incendio. Si è infatti incendiata una canna fumaria all’interno di una macelleria. E’ il tragico epilogo di una storia davvero sintomatica della mentalità egoistica e persecutoria di personaggi meschini.

La macelleria di F. è sempre affollatissima. Carne di ottima qualità, prezzi accessibili, pulizia ed igiene a livello di eccellenza. Questo ha dato fastidio ad un cittadino che abita a cinquanta metri di distanza e che ha cominciato ad inondare il Comune e l’A.S.L. con esposti e missive nelle quali dichiarava che le dava fastidio …. il fumo della carne arrosto.

F. ha solo voglia di lavorare e non ha nessuna intenzione di dare fastidio o causare danno a nessuno e proprio per questo ha fatto subito posizionare una canna fumaria costosissima omologata e dotata di tutti i dispositivi anti-fumo.

A quanto sembra la canna fumaria non ha rispettato gli standard dichiarati e si è incendiata.

F. e la sua famiglia da stasera hanno il locale incendiato e una montagna di cambiali da pagare.

Da Stefano Menga trovi tutti i particolari. Clicca qui.

E dopo il viaggio negli Stati Uniti,

qualcosa è cambiato in Nichi Vendola

Rockfeller e Ford dovrebbero essere i paladini della difesa dei beni comuni?

A New York ho incontrato i rappresentanti della Fondazione Rockfeller e della Fondazione Ford con i quali ho approfondito la discussione su temi come la deforestazione, la desertificazione, la difesa dell’acqua come bene comune. Leggi tutto.