Finanziaria di lacrime e sangue

Sono tutti d'accordo
a partire da quello che si rimbocca le maniche…

Ormai è un vero a proprio Regime.
Un manipolo di stronzi ha in mano le sorti di una nazione
di sessanta milioni di sudditi.
Morto che cammina

disordine dei giornalisti

Esiste in provincia di Brindisi? E perchè non prendono provvedimenti?

Sulla Gazzetta del Mezzogiorno edizione di Brindisi da qualche tempo ma in maniera continuativa e sistematica a partire dal 22 giugno scorso, tutti gli articoli che trattano la vita amministrativa (e non solo) di Ceglie Messapica sono pubblicati in maniera ANONIMA.

Ieri addirittura fu pubblicato un articolo di cronaca vago, tendenzioso ed insinuante che tendeva a screditare in maniera subdola un'intera categoria di professionisti dotati anch'essi di un ordine professionale.

Un articolo anonimo è la mortificazione della professionalità di chi lavora nel campo dell'informazione. I corrispondenti locali ed i pubblicisti sono pagati con una manciata  di spiccioli. Sapere che il loro lavoro può essere svolto anche da un signor nessuno è una provocazione davvero intollerabile.

A domani
per parlarvi di un'azione di forza a difesa della nostra storia millenaria
e del nostro territorio diventato ormai un immondezzaio
ed una discarica a cielo apreto.


La foto è di ieri. Agro di Ceglie Messapica, località Scuole Pie.

E' possibile inserire nei commenti anche video ed immagini. Copia i link ed inseriscili. Ti consiglio di non fare commenti offensivi e comunque non entrare in polemiche personali.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...