Libertà per i blog

 

Ceglie non merita più il suo sguardo.
Si, Don Gianfranco Gallone, sospende le pubblicazioni del suo Uno Sguardo su Ceglie. Non ho capito il motivo però della rimozione dei post. Non si può rimuovere la nostra Storia!
Ecco come ci saluta.

Carissimi amici,

purtroppo, a causa della mancanza di tempo per seguire assiduamente il Blog da me creato, dovrò temporaneamente sospendere le pubblicazioni.
Non troverete più on line l'archivio, da me salvato preventivamente.
A Dio piacendo, in un prossimo futuro, quando avrò a disposizione il tempo necessario, potrò riprendere a pubblicare notizie, curiosità e schede sulla nostra bella città di Ceglie Messapica (BR).
Cordiali saluti,
 
E mentre Don Gianfranco ha deciso di sospendere di sua spontanea volontà…

Berlusconi, ma anche Debenedetti e i loro sgherri
VOGLIONO FAR CHIUDERE I BLOG!

L’idea che il diritto d’autore vada usato come un manganello contro la critica non è nuova: è quello che Mediaset fa ogni giorno, spulciando Youtube alla ricerca di filmati come quelli di Francesco e riuscendo a volte a farli rimuovere, grazie anche alla causa miliardaria promossa dalle tv di Berlusconi contro Google. Ma qui siamo di fronte ad un salto di qualità senza precedenti chepermette di attaccare ogni singolo utente, persino se usa un proprio spazio web e non si affida a contenitori e social network, ai quali persino tecnicamente viene tolta ogni possibilità di fare da filtro contro richieste pretestuose, come spesso avviene. E’ l’idea stessa di Internet che viene messa in discussione, trasformando i provider in poliziotti e secondini (provider che infatti si sono ribellati) e mettendo delle palizzate a certi luoghi telematici. Leggi tutto.

  

Questo tipo d'informazione è possibile solo perchè esiste la RETE libera.

 

  
Il suo ambulatorio è chiuso e su un foglietto scritto a penna ed appicato alla vetrina ha scritto con una bella grafia:
 
"QUESTO STUDIO RESTERA' CHIUSO
FINO A QUANDO NON SARO' GUARITO"

Altre notizie locali?
Fai un salto da Stefano.