Specchio delle mie brame.

Attenti alla truffa dello specchietto rotto!

E' da circa tre mesi che stanno operando anche nel nostro territorio. Prendono di mira sopratutto le persone anziane alla guida. La dinamica è sempre la stessa,inseguono con l'auto (una Peugeot scura) un ignaro automobilista, lo fanno accostare e gli dicono che dal suo battistrada è schizzata una pietra che ha rotto lo specchietto dell'auto. Poi chiedono cinquanta euro per riparare lo specchietto evitando il CID. Scappano immediatamente se l'automobilista reagisce chiamando quache vicino o i carabinieri. 

E a proposito di truffe.

Ecco l'iceberg pugliese pubblicato da Panorama dei condannati, arrestati, indagati e rinviati a giudizio:

Domenico Gatti – Sindaco di Modugno. Falso ideologico.
Alberto Tedesco – Associazione a delinquere, concussione, ecc.
Michele Mazzarano – Ex Segretario, finanziamento illecito.
Flavio Fasano – Ex Sindaco di Gallipoli, due anni per falso.
Sandro Frisullo – Ex vicepresidente della Regione, associazione a delinquere.
Antonio De Caro – Capogruppo consiglio Regionale, tentativo d'abuso d'ufficio.
Adolfo Schiraldi – Ex Presidente Consiglio Comunaledi Triggiano. Concussione.

Secondo me, l'elenco è incompleto. Ne mancano tanti altri all'appello.

PD

O tutto… o niente!

http://www.unavignettadipv.it/public/blog/upload/Lunga%20la%20strada%20Low.jpg


A proposito degli arresti per usura a Ceglie Messapica.

Si d’accordo, ottima operazione della Polizia. Hanno acciuffato le due bande di usurai. Nomi, cognomi, provenienze, foto.

A questo punto diteci anche il nome della vittima!

Ormai nel paesino girano tanti nomi, si parla di tutto e di tutti a sproposito. E’ quello, no è quest’altro. Tizio ha un giro grosso di operai e lavora nel tarantino è certamente lui. No, è Caio perchè ha fatto il passo più lungo della gamba e ha una moglie che consuma cento euro di estetista al giorno…

O forse sarebbe stato meglio non indire nessuna conferenza stampa ed aspettare il processo.

P.s. Ma è sicuro quello che dicono i giornali ovvero, che l’imprenditore ha 38 anni?


Minima immoralia.

In paese girano tante voci relative ad episodi di intolleranza e non solo.

Il clima sta diventando ogni giorno più avvelenato.

Della rissa in piazza non abbiamo nessuna notizia ufficiale. La stampa non ne ha parlato.

Chi subisce aggressioni deve dare l’esempio e denunciare tutto agli organi competenti.


Bisogna andare in Caserma per sapere con quale sostanza è stata irrorata in pieno giorno la piazzetta di via XX Settembre a Ceglie Messapica?

Perchè l’operaio ha indossato la maschera? Chi lo ha comandato? Perchè non è stata avvisata la popolazione? Ci sono i testimoni, i filmati e … gli effetti di tale intervento.

Ovviamente non penso che abbiano utilizzato il ROUNDOP. Credo che abbiano una scheda tecnica dell’intervento.

<!– Inserisci questo tag nell'intestazione o appena prima del tag di chiusura –>//